Coppa J.League 2019

competizione calcistica
J.League Cup 2019
Competizione Coppa J.League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 27ª
Organizzatore J.League
Date 6 marzo - 26 ottobre 2019
Luogo Giappone Giappone
Partecipanti 20
Risultati
Vincitore Kawasaki Frontale
(1º titolo)
Secondo Consadole Sapporo
Statistiche
Incontri disputati 69
Gol segnati 183 (2,65 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2018 2020 Right arrow.svg

La J.League Cup 2019 (2019年のJリーグカップ?), denominata Coppa J.League YBC Levain (2019 JリーグYBCルヴァンカップ?) per ragioni di sponsorizzazione, è stata la ventisettesima edizione della Coppa di Lega nipponica di calcio.

FormulaModifica

Il regolamento prevede una prima fase a gironi a cui prendono parte tutte le squadre della J.League Division 1 più 2 della J.League Division 2, ad eccezione dei club qualificatisi in AFC Champions League 2019, che prendono parte alla competizione a partire dai quarti di finale.

A partire dalla fase ad eliminazione diretta è stato introdotto il VAR.

Fase a gruppiModifica

Gruppo AModifica

Squadra Pt G V N P RF RS DR
Consadole Sapporo 9 6 2 3 1 13 11 +2
V-Varen Nagasaki 8 6 2 2 2 10 11 -1
Yokohama F·M 8 6 2 2 2 9 8 +1
Shonan Bellmare 7 6 2 1 3 7 9 -2
6 marzo 2019
V-Varen Nagasaki 2 - 1 Shonan Bellmare
Yokohama F. Marinos 1 - 1 Hokkaido Consadole Sapporo
13 marzo 2019
Shonan Bellmare 2 - 0 Yokohama F. Marinos
Hokkaido Consadole Sapporo 0 - 0 V-Varen Nagasaki
10 aprile 2019
Hokkaido Consadole Sapporo 4 - 1 Shonan Bellmare
Yokohama F. Marinos 2 - 2 V-Varen Nagasaki
24 aprile 2019
V-Varen Nagasaki 3 - 6 Hokkaido Consadole Sapporo
Yokohama F. Marinos 1 - 0 Shonan Bellmare
8 maggio 2019
Shonan Bellmare 1 - 0 V-Varen Nagasaki
Hokkaido Consadole Sapporo 0 - 4 Yokohama F. Marinos
22 maggio 2019
V-Varen Nagasaki 3 - 1 Yokohama F. Marinos
Shonan Bellmare 2 - 2 Hokkaido Consadole Sapporo

Gruppo BModifica

Squadra Pt G V N P RF RS DR
Vegalta Sendai 12 6 3 3 0 9 5 +4
FC Tokyo 10 6 3 1 2 6 4 +2
Sagan Tosu 5 6 1 2 3 3 6 -3
Kashiwa Reysol 5 6 1 2 3 4 7 -2
6 marzo 2019
Kashiwa Reysol 2 - 1 F.C. Tokyo
Sagan Tosu 1 - 3 Vegalta Sendai
13 marzo 2019
Vegalta Sendai 2 - 1 F.C. Tokyo
Kashiwa Reysol 0 - 1 Sagan Tosu
10 aprile 2019
Vegalta Sendai 2 - 1 Kashiwa Reysol
F.C. Tokyo 1 - 0 Sagan Tosu
24 aprile 2019
F.C. Tokyo 2 - 0 Kashiwa Reysol
Vegalta Sendai 1 - 1 Sagan Tosu
8 maggio 2019
F.C. Tokyo 0 - 0 Vegalta Sendai
Sagan Tosu 0 - 0 Kashiwa Reysol
22 maggio 2019
Kashiwa Reysol 1 - 1 Vegalta Sendai
Sagan Tosu 0 - 1 F.C. Tokyo

Gruppo CModifica

Squadra Pt G V N P RF RS DR
Cerezo Osaka 11 6 3 2 1 9 4 +5
Nagoya Grampus 9 6 2 3 1 11 11 0
Oita Trinita 7 6 2 1 3 7 10 -3
Vissel Kobe 5 6 1 2 3 6 8 -2
6 marzo 2019
Oita Trinita 2 - 1 Cerezo Osaka
Nagoya Grampus 2 - 2 Vissel Kobe
13 marzo 2019
Nagoya Grampus 2 - 1 Oita Trinita
Vissel Kobe 0 - 0 Cerezo Osaka
10 aprile 2019
Vissel Kobe 2 - 0 Oita Trinita
Cerezo Osaka 3 - 0 Nagoya Grampus
24 aprile 2019
Oita Trinita 2 - 2 Nagoya Grampus
Cerezo Osaka 1 - 0 Vissel Kobe
8 maggio 2019
Oita Trinita 2 - 1 Vissel Kobe
Nagoya Grampus 2 - 2 Cerezo Osaka
22 maggio 2019
Vissel Kobe 1 - 3 Nagoya Grampus
Cerezo Osaka 2 - 0 Oita Trinita

Gruppo DModifica

Squadra Pt G V N P RF RS DR
Gamba Osaka 11 6 3 2 1 10 5 +5
Júbilo Iwata 9 6 3 0 3 6 8 -2
Shimizu S-Pulse 8 6 2 2 2 8 8 00
Matsumoto Yamaga 5 6 1 2 3 6 9 -3
6 marzo 2019
Júbilo Iwata 1 - 0 Gamba Osaka
Matsumoto Yamaga 2 - 1 Shimizu S-Pulse
13 marzo 2019
Gamba Osaka 2 - 1 Matsumoto Yamaga
Shimizu S-Pulse 1 - 0 Júbilo Iwata
10 aprile 2019
Shimizu S-Pulse 1 - 1 Gamba Osaka
Matsumoto Yamaga 1 - 3 Júbilo Iwata
24 aprile 2019
Shimizu S-Pulse 2 - 2 Matsumoto Yamaga
Gamba Osaka 4 - 1 Júbilo Iwata
8 maggio 2019
Júbilo Iwata 1 - 0 Matsumoto Yamaga
Gamba Osaka 3 - 1 Shimizu S-Pulse
22 maggio 2019
Júbilo Iwata 0 - 2 Shimizu S-Pulse
Matsumoto Yamaga 0 - 0 Gamba Osaka

Fase ad eliminazione direttaModifica

SpareggiModifica

Gli spareggi tra le prime e le seconde classificate si tennero il 19 e 26 giugno 2019.

Andata Ritorno
Júbilo Iwata 2 - 4 Consadole Sapporo 1 - 2 1 - 2
Nagoya Grampus 2 - 1 Vegalta Sendai 2 - 0 0 - 1
FC Tokyo 2 - 1 Cerezo Osaka 1 - 0 1 - 1
V-Varen Nagasaki 3 - 4 Gamba Osaka 1 - 4 2 - 0

Quarti di finaleModifica

AndataModifica

Sapporo
4 settembre 2019
Consadole Sapporo3 – 2
referto
Sanfrecce HiroshimaSapporo Atsubetsu Stadium (6.906 spett.)
Arbitro:  Yūichi Nishimura


Suita
4 settembre 2019
Gamba Osaka1 – 0
referto
FC TokyoPanasonic Stadium Suita (7.045 spett.)
Arbitro:  Yūdai Yamamoto


Saitama
4 settembre 2019
Urawa Reds2 – 3
referto
Kashima AntlersSaitama Stadium 2002 (21.148 spett.)
Arbitro:  Hiroyuki Kimura


Kawasaki
4 settembre 2019
Kawasaki Frontale2 – 0
referto
Nagoya GrampusTodoroki Athletics Stadium (14.719 spett.)
Arbitro:  Nobutsugu Murakami

RitornoModifica

Hiroshima
8 settembre 2019
Sanfrecce Hiroshima1 – 1
referto
Consadole SapporoHiroshima Big Arch (5.607 spett.)
Arbitro:  Kōichirō Fukushima


Saitama
8 settembre 2019
FC Tokyo2 – 1
referto
Gamba OsakaNACK5 Stadium Omiya (8.177 spett.)
Arbitro:  Yoshirō Imamura


Kashima
8 settembre 2019
Kashima Antlers2 – 2
referto
Urawa RedsKashima Soccer Stadium (14.887 spett.)
Arbitro:  Ryūji Satō


Nagoya
8 settembre 2019
Nagoya Grampus2 – 2
referto
Kawasaki FrontaleMizuho Athletic Stadium (11.587 spett.)
Arbitro:  Hajime Matsuo

SemifinaliModifica

AndataModifica

Suita
9 ottobre 2019
Gamba Osaka2 – 1
referto
Consadole SapporoPanasonic Stadium Suita (8.138 spett.)
Arbitro:  Hiroyuki Kimura


Kawasaki
9 ottobre 2019
Kawasaki Frontale3 – 1
referto
Kashima AntlersTodoroki Athletics Stadium (18.412 spett.)
Arbitro:  Yūichi Nishimura

RitornoModifica

Sapporo
13 ottobre 2019
Consadole Sapporo1 – 0
referto
Gamba OsakaSapporo Dome (15.996 spett.)
Arbitro:  Masaaki Iemoto


Kashima
13 ottobre 2019
Kashima Antlers0 – 0
referto
Kawasaki FrontaleKashima Soccer Stadium (19.127 spett.)
Arbitro:  Minoru Tōjō

FinaleModifica

Saitama
26 ottobre 2019
Consadole Sapporo3 – 3
referto
Kawasaki FrontaleSaitama Stadium 2002 (48.119 spett.)
Arbitro:  Yūsuke Araki

PremiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) J.League Sito ufficiale, su j-league.or.jp. URL consultato il 30 dicembre 2017 (archiviato dall'url originale il 9 giugno 2009).
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio