Capitoli generali dell'Ordine di Sant'Agostino

I capitoli generali dell'Ordine di Sant'Agostino sono le assemblee che detengono il potere supremo dell'Ordine a cui partecipano i rappresentanti dei frati, che si riunisce ogni tre anni.[1]

Il capitolo generale, ogni sei anni, elegge il priore generale, che è il capo dell'ordine.

Storia modifica

Il primo capitolo generale si svolse a Roma nel 1244.

Fino al 1281 i capitoli generali triennali erano chiamati generalissimi e vi si eleggeva il priore generale dell'Ordine, gli altri erano chiamati capitoli generali. Successivamente il mandato dei priori generali fu elevato a sei anni. Nel 1745 la carica divenne vitalizia, ma venne riportata a sei anni nel 1786.

In alcuni periodi storici i capitoli generali si diradarono molto, soprattutto dalla metà del XVIII secolo al primo quarto del XIX secolo: dopo il capitolo generale del 1753 il successivo si ebbe solo nel 1786 e dopo quello del 1792 si dovette attendere fino al 1822 per un nuovo capitolo generale.

Dal 1947 i capitoli generali per l'elezione del priore generale si svolgono ogni 6 anni, a partire dal 1968 sono intervallati da un capitolo speciale (così è stato definito quello del 1968) o intermedio.

Cronologia modifica

Numero Luogo Data Note
1 Roma 1244 Capitolo di fondazione. Fino al 1250 Matteo fu priore generale dell'Ordine.
2 ? 1245
3 ? 1246
4 ? 1247
5 ? 1248
6 ? 1249
7 Cascina 1250
8 ? 1251
9 ? 1252 Aiuto da Garfagnana era già priore generale.
10 ? 1253
11 ? 1254
12 ? 1255 Filippo da Parrana eletto priore generale.
13 Roma 1256 Lanfranco da Milano eletto priore generale.
14 Roma 1257
15 ? 1258
16 ? 1259
17 Cesena 1260
18 ? 1261
19 ? 1262
20 ? 1263
21 ? 1264
22 Perugia 1265 Guido da Staggia eletto priore generale.
23 ? 1266
24 ? 1267
25 ? 1268
26 ? 1269
27 ? 1270
28 ? 1271 Clemente da Osimo eletto priore generale.
29 ? 1272
30 ? 1273
31 Molara 1274 Francesco da Reggio eletto priore generale.
32 Molara 1275
33 Todi 1276
34 Viterbo 1277
35 Rimini 1278
36 Perugia 1279
37 Padova 1281
38 Orvieto 1284 Clemente da Osimo eletto priore generale.
39 Firenze 1287
40 Ratisbona 1290
41 Roma 1292 Egidio da Roma eletto priore generale.
42 Siena 1295 Simone da Pistoia eletto priore generale.
43 Milano 1298 Agostino da Tarano eletto priore generale.
44 Napoli 1300 Francesco da Monterubbiano eletto priore generale.
45 Perugia 1303
46 Bologna 1306
47 Genova 1308 Giacomo da Orte eletto priore generale.
48 Viterbo 1312 Alessandro da Sant'Elpidio eletto priore generale.
49 Padova 1315
50 Rimini 1318
51 Treviso 1321
52 Montpellier 1324
53 Firenze 1326 Guglielmo da Cremona eletto priore generale.
54 Parigi 1329
55 Venezia 1332
56 Grasse 1335
57 Siena 1338
58 Tolosa 1341
59 Milano 1343 Dionigi da Modena eletto priore generale.
60 Parigi 1345 Tommaso da Strasburgo eletto priore generale.
61 Pavia 1348
62 Basilea 1351
63 Perugia 1354
64 Montpellier 1357 Gregorio da Rimini eletto priore generale.
65 Padova 1359 Matteo da Ascoli eletto priore generale.
66 Vienna 1362
67 Siena 1365
68 Avignone 1368 Ugolino da Orvieto eletto priore generale.
69 Firenze 1371 Guido da Belregardo o da Tolosa eletto priore generale.
70 Colonia 1374
71 Verona 1377 Bonaventura Badoer da Padova eletto priore generale.
72 Esztergom 1385 Bartolomeo da Venezia eletto priore generale.
73 Imola 1388
74 Würzburg 1391
75 Rimini 1394[2]
76 Monaco di Baviera 1397
77 L'Aquila 1400 Niccolò Saracini da Cascia eletto priore generale.
78 Lauingen 1403
79 Ferrara 1406 Girolamo Pauli da Pistoia eletto priore generale.
80 Asti 1419 Agostino Favaroni da Roma eletto priore generale.
81 Bologna 1425
82 Montpellier 1430
83 Mantova 1434 Gerardo da Rimini eletto priore generale.
84 Perugia 1439
85 Siena 1443 Giuliano da Salemi eletto priore generale.
86 Bourges 1447
87 Ferrara 1451
88 Avignone 1455 Alessandro Oliva da Sassoferrato eletto priore generale.
89 Tolentino 1459
90 Siena 1460 Guglielmo Becchi da Firenze eletto priore generale.
91 Pamiers 1465
92 Bologna 1470 Giacomo dall'Aquila eletto priore generale.
93 Roma 1476 Ambrogio Massari da Cori eletto priore generale.
94 Perugia 1482
95 Siena 1486 Anselmo da Montefalco eletto priore generale.
96 Roma 1491
97 Roma 1497 Mariano da Genazzano eletto priore generale.
98 Fermo 1501 Graziano Ventura da Foligno eletto priore generale.
99 Perugia 1505 Agostino Faccioni da Terni eletto priore generale.
100 Napoli 1507 Egidio da Viterbo eletto priore generale.
101 Viterbo 1511
102 Rimini 1511
103 Venezia 1519 Gabriele Della Volta da Venezia eletto priore generale.
104 Treviso 1526
105 Padova 1533
106 Verona 1538 Giovanni Antonio da Chieti eletto priore generale.
107 Napoli 1539 Girolamo Seripando eletto priore generale.
108 Roma 1543
109 Recanati 1547 Cristoforo da Padova eletto priore generale.
110 Bologna 1551
111 Rimini 1555
112 Venezia 1559
113 Milano 1564
114 Padova 1568
115 Perugia 1570 Taddeo Guidelli da Perugia eletto priore generale.
116 Roma 1575
117 Bologna 1581 Francesco Dantini da Recanati eletto priore generale.
118 Roma 1582 Spirito Anguissola da Vicenza eletto priore generale.
119 Roma 1587 Gregorio Petrocchini da Montelparo eletto priore generale.
120 Roma 1592 Andrea Securani da Fivizzano eletto priore generale.
121 Roma 1598 Alessandro Mancini da Siena eletto priore generale.
122 Recanati 1602 Ippolito Fabriani da Ravenna eletto priore generale.
123 Roma 1608 Giovanni Battista de Aste da Albenga eletto priore generale.
124 Roma 1614 Niccolò Giovannetti da Sant'Angelo eletto priore generale.
125 Roma 1620 Fulgenzio Gallucci da Montegiorgio eletto priore generale.
126 Roma 1625 Girolamo de Ghettis da Roma eletto priore generale.
127 Roma 1630 Girolamo Rigoli da Tarquinia eletto priore generale.
128 Roma 1636 Ippolito Monti da Finale eletto priore generale.
129 Roma 1645 Fulgenzio Petrelli da Sigillo eletto priore generale.
130 Roma 1649 Filippo Visconti da Milano eletto priore generale.
131 Roma 1655 Paolo Luchini da Pesaro eletto priore generale.
132 Roma 1661 Pietro Lanfranconi da Ancona eletto priore generale.
133 Roma 1667 Girolamo Valvassori da Milano eletto priore generale.
134 Roma 1673 Niccolò Oliva da Siena eletto priore generale.
135 Roma 1679 Domenico Valvassori da Milano eletto priore generale.
136 Roma 1685 Fulgenzio Travalloni da Montelparo eletto priore generale.
137 Roma 1693 Antonio Pacini da Ravenna eletto priore generale.
138 Bologna 1699 Niccolò Serani dall'Aquila eletto priore generale.
139 Roma 1705 Adeodato Nuzzi da Altamura eletto priore generale.
140 Roma 1711 Adeodato Summantico da Foggia eletto priore generale.
141 Roma 1721 Tommaso Cervioni eletto priore generale.
142 Perugia 1726 Fulgenzio Bellelli eletto priore generale.
143 Roma 1733 Niccolò Antonio Schiaffinati eletto priore generale.
144 Rimini 1739 Felice Leoni eletto priore generale.
145 Bologna 1745 Agostino Gioia eletto priore generale.
146 Bologna 1753 Francisco Javier Vázquez eletto priore generale.
147 Roma 1786 Stefano Bellisini eletto priore generale.
148 Bologna 1792 Georges Rey eletto priore generale.
149 Roma 1822 Giuseppe Mistretta eletto priore generale.[3]
150 Roma 1835 Tommaso Credennino eletto priore generale.[4]
151 Roma 1841
152 Roma 1847
153 Roma 1853
154 Roma 1859 Paolo Micallef eletto priore generale.
155 Roma 1865 Giovanni Belluomini eletto priore generale.[5]
156 Roma 1889 Sebastiano Martinelli eletto priore generale.
157 Roma 1895[6]
158 Roma 1901
159 Roma 1907
160 Roma 1913
161 Roma 1920 Tommaso Giacchetti eletto priore generale.
162 Roma 1925 Eustasio Esteban eletto priore generale.
163 Roma 1931 Clemens Fuhl eletto priore generale.
164 Roma 1936 Carlo Pasquini eletto priore generale.
165 Roma 1947 Joseph Hickey eletto priore generale.
166 Roma 1953 Engelbert Eberhard eletto priore generale.
167 Roma 1959 Luciano Rubio eletto priore generale.
168 Roma 1965 Agostino Trapè eletto priore generale.
169 Villanova 1968 Capitolo speciale
170 Roma 1971 Theodore Tack eletto priore generale.
171 Dublino 1974 Capitolo intermedio
172 Roma 1977
173 Città del Messico 1980 Capitolo intermedio
174 Roma 1983 Martin Nolan eletto priore generale.
175 Roma 1986 Capitolo intermedio
176 Roma 1983 Miguel Ángel Orcasitas Gómez eletto priore generale.
177 San Paolo 1992 Capitolo intermedio
178 Roma 1995
179 Villanova 1998 Capitolo intermedio
180 Roma 2001 Robert Francis Prevost eletto priore generale.
181 San Lorenzo de El Escorial 2004 Capitolo intermedio
182 Roma 2007
183 Malolos 2010 Capitolo intermedio
184 Roma 2013 Alejandro Moral Antón eletto priore generale.
185 Abuja 2016 Capitolo intermedio
186[7] Roma 2019
187[8] San Diego 2022 Capitolo intermedio

Note modifica

  1. ^ B. Rano, Dizionario degli Istituti di Perfezione, vol. I (1974), col. 314.
  2. ^ Il Catalogus riporta la data del 1391 per evidente refuso. Per la data corretta: Luigi Tonini, Rimini nel secolo XIII, vol. III, Rimini, 1862, p. 327
  3. ^ Nel 1829 divenne priore generale Venanzio Villalonga
  4. ^ Nel 1838 divenne priore generale Filippo Angelucci. Nel 1851 divenne priore generale Giuseppe Palermo.
  5. ^ Nel 1882 divenne priore generale Pacifico Antonio Neno.
  6. ^ Nel 1898 divenne priore generale Tomás Rodríguez.
  7. ^ Capitolo Generale, P. Alejandro Moral rieletto Priore Generale!, 9 settembre 2019
  8. ^ Capitolo Generale Intermedio 2022, prima giornata, 11 settembre 2022

Bibliografia modifica

  • (LA) Catalogus Ordinis Sancti Augustini (O.S.A.), pp. 579-587

Voci correlate modifica

  Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo