Apri il menu principale
IV Serie 1954-1955
Competizione IV Serie
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore Lega Nazionale IV Serie
Date dal ottobre 1954
al 18 giugno 1955
Luogo Italia Italia
Partecipanti 144
Formula 8 gironi
Risultati
Vincitore BPD Colleferro
(1º titolo)
Altre promozioni Mestrina
Vigevano
Molfetta
Retrocessioni Sestrese, Rivarolese;

Saluzzo, Aosta;
Magenta, Abbiategrasso;
Ponte San Pietro, L. Manara B.;
Olimpia Caravaggio, Cerea;
Casalese, Legnago;
Olimpia Cittadella, SAICI Torviscosa;
San Giovanni Trieste, V. Lancia;
Rimini, Bagni di Lucca;
Signe, Minatori Perticara;
Italcalcio, Nuorese;
Orbetello, Grosseto;
Brindisi, Ascoli;
Fermana, Melfi;
Paolana, Torrese
Gioiese, Cavese.

Statistiche
Incontri disputati 2463
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1953-1954 1955-1956 Right arrow.svg

La Quarta Serie 1954-1955 fu la terza edizione di questa categoria calcistica italiana, e il settimo campionato interregionale disputato nel Belpaese.

Da questa stagione la FIGC aveva deliberato l'allargamento degli organici, sia per equiparare i gironi a quelli delle categorie superiori, sia per alleggerire la pressione sulle troppe squadre di tradizione finite nelle leghe regionali in seguito al Lodo Barassi. Il regolamento prevedeva dunque otto raggruppamenti da diciotto squadre, 144 in totale, ciascuno dei quali metteva in palio un posto per le finali nazionali che davano accesso alla Serie C, mentre erano quattro le posizioni comportanti la retrocessione.

Alla modifica della stagione regolare corrispose quella delle finali che divennero ad eliminazione diretta, sia per compensare l'aumento delle giornate di campionato, sia per aumentare la spettacolarità della corsa alla promozione.

Indice

AggiornamentiModifica

L'Associazione Sportiva Pro Gorizia è stata riammessa in IV Serie a completamento degli organici, in luogo di una promuovenda della propria regione.

Girone AModifica

Classifica finaleModifica

L'A.S. Cenisia era una società di Torino.

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
1. Pro Vercelli 48 34 22 4 8 58 23
2. Novese 42 34 16 10 8 52 30
3. Ivrea 39 34 16 7 11 48 31
4. Cenisia 38 34 15 8 11 59 56
5. Biellese 37 34 16 5 13 63 50
5.   Arsenal Spezia 37 34 12 13 9 30 29
7. Vogherese 34 34 13 8 13 59 56
7. Borgosesia 34 34 13 8 13 47 45
7. Fossanese 34 34 14 6 14 54 53
10. Rapallo Ruentes 33 34 12 9 13 43 48
10. Cuneo 33 34 13 7 14 49 60
12. Casale 31 34 10 11 13 43 46
12. Valenzana 31 34 9 13 12 43 50
12. Vado 31 34 11 9 14 44 55
  15. Sestrese 30 34 8 14 12 34 41
  16. Rivarolese 28 34 8 12 14 43 60
  17. Saluzzo 27 34 8 11 15 38 50
  18. Aosta 25 34 9 7 18 33 57

Legenda:

      Qualificato alla fase finale.
      Retrocesso in Promozione 1955-1956.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Girone BModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
1. Vigevano 50 34 19 12 3 69 30
2. Verbania Sportiva 47 34 19 9 6 57 33
3. Gallaratese 45 34 16 13 5 61 41
4.   SNIA Viscosa Varedo 41 34 16 9 9 65 49
5. Pro Sesto 40 34 15 10 9 53 37
6. Vis Nova Giussano 35 34 12 11 11 50 38
6. Mariano Comense 35 34 14 7 13 50 44
8.   Villasanta Aldo Sala 34 34 11 12 11 46 52
9.   Bovisio Masciago 33 34 10 13 11 49 55
10. Meda 32 34 10 12 12 44 49
10. Saronno 32 34 12 8 14 31 44
12. Cantù 31 34 11 9 14 37 39
13. Rhodense 30 34 12 6 16 44 45
14. Pro Lissone 29 34 7 15 12 33 46
  15. Magenta 28 34 11 6 17 32 43
  16. Abbiategrasso 27 34 10 7 17 33 53
  17. Ponte San Pietro 25 34 9 7 18 37 61
  18.   Luciano Manara Barzanò 18 34 5 8 21 33 65

Legenda:

      Qualificato alla fase finale.
      Retrocesso in Promozione 1955-1956.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Girone CModifica

Classifica finaleModifica

L'U.S. Clodia era una società di Chioggia (VE), l'A.S. Hellas era una società di Verona (fusasi alcuni anni dopo con l'A.C. Verona), l'U.C. Casalese 1909 è una società di Casalmaggiore (CR).

