Apri il menu principale
Calogero Volpe
Calogero Volpe.jpg

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature AC, I, II, III, IV, V, VI, VII
Gruppo
parlamentare
Democratico Cristiano
Collegio Palermo
Incarichi parlamentari
  • Membro dell'Assemblea Costituente dal 15 luglio 1946 al 31 gennaio 1948
  • Componente della I Commissione (Affari Interni) dall'11 giugno 1948 al 1º luglio 1949
  • Componente della X Commissione (Industria e Commercio) dal 1º luglio 1949 al 24 giugno 1953 e dal 1º luglio 1953 all'11 giugno 1958
  • Componente della IX Commissione (Lavori Pubblici) dal 1º luglio 1961 al 15 maggio 1963
  • Componente della XII Commissione (Industria e Commercio) dal 12 giugno 1958 al 30 giugno 1962
  • Componente della Commissione Speciale per l'esame del Disegno di Legge N.3906 "Istituzione dell'Ente per l'Energia Elettrica e trasferimento ad esso delle imprese esercenti le industrie elettriche" dal 27 giugno 1962 al 15 maggio 1963
  • Sottosegretario di Stato ai Trasporti dal 2 aprile 1960 al 26 luglio 1960 e dal 28 luglio 1960 al 21 febbraio 1962
  • Componente della X Commissione (Trasporti) dal 1º luglio 1963 al 20 gennaio 1964, dal 23 aprile 1970 al 24 maggio 1972 e dal 25 maggio 1972 al 4 luglio 1976
  • Componente della Commissione Speciale per l'esame del Disegno di Legge N.1450 "Bilancio dello Stato per il periodo 1º luglio-31 dicembre 1964" dal 19 maggio 1964 al 4 giugno 1968
  • Sottosegretario di Stato alla Sanità dal 25 luglio 1964 al 23 febbraio 1966, dal 26 febbraio 1966 al 24 giugno 1968 e dal 26 giugno 1968 al 12 dicembre 1968
  • Componente della XIV Commissione (Igiene e Sanità Pubblica) dal 10 luglio 1968 al 27 marzo 1970
  • Sottosegretario di Stato alle Poste e Telecomunicazioni dal 14 dicembre 1968 al 5 agosto 1969 e dal 7 agosto 1969 al 27 marzo 1970
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Democrazia Cristiana
Titolo di studio Laurea in medicina e chirurgia
Professione Medico chirurgo

Calogero Volpe (Montedoro, 15 agosto 1910Roma, 3 agosto 1976) è stato un politico e medico italiano democristiano e deputato sin dalla Costituente e fino alla morte.

BiografiaModifica

Fu presidente dell'Ente Nazionale Zolfi Italiani, sottosegretario di stato dal 1960 al 1970, primo firmatario e relatore della Legge per l'attribuzione della professionale ai minatori delle miniere di zolfo, e sindaco di Montedoro per 16 anni.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica