Apri il menu principale
Brian Kerr
Nazionalità Irlanda Irlanda
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore
Carriera
Carriera da allenatore
1974-1978 Shamrock Rovers Vice
1978-1983 Shelbourne Vice
1984-1985 Home Farm Vice
1985-1986 Irlanda Irlanda U-21 Vice
1986 Drogheda Utd Vice
1986-1996 St Patrick's
1996-2003 Irlanda Irlanda U-20
2003-2005 Irlanda Irlanda
2009-2011 Fær Øer Fær Øer
Palmarès
Transparent.png Mondiale di calcio Under-20
Bronzo Malesia 1997
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 27 ottobre 2011

«Io credo che lo sport sia utile ad aumentare la consapevolezza dei problemi sociali.[1]»

(Brian Kerr)

Brian Kerr (Dublino, 3 marzo 1953) è un allenatore di calcio irlandese.

Indice

CarrieraModifica

Ha allenato per undici stagioni consecutive la squadra irlandese del St. Patrick's Athletic, team con cui ha conquistato due titoli nazionali. Dal dicembre 1996 al gennaio 2003 è stato allenatore delle giovanili della Nazionale irlandese: dall'Under-16 all'Under-20. Nel 1997 ha guidato l'Irlanda nel mondiale di calcio Under-20 finito con un sorprendente terzo posto.[2] Nel 1998 ha guidato l'Irlanda nell'europeo di calcio Under-17 e nell'europeo di calcio Under-19 vincendoli entrambi: questi due successi lo fecero entrare nella storia del calcio irlandese.[2]

Nel 1999 ha partecipato di nuovo al mondiale di calcio Under-20, stavolta però l'Irlanda uscì ai sedicesimi contro la Nigeria. Prima di essere promosso a commissario tecnico della Nazionale maggiore, Kerr ha anche ottenuto la qualificazione ai mondiali Under-20 del 2003. Il 27 gennaio 2003, a sorpresa, è stato chiamato ad allenare la Nazionale irlandese sostituendo Mick McCarthy colpevole di aver fallito la qualificazione agli Europei 2004.[2] La prima partita di Kerr da CT dell'Irlanda fu un'amichevole vinta 2 a 0 contro la Scozia all'Hampden Park.[3] Brian Kerr, nonostante le sole 4 sconfitte nella sua gestione, è stato licenziato il 18 ottobre 2005 per aver fallito la qualificazione ai Mondiali 2006[4].

Nelle qualificazioni, il gruppo 4 si rivelò molto tirato e, nonostante una sola sconfitta, l'Irlanda finì addirittura quarta, un punto dietro Svizzera e Israele. Kerr, nella sua esperienza da CT irlandese ha giocato 33 partite: ne ha vinte 18, pareggiate 11 e perse 4.[5] Il 1º marzo 2007 è ritornato al suo vecchio club il St. Patrick's Athletic però questa volta come Direttore Sportivo, si dimette dalla carica il 19 maggio 2008. Il 6 aprile 2009, dopo altri 4 anni di inattività, è diventato l'allenatore della Nazionale faroese.[6] La prima partita da CT faroese fu il 10 giugno 2009 contro la Serbia, partita persa 2 a 0.[7] Il 9 settembre 2009, in partita valida per la qualificazione al campionato del mondo 2010, le Fær Øer hanno battuto la Lituania col risultato di 2 a 1. L'ultima vittoria faroese in una partita di qualificazione mondiale risaliva ad otto anni prima, nel settembre 2001, contro il Lussemburgo.[8] Il 27 ottobre 2011 viene esonerato.

PalmarèsModifica

AllenatoreModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica
St Patrick's: 1989-1990, 1995-1996
Competizioni regionaliModifica
St Patrick's: 1986-1987, 1989-1990, 1990-1991

NazionaleModifica

Irlanda: 1998
Irlanda: 1998

NoteModifica

  1. ^ (EN) Kerr calls for delegates to unite[collegamento interrotto], Kickitout.org.
  2. ^ a b c (EN) Kerr is new Republic boss, BBC Sport.
  3. ^ (EN) Irish too strong for Scots, BBC Sport.
  4. ^ (EN) Irish sack boss Kerr, Mirror.co.uk.
  5. ^ (EN) Brian Kerr's managerial career, Soccerbase.com.
  6. ^ (EN) Kerr takes on Faroe Islands post, BBC Sport.
  7. ^ (EN) Serbia eye finals after beating Faroe Islands 2-0, Guardian.co.uk.
  8. ^ (EN) Eight years of hurt ends, ESPN.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica