Apri il menu principale
BMW Sauber F1.09
Kubica BMW F1.09.jpg
Robert Kubica a bordo della BMW Sauber F1.09
Descrizione generale
Costruttore Germania  BMW Sauber
Categoria Formula 1
Squadra BMW Sauber
Progettata da Willy Rampf
Cristoph Zimmermann
Seamus Mullarkey
Sostituisce BMW Sauber F1.08
Sostituita da Sauber C29
Descrizione tecnica
Meccanica
Telaio Monoscocca in fibra di carbonio
Motore BMW P86/9, V8 2.4 aspirato
Trasmissione Cambio sequenziale a 7 rapporti + retromarcia
Dimensioni e pesi
Peso 605 kg
Altro
Carburante Petronas
Pneumatici Bridgestone
Risultati sportivi
Debutto Gran Premio d'Australia 2009
Piloti 5. Robert Kubica
6. Nick Heidfeld
Palmares
Corse Vittorie Podi Giri veloci
17 0 2 0

La BMW Sauber F1.09 è una vettura di Formula 1 con cui la scuderia tedesca affronta il campionato del mondo 2009. La vettura è stata presentata il 20 gennaio presso il Circuito di Valencia in Spagna.[1][2]. È l'ultima vettura prima del ritiro dalla F1 dal 2010, annunciato dalla BMW Sauber nel luglio 2009.[3]

Indice

Specifiche tecnicheModifica

Sulla vettura viene montato il sistema KERS, anche se per motivi di peso, nei primi gran premi il dispositivo viene effettivamente utilizzato solo sulla vettura di Nick Heidfeld. La scuderia decide di montare il KERS sulla vettura di Robert Kubica per tutto il weekend di gara in Bahrain, dopo che in Cina era stato provato solo nelle libere[4].

La versione BModifica

Dal Gran Premio di Spagna viene mandata in pista la versione B, dotata di un muso più alto e piatto, nella sezione anteriore, e senza Kers; nonostante il team tedesco fosse stato quello che spinse a montarlo sulle vetture delle altre scuderie, è stato una dei primi ad eliminarlo. Ma i risultati rimangono deludenti ad eccezione del 6º posto di Kubica, che ottiene anche i suoi primi punti stagionali. La BMW Sauber adotta dal Gran Premio di Turchia sulle proprie vetture il doppio diffusore posteriore[5]. L'abbandono definitivo del Kers avviene dal Gran Premio di Silverstone[6].

Stagione 2009Modifica

Nella gara d'esordio, in Gran Premio d'Australia, la vettura dimostrò subito la sua competitività. Fino a pochi giri dal termine Robert Kubica era pienamente in lotta per il podio, un tamponamento con Sebastian Vettel nel tentativo di sorpasso lo costringe al ritiro.[7]

 
Nick Heidfeld conquista il secondo posto nel Gran Premio della Malesia 2009.

Nella gara seguente, in Malesia Heidfeld conquista il secondo posto dietro a Jenson Button grazie ad un'azzeccata strategia di gara, in un gran premio interrotto per la forte pioggia e che assegna solo la metà dei punti previsti. Però nei seguenti gran premi la BMW dimostra di essere in grande affanno con lo sviluppo della vettura. Così, prima toglie il Kers, poi decide di portare una vettura nuova, costruita senza il recupero di energia.

La stagione si dimostra abbastanza deludente. Vi è un recupero di competitività solo dopo la pausa estiva, con Kubica che conquista anche un secondo posto nel Gran Premio del Brasile, penultima gara stagionale. La scuderia chiude comunque sesta nel campionato costruttori.

Risultati F1Modifica

(Legenda) (I risultati in Grassetto indicano una pole position; i risultati in Corsivo indicano un giro più veloce)

Anno Team Motore Gomme Piloti                                   Punti Pos.
2009 BMW Sauber BMW P86/9 2.4 V8 B   Kubica 14 Rit 13 18 11 Rit 7 13 14 13 8 4 Rit 8 9 2 10 36
  Heidfeld 10 2 12 19 7 11 11 15 10 11 11 5 7 Rit 6 Rit 5

NoteModifica

  1. ^ Pablo Elizalde, BMW Sauber unveil the new F1.09, in Autosport, Haymarket Publications, 20 gennaio 2009. URL consultato il 20 gennaio 2009.
  2. ^ BMW Sauber unveil the F1.09 in Valencia, Formula1.com, 20 gennaio 2009. URL consultato il 20 gennaio 2009.
  3. ^ (EN) Official: BMW leaves F1, in pitpass.com, 29 luglio 2009. URL consultato il 29 luglio 2009.
  4. ^ Kubica to race with KERS in Bahrain, f1.gpupdate.net, 24 aprile 2009. URL consultato il 24 aprile 2009.
  5. ^ La BMW avrà il doppio diffusore in Turchia[collegamento interrotto], f1grandprix.it, 27 maggio 2009. URL consultato il 29 maggio 2009.
  6. ^ La BMW annuncia l'abbondono al KERS, f1.gpupdate.net, 20 giugno 2009. URL consultato il 21 giugno 2009 (archiviato dall'url originale il 23 giugno 2009).
  7. ^ Vettel cost Kubica win - Thiessen, BBC Sport, 29 marzo 2009. URL consultato il 4 aprile 2009.

Altri progettiModifica

  Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1