Apri il menu principale

Antonio Ravot

allenatore di calcio e ex calciatore italiano
Antonio Ravot
Antonio ravot.jpg
Antonio Ravot con la maglia del Cagliari
Nazionalità Italia Italia
Altezza 176 cm
Peso 67 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista, attaccante)
Ritirato 1990 - giocatore
Carriera
Giovanili
1976-1978 Ferrini Cagliari
Squadre di club1
1978-1979Cagliari13 (0)
1979-1980Lanerossi Vicenza7 (2)
1980-1981Empoli29 (8)
1981-1982Cagliari13 (2)
1982-1983Padova31 (4)
1983-1984Cagliari18 (1)
1984-1985Prato25 (11)
1985-1986Varese28 (8)
1986-1987Ternana30 (9)
1987-1988Siracusa30 (9)
1988-1989Fano22 (5)
1989-1990Trapani10 (0)
Carriera da allenatore
????non conosciuta Santa Teresa
????non conosciuta Tortolì
????non conosciuta La Palma Alghero
2010-2011Castelsardo
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Antonio Ravot (Roma, 16 febbraio 1960) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista o attaccante, tecnico del Castelsardo.

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

Nato a Roma, da padre iglesiente, si trasferisce giovanissimo ad Iglesias poi a Carbonia. Nella città mineraria giocava lo zio, Giulio Ravot, noto calciatore della Carbonsarda.

Cresce calcisticamente nella Ferrini[senza fonte] prima di approdare al Cagliari. Dopo una prima stagione nella società del capoluogo sardo nella stagione 1978-1979, si trasferisce prima a Vicenza e poi a Empoli per tornare al Cagliari in Serie A.

Nel 1981-1982 con i sardi nella massima serie (unica sua stagione in A) totalizza complessivamente 13 presenze e 2 reti.

Dopo un altro prestito l'anno successivo al Padova e il ritorno a Cagliari per un'altra stagione, viene ceduto al Prato in Serie C e successivamente alla Ternana.

In carriera ha totalizzato complessivamente 13 presenze e 2 reti in Serie A e 38 presenze e 3 reti in Serie B.

Allenatore e dirigenteModifica

A conclusione della carriera da calciatore è diventato allenatore. Tra le altre, pur venendo esonerato, è stato tecnico del La Palma Alghero in Eccellenza Sardegna. In precedenza aveva allenato, sempre nel campionato regionale di Eccellenza della Sardegna, anche il Santa Teresa ed il Tortolì.

Ha ricoperto nel 2009 il ruolo di direttore sportivo della Torres[1]. Antonio Ravot a partire dall'estate del 2010 è stato nominato, dal nuovo direttivo societario, come nuovo allenatore del Castelsardo, squadra che disputa il campionato Eccellenza Sardegna dopo la retrocessione dalla Serie D alla fine della stagione 2009-2010. Alla fine del campionato 2010-2011 in Eccellenza della Sardegna, conquista la permanenza nella massima serie regionale con 41 punti (+3 sulla zona play-out).

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica