Atyrau (in kazako e in russo Атырау?), conosciuta anche come Jaizk e Guriev, è una città del Kazakistan capitale dell'omonima regione. Si trova 2700 chilometri a ovest di Almaty e 350 chilometri a est della città russa di Astrachan'. Nel 1999 aveva 142 500 abitanti, di cui per l'80% di etnia kazaka e per il 20% russi e ucraini.

Atyrau
città autonoma
Атырау
Atyrau – Stemma
Atyrau – Bandiera
Atyrau – Veduta
Atyrau – Veduta
Localizzazione
StatoBandiera del Kazakistan Kazakistan
RegioneAtyrau
DistrettoNon presente
Territorio
Coordinate47°07′N 51°53′E / 47.116667°N 51.883333°E47.116667; 51.883333 (Atyrau)
Altitudine−20 m s.l.m.
Abitanti355 117 (2020)
Altre informazioni
Cod. postale060001–060011
Prefisso+7 7122
Fuso orarioUTC+5
TargaE, 06
Cartografia
Mappa di localizzazione: Kazakistan
Atyrau
Atyrau
Sito istituzionale

Storia modifica

La città fu fondata come Jaizk nel 1645 da un commerciante russo chiamato Guriev. Con il nome del fondatore la città fu conosciuta dal 1708 al 1992. Era un avamposto militare russo a causa della sua posizione strategica. Saccheggiata in più occasioni dai Cosacchi, è stata più volte ricostruita.

Geografia fisica modifica

Atyrau, assieme ad Aktau, è il porto principale del Kazakistan e si trova sulle rive del mar Caspio. È situata all'interno della cosiddetta depressione caspica, a circa 20 metri al di sotto del livello del mare. Atyrau è considerata divisa tra Asia ed Europa, poiché si trova sul delta del fiume Ural, considerato il confine tra i due continenti.

Clima modifica

Atyrau
(1991-2020)
Fonte:[1]
Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic InvPriEst Aut
T. max. media (°C) −3,0−1,36,817,325,331,333,732,224,715,65,3−1,2−1,816,532,415,215,6
T. media (°C) −6,4−5,61,911,619,425,127,425,618,410,21,5−4,2−5,411,026,010,010,4
T. min. media (°C) −9,3−9,0−2,16,513,718,821,019,212,75,5−1,6−7,0−8,46,019,75,55,7
T. max. assoluta (°C) 10,5
(2007)
15,0
(1958)
26,3
(2008)
32,5
(1972)
38,9
(2021)
42,8
(2021)
42,7
(1984)
44,6
(1940)
40,1
(2003)
29,6
(2004)
20,0
(2020)
11,8
(1947)
15,038,944,640,144,6
T. min. assoluta (°C) −37,9
(1909)
−37,4
(1954)
−32,3
(1954)
−12,3
(1898)
−2,3
(1952)
2,3
(1967)
8,1
(1947)
4,8
(1973)
−5,7
(1958)
−15,7
(1976)
−29,8
(1957)
−35,8
(1892)
−37,9−32,32,3−29,8−37,9
Nuvolosità (okta al giorno) 6,85,75,95,54,94,44,03,63,64,66,36,86,45,44,04,85,2
Precipitazioni (mm) 1612161728171210918161644613943187
Giorni di pioggia 44689765581061423182378
Nevicate (cm) 3620000000121120114
Giorni di neve 1411710000015113680650
Giorni di nebbia 65310,40,20,20,41,02,05,08,019,04,40,88,032,2
Umidità relativa media (%) 84807458504545465264808482,760,745,365,363,5
Vento (direzione-m/s) E
4,3
E
4,8
E
4,7
E
4,8
E
4,3
SW
4,1
W
3,6
N
3,5
E
3,8
E
3,8
E
4,0
E
4,0
4,44,63,73,94,1

Economia modifica

La città di Atyrau ha conosciuto un certo sviluppo a partire dagli anni novanta con la scoperta di importanti giacimenti di idrocarburi nell'area del nord del Caspio. In breve tempo è diventata un hub per lo sviluppo dei giacimenti Tengiz (onshore, sulla costa nord-est del Mar Caspio) e Kashagan (offshore, nel settore nord-orientale del Mar Caspio). Un oleodotto collega Atyrau con Samara, in Russia, dove si immette nel sistema di condotte russe. Un secondo oleodotto collega il giacimento di Kashagan con il porto russo di Novorossijsk, sul Mar Nero.

Infrastrutture e trasporti modifica

La città di Atyrau è servita dall''aeroporto regionale di Guryev, che si trova a pochi chilometri dal centro.

Amministrazione modifica

Gemellaggi modifica

Atyrau è gemellata con varie città nel mondo tra cui:

Sport modifica

Calcio modifica

La squadra principale della città è l'Atyraý.

Galleria d'immagini modifica

 
Il monumento sulla riva asiatica del fiume Ural.
 
Il fiume Ural ad Atyrau: Asia sulla sponda sinistra, Europa sulla destra.
 
Il monumento sulla riva europea del fiume Ural.

Note modifica

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN124501387 · GND (DE4701296-1
  Portale Kazakistan: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Kazakistan