Apri il menu principale

Associazione Sportiva L'Aquila 1979-1980

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Sportiva L'Aquila.

Associazione Sportiva L'Aquila
Stagione 1979-1980
AllenatoreItalia Carlo Orlandi
PresidenteItalia Tonino Angelini
Serie C2
Coppa Italia SemiprofessionistiFase eliminatoria a gironi

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Sportiva L'Aquila nelle competizioni ufficiali della stagione 1979-1980.

StagioneModifica

Per l'Associazione Sportiva L'Aquila, la stagione 1979-1980 è stata la 1ª assoluta in Serie C2 (categoria creata solo l'anno prima) e la 20ª complessiva nel quarto livello del campionato di calcio italiano. Gli abruzzesi tornarono in Serie C dopo 10 anni passati tra i dilettanti, grazie al 2º posto ottenuto nel proprio girone della Serie D 1978-1979. Il club partecipa inoltre per la 1ª volta alla Coppa Italia Semiprofessionisti venendo però eliminato alla fase a gironi.

Con l'addio al calcio di Sergio Petrelli, giocatore-allenatore dei rossoblù nella parte finale della stagione precedente, il presidente Tonino Angelini decise di affidare la squadra a Carlo Orlando[1]. Inserita nel girone C, insieme alle corregionali Avezzano, Francavilla, Giulianova e Lanciano, L'Aquila disputò un discreto torneo classificandosi in 8ª posizione. Nel girone di ritorno lo stadio Tommaso Fattori venne squalificato per due turni e i rossoblù furono costretti a disputare le partite casalinghe con Casertana e Avezzano rispettivamente a Sulmona e a Pescara[1].

Al termine della stagione Angelini lasciò la presidenza a Luigi Galeota[2].

RosaModifica

N. Ruolo Giocatore
  Carosi
  P Giorgio Casciarri
  P Alessio Cesareo
  C Valdo Cherubini
  C Antonello Ciocca
  C Luciano Del Pinto
  D Luciano Di Marcantonio
  C Antonio Donatelli
  A Marco Fabrizi
  D Pietro Ferzoco
  A Salvatore Militello
N. Ruolo Giocatore
  D Carlo Negri
  P Giuseppe Pacini
  A Giancarlo Pulitelli
  C Ieso Rocca
  C Nicola Romanelli
  D Marco Scisciola
  D Mario Serafini
  D Renzo Tarantelli
  A Giuseppe Tofani
  P Emidio Verdecchia
  C Antonio Zuppa

RisultatiModifica

Serie C2Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie C2 1979-1980.

Girone di andataModifica

Pesaro
30 settembre 1979
1ª giornata
Vis Pesaro  1 – 2  L'AquilaStadio Tonino Benelli

L'Aquila
7 ottobre 1979
2ª giornata
L'Aquila  2 – 1  Banco di RomaStadio Tommaso Fattori

Lanciano
14 ottobre 1979
3ª giornata
Lanciano  0 – 0  L'AquilaStadio Cinque Pini

L'Aquila
21 ottobre 1979
4ª giornata
L'Aquila  1 – 1  FrancavillaStadio Tommaso Fattori

Caserta
28 ottobre 1979
5ª giornata
Casertana  1 – 1  L'AquilaStadio Alberto Pinto

L'Aquila
4 novembre 1979
6ª giornata
L'Aquila  1 – 1  PalmeseStadio Tommaso Fattori

Avezzano
11 novembre 1979
7ª giornata
Avezzano  0 – 0  L'AquilaStadio dei Marsi

L'Aquila
18 novembre 1979
8ª giornata
L'Aquila  2 – 0  CivitavecchiaStadio Tommaso Fattori

Roma
25 novembre 1979
9ª giornata
ALMAS  2 – 0  L'AquilaStadio Sant'Anna

L'Aquila
2 dicembre 1979
10ª giornata
L'Aquila  0 – 0  CivitanoveseStadio Tommaso Fattori

L'Aquila
9 dicembre 1979
11ª giornata
L'Aquila  0 – 1  LatinaStadio Tommaso Fattori

Riccione
16 dicembre 1979
12ª giornata
Riccione  1 – 2  L'AquilaStadio Italo Nicoletti

L'Aquila
30 dicembre 1979
13ª giornata
L'Aquila  2 – 1  GiulianovaStadio Tommaso Fattori

Formia
6 gennaio 1980
14ª giornata
Formia  2 – 0  L'AquilaStadio Nicola Perrone

Cassino
13 gennaio 1980
15ª giornata
Cassino  0 – 0  L'AquilaStadio Gino Salveti

L'Aquila
20 gennaio 1980
16ª giornata
L'Aquila  1 – 1  OsimanaStadio Tommaso Fattori

Frascati
27 gennaio 1980
17ª giornata
Lupa Frascati  1 – 0  L'AquilaStadio VIII Settembre

Girone di ritornoModifica

L'Aquila
3 febbraio 1980
18ª giornata
L'Aquila  1 – 2  Vis PesaroStadio Tommaso Fattori

Roma
10 febbraio 1980
19ª giornata
Banco di Roma  0 – 0  L'AquilaCentro sportivo Settebagni

L'Aquila
17 febbraio 1980
20ª giornata
L'Aquila  1 – 1  LancianoStadio Tommaso Fattori

Francavilla al Mare
24 febbraio 1980
21ª giornata
Francavilla  0 – 0  L'AquilaStadio Valle Anzuca

Sulmona
2 marzo 1980
22ª giornata
L'Aquila  0 – 0  CasertanaStadio Francesco Pallozzi[3]

Palma Campania
9 marzo 1980
23ª giornata
Palmese  2 – 0  L'AquilaStadio comunale

Pescara
16 marzo 1980
24ª giornata
L'Aquila  0 – 0  AvezzanoStadio Adriatico[3]

Civitavecchia
23 marzo 1980
25ª giornata
Civitavecchia  3 – 0  L'AquilaStadio Giovanni Maria Fattori

L'Aquila
30 marzo 1980
26ª giornata
L'Aquila  2 – 0  ALMASStadio Tommaso Fattori

Civitanova Marche
13 aprile 1980
27ª giornata
Civitanovese  1 – 0  L'AquilaStadio comunale

Latina
20 aprile 1980
28ª giornata
Latina  4 – 0  L'AquilaStadio Domenico Francioni

L'Aquila
27 aprile 1980
29ª giornata
L'Aquila  1 – 0  RiccioneStadio Tommaso Fattori

Giulianova
11 maggio 1980
30ª giornata
Giulianova  3 – 1  L'AquilaStadio Rubens Fadini

L'Aquila
18 maggio 1980
31ª giornata
L'Aquila  2 – 1  FormiaStadio Tommaso Fattori

L'Aquila
25 maggio 1980
32ª giornata
L'Aquila  4 – 0  CassinoStadio Tommaso Fattori

Osimo
1º giugno 1980
33ª giornata
Osimana  0 – 0  L'AquilaStadio Diana

L'Aquila
8 giugno 1980
34ª giornata
L'Aquila  4 – 1  Lupa FrascatiStadio Tommaso Fattori

Coppa Italia SemiprofessionistiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Semiprofessionisti 1979-1980.

Fase eliminatoria a gironiModifica

Girone di andataModifica
L'Aquila
? 1979
1ª giornata
L'Aquila  1 – 0  TeramoStadio Tommaso Fattori

Giulianova
? 1979
2ª giornata
Giulianova  1 – 0  L'AquilaStadio Rubens Fadini

Girone di ritornoModifica
Teramo
? 1979
4ª giornata
Teramo  2 – 1  L'AquilaStadio comunale

L'Aquila
? 1979
5ª giornata
L'Aquila  1 – 0  GiulianovaStadio Tommaso Fattori

StatisticheModifica

Statistiche di squadraModifica

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
  Serie C2 34 17 8 7 2 24 11 17 2 7 8 6 21 34 10 14 10 30 32 -2
  Coppa Italia Semiprofessionisti - 2 2 0 0 2 0 2 0 0 2 1 3 4 2 0 2 3 3 0
Totale - 19 10 7 2 26 11 19 2 7 10 7 24 38 12 14 12 33 35 -2

NoteModifica

  1. ^ a b Capaldi, pag.135
  2. ^ Capaldi, pag.136
  3. ^ a b Disputatasi in campo neutro a causa della squalifica dello stadio Tommaso Fattori.

BibliografiaModifica

  • Dante Capaldi, La storia dell'Aquila Calcio, L'Aquila, Editpress, 2012.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio