Coppa Internazionale 1933-1935

Coppa Internazionale 1933-1935
Competizione Coppa Internazionale
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore Austria ÖFB
Cecoslovacchia ČSFS
Italia FIGC
Ungheria MLSZ
Svizzera ASF/SFV
Date dal 2 aprile 1933
al 24 novembre 1935
Nazioni 5
Formula girone all'italiana A/R
Risultati
Vincitore Italia Italia
(2º titolo)
Secondo Austria Austria
Terzo Ungheria Ungheria
Quarto Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Statistiche
Miglior marcatore Svizzera Leopold Kielholz
Ungheria György Sárosi (7 reti)
Incontri disputati 20
Gol segnati 76 (3,8 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1931-1932 1936-1938 Right arrow.svg

La terza edizione della Coppa Internazionale venne disputata tra il 1933 e il 1935. Venne disputato un girone all'italiana tra le cinque squadre coinvolte nel torneo.

FormulaModifica

Fu confermata la formula della precedente edizione con un girone unico all'italiana in cui le squadre si incontravano in gare di andata e ritorno.

Venivano assegnati due punti per la vittoria, uno per il pareggio e zero per la sconfitta.

RisultatiModifica

Ginevra
2 aprile 1933, ore 15:00 CEST
Svizzera  0 – 3
referto
  ItaliaStade des Charmilles (25 300 spett.)
Arbitro:   Louis Baert

Firenze
7 maggio 1933, ore 15:30 CEST
Italia  2 – 0
referto
  CecoslovacchiaStadio Giovanni Berta (25 000 spett.)
Arbitro:   Louis Baert

Budapest
17 settembre 1933, ore 15:30 CEST
Ungheria  3 – 0
referto
  SvizzeraHungária körúti Stadion (17 000 spett.)
Arbitro:   Hans Frankenstein

Budapest
22 ottobre 1933, ore 15:00 CEST
Ungheria  0 – 1
referto
  ItaliaÜllői út (38 000 spett.)
Arbitro:   Stanley Rous

Firenze
3 dicembre 1933, ore 14:30 CEST
Italia  5 – 2
referto
  SvizzeraStadio Giovanni Berta (35 000 spett.)
Arbitro:   Louis Baert

Torino
11 febbraio 1934, ore 14:30 CEST
Italia  2 – 4
referto
  AustriaStadio Municipale Benito Mussolini (54 000 spett.)
Arbitro:   René Mercet

Ginevra
22 marzo 1934, ore 15:00 CEST
Svizzera  2 – 3
referto
  AustriaStade des Charmilles (25 000 spett.)
Arbitro:   Stanley Rous

Praga
29 aprile 1934, ore 17:00 CEST
Cecoslovacchia  2 – 2
referto
  UngheriaLetenský Stadion (30 000 spett.)
Arbitro:   Francesco Mattea

Vienna
23 settembre 1934, ore 16:00 CEST
Austria  2 – 2
referto
  CecoslovacchiaPraterstadion (50 000 spett.)
Arbitro:   Rinaldo Barlassina

Budapest
7 ottobre 1934, ore 15:00 CEST
Ungheria  3 – 1
referto
  AustriaHungária körúti Stadion (33 000 spett.)
Arbitro:   Rinaldo Barlassina

Ginevra
14 ottobre 1934, ore 15:00 CEST
Svizzera  2 – 2
referto
  CecoslovacchiaStade des Charmilles (15 000 spett.)
Arbitro:   Walter Lewington

Ginevra
11 novembre 1934, ore 14:15 CEST
Austria  3 – 0
referto
  SvizzeraPraterstadion (33 000 spett.)
Arbitro:   Gustav Krist

Praga
17 marzo 1935, ore 15:30 CEST
Cecoslovacchia  3 – 1
referto
  SvizzeraStade des Charmilles (25 000 spett.)
Arbitro:   Peco Bauwens

Vienna
24 marzo 1935, ore 16:00 CEST
Austria  0 – 2
referto
  ItaliaPraterstadion (60 000 spett.)
Arbitro:   Walter Lewington

Praga
14 aprile 1935, ore 16:00 CEST
Cecoslovacchia  0 – 0
referto
  AustriaLetenský Stadion (30 000 spett.)
Arbitro:   Rinaldo Barlassina

Zurigo
14 aprile 1935, ore 15:00 CEST
Svizzera  6 – 2
referto
  UngheriaHardturm (30 000 spett.)
Arbitro:   Walter Lewington

Budapest
22 settembre 1935, ore 16:00 CEST
Ungheria  1 – 0
referto
  CecoslovacchiaHungária körúti Stadion (22 000 spett.)
Arbitro:   John Langenus

Vienna
6 ottobre 1935, ore 14:30 CEST
Austria  4 – 4
referto
  UngheriaPraterstadion (40 000 spett.)
Arbitro:   Karl Wunderlin

Praga
28 ottobre 1935, ore 15:30 CEST
Cecoslovacchia  2 – 1
referto
  ItaliaSportovní Stadion (8 000 spett.)
Arbitro:   Pedro Escartín

Milano
24 novembre 1935, ore 14:30 CEST
Italia  2 – 2
referto
  UngheriaArena Civia (26 000 spett.)
Arbitro:   Hans Wüthrich

Claissifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Italia 11 8 5 1 2 18 10 +8
2.   Austria 9 8 3 3 2 17 15 +3
3.   Ungheria 9 8 3 3 2 17 16 +1
4.   Cecoslovacchia 8 8 2 4 2 11 11 +0
5.   Svizzera 3 8 1 1 6 13 24 -11

Formazione campioneModifica

Luigi Allemandi, Luigi Bertolini, Felice Borel, Umberto Caligaris, Renato Cattaneo, Renato Cesarini, Carlo Ceresoli, Gino Colaussi, Gianpiero Combi, Giordano Corsi, Raffaele Costantino, Attilio Demaria, Ricardo Faccio, Giovanni Ferrari, Enrique Guaita, Anfilogino Guarisi, Ernesto Mascheroni, Giuseppe Meazza, Luis Monti, Eraldo Monzeglio, Raimundo Orsi, Silvio Piola, Alfredo Pitto, Mario Pizziolo, Roberto Porta, Virginio Rosetta, Angelo Schiavio, Pietro Serantoni

Commissario Tecnico: Vittorio Pozzo

StatisticheModifica

Classifica marcatoriModifica

Gol Giocatore Squadra
7   Leopold Kielholz   Svizzera
7   György Sárosi   Ungheria
5   Josef Bican   Austria
4   Oldřich Nejedlý   Cecoslovacchia

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio