Atletica leggera ai Giochi della IX Olimpiade - 400 metri piani

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
400 metri piani
Amsterdam 1928
Informazioni generali
Luogo Stadio Olimpico di Amsterdam
Periodo 2-3 agosto 1928
Partecipanti 50 da 20 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Ray Barbuti Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia d'argento James Ball Canada Canada
Medaglia di bronzo Joachim Büchner Germania Germania
Edizione precedente e successiva
Parigi 1924 Los Angeles 1932
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Amsterdam 1928
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini
400 m piani uomini
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini
5000 m piani uomini
10000 m piani uomini
Corse ad ostacoli
110 m hs uomini
400 m hs uomini
3000 m siepi uomini
Prove su strada
Maratona uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini
Salto triplo uomini
Lanci
Getto del peso uomini
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini
Prove multiple
Decathlon uomini
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini

La competizione dei 400 metri piani di atletica leggera ai Giochi della IX Olimpiade si tenne i giorni 2 e 3 agosto 1928 allo Stadio Olimpico di Amsterdam.

L'eccellenza mondialeModifica

Primatista europeo 47"6 1924     Eric Liddell Ritir. 1925
Primatista mondiale[t 1] 47"0 (440y)   Emerson Spencer 5° ai Trials
Vincitore Trials USA 48"0 Ray Barbuti Presente
  1. ^ Stabilito il 12 maggio 1928.

RisultatiModifica

Turni eliminatoriModifica

15 Batterie 2 agosto 50 iscritti Si qualificano i primi 2.
6 Quarti di finale 2 agosto 30 concorrenti Si qualificano i primi 2.
2 Semifinali 3 agosto 6 + 6 Si qualificano i primi 3.
Finale 3 agosto 6 concorrenti

BatterieModifica

1ª serie
Pos. Concorrente Nazione Tempo
1 Hermon Phillips   Stati Uniti d'America 49"4
2 Georges Dupont   Francia
3 Zygmunt Weiss   Polonia 50"8
4 Rinus van den Berge   Paesi Bassi
5 Víctor Villaseñor   Messico
2ª serie
Pos. Concorrente Nazione Tempo
1 Emil Snider   Stati Uniti d'America 50"4
2 François Prinsen   Belgio
3ª serie
Pos. Concorrente Nazione Tempo
1 Phil Edwards   Canada 49"8
2 Georges Krotoff   Francia 50"5
3 Jaroslav Vykoupil   Cecoslovacchia
4 Stefan Kostrzewski   Polonia 52"2
4ª serie
Pos. Concorrente Nazione Tempo
1 John Rinkel   Gran Bretagna 50"2
2 Johann Bartl   Cecoslovacchia
3 Émile Langenraedt   Belgio
4 Feliks Żuber   Polonia 52"6
5ª serie
Pos. Concorrente Nazione Tempo
1 Jochen Büchner   Germania 50"2
2 Andries Hoogerwerf   Paesi Bassi
7ª serie
Pos. Concorrente Nazione Tempo
1 Harry Storz   Germania 50"6
2 Harry Broos   Paesi Bassi
3 Joaquín Miquel   Spagna
8ª serie
Pos. Concorrente Nazione Tempo
1 James Ball   Canada 55"8
2 Roger Leigh-Wood   Gran Bretagna
9ª serie
Pos. Concorrente Nazione Tempo
1 Jesús Moraila   Messico 55"8
2 James Hall   India
10ª serie
Pos. Concorrente Nazione Tempo
1 László Barsi   Ungheria 55"6
2 José Lucílo Iturbe   Messico
11ª serie
Pos. Concorrente Nazione Tempo
1 Joe Tierney   Stati Uniti d'America 49"8
2 Alex Wilson   Canada 49"9
3 Klemens Biniakowski   Polonia 50"8
12ª serie
Pos. Concorrente Nazione Tempo
1 René Féger   Francia 51"4
2 Billy Green   Gran Bretagna
3 José Vicente Salinas   Cile
14ª serie
Pos. Concorrente Nazione Tempo
1 Otto Neumann   Germania 50"6
2 Fred Macbeth   Canada
3 Charles Stuart   Australia
4 Mór Gerő   Ungheria
15ª serie
Pos. Concorrente Nazione Tempo
1 Reinhold Schmidt   Germania 50"0
2 Joseph Jackson   Francia 50"6
3 John Hanlon   Gran Bretagna
4 Alfonso García   Messico

Quarti di finaleModifica

SemifinaliModifica

1ª semifinale
Pos. Concorrente Nazione Tempo
1 James Ball   Canada 48"6
2 Ray Barbuti   Stati Uniti d'America 48"8
3 Harry Storz   Germania 49"0
4 László Barsi   Ungheria 49"2
5 Harry Broos   Paesi Bassi 49"9
6 Georges Krotoff   Francia
2ª semifinale
Pos. Concorrente Nazione Tempo
1 Jochen Büchner   Germania 48"6
2 Hermon Phillips   Stati Uniti d'America 49"1
3 John Rinkel   Gran Bretagna 49"1
4 Alex Wilson   Canada 49"2
5 René Féger   Francia 49"6
6 Phil Edwards   Canada 50"2

FinaleModifica

Lo statunitense Ray Barbuti conduce tutta la gara in testa, ma negli ultimi metri è in riserva di energie. Mentre si avvicina al traguardo si accorge che il canadese James Ball sta rinvenendo in piena corsa. Il finale è drammatico: Barbuti si getta disperato sulla linea e cade frontalmente sbattendo con la faccia sulla pista. La vittoria è sua con un margine stimato in 20–30 cm.

Quello di Barbuti è l'unico oro individuale vinto da un atleta USA nelle gare su pista di Amsterdam. Di certo, l'apparizione meno brillante della squadra americana su un palcoscenico olimpico.

È ufficializzato solo il tempo del primo classificato.

Pos. Atleta Età Nazione Tempo ufficiale Tempo ufficioso
  Ray Barbuti 23   Stati Uniti d'America 47"8
  James Ball 25   Canada 48"2 [1]
  Jochen Büchner 23   Germania 48"4 [2]
4 John Rinkel 23   Gran Bretagna 48"4
5 Harry Storz 24   Germania 48"8
6 Hermon Phillips 25   Stati Uniti d'America 49"0

NoteModifica

  1. ^ Il tempo di 48"2 è quello che appare nei referti, ma, considerando le foto dell'arrivo si può dire che i cronometristi siano stati troppo cauti. 47"9 (stimato) è più realistico.
  2. ^ Il tempo di 48"4 è quello che appare nei referti, ma, considerando le foto dell'arrivo si può dire che i cronometristi siano stati troppo cauti. 48"1 (stimato) è più realistico.

BibliografiaModifica

  • (EN) The Netherlands Olympic Committe, Athletics (PDF), in Official Report of the Olympic Games, Amsterdam, 1928, pp. 368-480. URL consultato il 9 novembre 2013.

Collegamenti esterniModifica