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
1. Marzoli Palazzolo 51 34 22 7 5 61 27
2. Mantova 46 34 19 8 7 58 31
2. Forlì 46 34 19 8 7 59 32
4. Hellas 43 34 18 7 9 64 45
5.   Falck Vobarno 39 34 13 13 8 46 47
6. Faenza 38 34 15 8 11 51 45
7. Reggiana 36 34 14 8 12 68 42
8. Marzotto Manerbio 35 34 11 13 10 45 41
9. Carpi 34 34 12 10 12 50 46
10. Fidenza 32 34 12 8 14 52 62
11. Lumezzane 31 34 12 7 15 45 53
11. Adriese 31 34 13 5 16 46 57
13. Bondenese 29 34 10 9 15 41 43
14. Clodia 28 34 10 8 16 36 56
  15.   Olimpia Caravaggio 27 34 9 9 16 43 59
  15.   Cerea 27 34 8 11 15 33 48
  17. Casalese 20 34 4 12 18 33 69
  18. Legnago 19 34 6 7 21 40 68

Legenda:

      Qualificato alla fase finale.
      Retrocesso in Promozione 1955-1956.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Girone DModifica

Classifica finaleModifica

Il G.S. Vincenzo Lancia era una società di Bolzano.

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
1. Mestrina 47 34 20 7 7 62 34
2. CRDA Monfalcone 40 34 16 8 10 64 40
2.   Spilimbergo 40 34 14 12 8 51 41
2. Schio 40 34 12 16 6 50 36
5. Belluno 39 34 15 9 10 62 43
6. Pordenone (-1) 38 34 12 15 7 49 36
7. Bassano 37 34 15 7 12 45 45
8. Pellizzari Arzignano 34 34 13 8 13 58 57
8. Merano 34 34 14 6 14 49 49
8. Trento 34 34 15 4 15 57 57
8. Sacilese 34 34 15 4 15 55 59
12. Dolo 33 34 13 7 14 55 60
13. Portogruaro 32 34 13 6 15 48 54
13. Pro Gorizia 32 34 10 12 12 42 53
  15. Olimpia Cittadella 30 34 10 10 14 43 61
  16. SAICI Torviscosa 29 34 10 9 15 49 52
  17. San Giovanni Trieste 20 34 5 10 19 32 56
  18.   Vincenzo Lancia 18 34 6 6 22 40 77

Legenda:

      Qualificato alla fase finale.
      Retrocesso in Promozione 1955-1956.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Il Pordenone è stato penalizzato con la sottrazione di 1 punto in classifica.

Girone EModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
1. Siena 49 34 21 7 6 68 28
2.   Solvay 44 34 17 10 7 62 34
3. Sansepolcro 42 34 15 12 7 50 35
3. Fabriano 42 34 16 10 8 47 35
5. Lucchese 40 34 13 14 7 51 30
5. Castelfidardo 40 34 17 6 11 59 42
5. Pisa 40 34 13 14 7 33 26
8. Jesi 37 34 12 13 9 47 43
9. Anconitana 36 34 13 10 11 37 36
10. AS Sestese 35 34 13 9 12 45 39
10. Massese 35 34 14 7 13 40 42
12. Città di Castello 32 34 13 6 15 37 38
13. Pistoiese 31 34 11 9 14 34 37
13. Cecina 31 34 11 9 14 39 47
  15. Rimini 26 34 9 8 17 33 50
  16.   Bagni di Lucca Terme 22 34 8 6 20 32 59
  17. Signe (-2) 15 34 6 5 23 27 72
  18. Minatori Perticara 13 34 2 9 23 24 72

Legenda:

      Qualificato alla fase finale.
      Retrocesso in Promozione 1955-1956.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Il Signe è stato penalizzato con la sottrazione di 2 punti in classifica.

Girone FModifica

Classifica finaleModifica

La S.S. Sanlorenzartiglio e l'U.S. Italcalcio erano società di Roma.

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
  1. BPD Colleferro 54 34 25 4 5 75 24
2. Torres 47 34 22 3 9 68 28
3. L'Aquila 44 34 18 8 8 49 27
4.   Annunziata Ceccano 43 34 17 9 8 60 35
5. Romulea 39 34 13 13 8 61 51
6. Terracina 38 34 14 10 10 48 37
7. Monteponi Iglesias 36 34 15 6 13 56 46
8. Foligno 35 34 14 7 13 56 41
8. Ternana 35 34 15 5 14 43 45
8. Perugia 35 34 13 9 12 56 62
11. Montevecchio 34 34 11 12 11 43 36
11. Sora 34 34 12 10 12 35 46
13.   Sanlorenzartiglio 33 34 12 9 13 41 48
14. Frosinone 29 34 10 9 15 32 46
  15.   Italcalcio 26 34 8 10 16 35 50
  16. Nuorese 19 34 3 13 18 31 63
  16. Orbetello 19 34 7 5 22 31 78
  18. Grosseto 12 34 5 2 27 27 84

Legenda:

      Qualificato alla fase finale.
      Retrocesso in Promozione 1955-1956.
  Poi campione nazionale di categoria.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Girone GModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
1. Molfetta 50 34 21 8 5 55 25
2. Chinotto Neri 48 34 22 4 8 73 26
3. Pescara 45 34 18 9 7 54 28
4. Trani 42 34 16 10 8 54 28
5. Chieti 41 34 15 11 8 58 35
6. Giulianova 36 34 15 6 13 46 36
7. Foggia 33 34 14 5 15 43 43
7. Cerignola 33 34 13 7 14 40 44
7. Sangiorgese 33 34 12 9 13 40 60
10. Andria 32 34 12 8 14 43 50
11. Campobasso 31 34 12 7 15 34 43
12. Toma Maglie 29 34 11 7 16 44 56
12. Monticchio Potenza 29 34 12 5 17 30 53
14. Matera 28 34 10 8 16 34 57
  15. Brindisi 26 34 8 10 16 35 44
  15. Del Duca Ascoli 26 34 10 6 16 34 49
  15. Fermana 26 34 8 10 16 36 56
  18. Melfi 24 34 7 10 17 29 49

Legenda:

      Qualificato alla fase finale.
      Retrocesso in Promozione 1955-1956.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Girone HModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
1. Cirio 51 34 21 9 4 56 31
2. Cosenza 46 34 19 8 7 66 32
3. Enna 45 34 18 9 7 40 23
4. Ilva Bagnolese 43 34 14 15 5 45 27
4. Marsala 43 34 15 13 6 60 43
6. Crotone 39 34 15 9 10 50 38
7. Trapani 37 34 12 13 9 48 35
8. Casertana 35 34 13 9 12 50 49
9. Reggina 33 34 12 9 13 46 53
9. Puteolana 33 34 12 9 13 39 47
11. Avellino 32 34 12 8 14 53 45
12. Nissena 30 34 12 6 16 52 50
13. Bagheria 29 34 10 9 15 33 27
13. Turris 29 34 9 11 14 42 55
  15. Paolana 26 34 7 12 15 32 48
  16. Torrese 25 34 9 7 18 35 61
  17. Gioiese 21 34 4 13 17 28 61
  18. Cavese 13 34 4 7 23 25 75

Legenda:

      Qualificato alla fase finale.
      Retrocesso in Promozione 1955-1956.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Fase finaleModifica

PromozioniModifica

Area Nord-OvestModifica

Risultati Luogo e data
Pro Vercelli 1-1 Vigevano Vercelli, 22 maggio 1955
Vigevano 1-0 Pro Vercelli Vigevano, 29 maggio 1955

Area Nord-EstModifica

Risultati Luogo e data
Marzoli Palazzolo 2-1 Mestrina Palazzolo sull'Oglio, 22 maggio 1955
Mestrina 2-1 Marzoli P. Mestre, 29 maggio 1955
Mestrina 3-1 Marzoli P. Verona, 3 giugno 1955

La ripetizione (terza gara in campo neutro), secondo le norme di allora fu necessaria a seguito del bilancio paritario avutosi fra andata e ritorno.

Area CentroModifica

Risultati Luogo e data
Siena 1-2 BPD Colleferro Siena, 22 maggio 1955
BPD Colleferro 1-1 Siena Colleferro, 29 maggio 1955

Area SudModifica

Risultati Luogo e data
Molfetta 1-0 Cirio Molfetta, 22 maggio 1955
Cirio 0-0 Molfetta Napoli, 29 maggio 1955

Poule scudettoModifica

Semifinali settentrionaliModifica

Risultati Luogo e data
Vigevano 0-2 Mestrina Vigevano, 5 giugno 1955
Mestrina 1-1 Vigevano Mestre, 9 giugno 1955

Semifinali meridionaliModifica

Risultati Luogo e data
BPD Colleferro 3-0 Molfetta Colleferro, 5 giugno 1955
Molfetta 1-1 BPD Colleferro Molfetta, 9 giugno 1955

FinaleModifica

Risultati Luogo e data
BPD Colleferro 4-4 (d.t.s.) Mestrina Roma, 18 giugno 1955
Risultati Luogo e data
BPD Colleferro 1-1 (d.t.s.) Mestrina Roma, 19 giugno 1955

La ripetizione, secondo le norme di allora fu necessaria a seguito del bilancio paritario avutosi nell'incontro di Roma; avutosi ancora la parità al termine dei tempi supplementari il Colleferro vinse il titolo grazie al lancio della monetina.

NoteModifica


BibliografiaModifica

  • Almanacco illustrato del calcio, Milano, Rizzoli Editore, 1955 e 1956.
  • Carlo Fontanelli, Annogol 1954-55, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., settembre 2001.
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio