Clemente de Maugny

politico e militare italiano
Clemente de Maugny

Senatore del Regno di Sardegna
Durata mandato 17 ottobre 1848 –
30 agosto 1859
Legislature dalla I
Sito istituzionale

Dati generali
Professione Militare di carriera

Clemente de Maugny (Giuseppe Maria Clemente de Nicod di Neuvecelle e di Maugny) (Maugny, 22 aprile 1798Chambéry, 30 agosto 1859) è stato un politico e militare italiano.

BiografiaModifica

Aristocratico savoiardo e militare di carriera, egli era figlio del conte Giovanni Giuseppe de Maugny. Sposò la nobildonna Léontine Fortis.

Intrapresa la carriera delle armi nell'esercito di terra piemontese, prese parte tra il 1814 ed il 1815 alle guerre della sesta e della settima coalizione antifrancese. Restaurata la monarchia sabauda, divenne Luogotenente Colonnello il 21 novembre 1831, poi Colonnello dal 24 ottobre 1833, Maggiore Generale dal 6 aprile 1848 e infine Luogotenente Generale dal 23 maggio 1848 al febbraio 1849, in concomitanza con l'esercizio dell'ufficio di Governatore e comandante generale della Divisione militare di Savoia, per poi essere reintegrato nel grado di Maggiore Generale. Sempre nel 1848 venne nominato Senatore.

Nel 1853 venne promosso Generale d'Armata e si ritirò quindi a vita privata, morendo a Chambéry nel 1859.

OnorificenzeModifica

Onorificenze sardeModifica

  Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro
— 9 marzo 1849

Onorificenze straniereModifica

  Cavaliere di III classe dell'Ordine dell'Aquila Rossa
  Commendatore dell'ordine della Legion d'onore (Francia)
— 1855
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Imperiale di Leopoldo (Impero austriaco)

Collegamenti esterniModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie