Apri il menu principale
Dormammu
UniversoUniverso Marvel
Lingua orig.Inglese
Soprannome
  • Signore della Dimensione Oscura
  • Distruttore dei Mondi
Autori
EditoreMarvel Comics
1ª app.novembre 1964
1ª app. inStrange Tales n. 126 - I serie
Editore it.Editoriale Corno
app. it.14 ottobre 1971
app. it. inL'Uomo Ragno n. 4
Interpretato daBenedict Cumberbatch
Voci orig.
SessoMaschio
Poteri
  • Potenza magica illimitata
  • Trasmissione dei propri poteri agli altri esseri
  • Volo
  • Poteri mentali
  • Controllo sugli elementi
  • Semi-Invulnerabilità
  • Immortalità
  • Forza fisica immensa
  • Semi-onnipotenza nella dimensione oscura

«Sei venuto a morire? Il tuo mondo ora è il mio mondo, come tutti i mondi»

(Dormammu rivolto a Stephen Strange nel'omonimo film)

Dormammu è un personaggio dei fumetti, creato da Stan Lee (testi) e Steve Ditko (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. È noto anche come il Signore della Dimensione Oscura o il Distruttore dei Mondi. La sua prima apparizione avviene in Strange Tales (prima serie) n. 126 (novembre 1964).

Il sito web IGN lo ha classificato al 56º posto della lista dei cento maggiori cattivi della storia dei fumetti.

È il signore della Dimensione Oscura ed è un supercriminale dell'universo Marvel; si tratta di un'entità mistica e di uno stregone, storico nemico del Dottor Strange. Dormammu ha anche una nipote, Clea, discepola del Dottor Strange.

Indice

StoriaModifica

Dormammu è un membro della razza dei Faltine, esseri mutaforma benefici residenti su un altro piano di realtà. I Faltine vivranno in pace per anni, fino al giorno in cui uno di loro chiamato Sinifer, darà alla luce due esseri, Dormammu e sua sorella Umar. Entrambi i fratelli saranno assetati di conquista, tanto che Dormammu arriverà a rubare la fiamma del comando dei Faltine, costringendo così la sua razza a bandirlo nella Dimensione Oscura.

In breve Dormammu diverrà il signore di quella dimensione, e cercherà di conquistarne altre, tra cui la Terra, divenendo così una delle più grandi minacce mistiche. Umar dimostrerà invece un grandissimo desiderio di piacere fisico, tanto da ottenere un aspetto simile a quello di un umano, per ottenere il massimo godimento dalla vita. Dopo esser stata bandita assieme al fratello, Umar passerà il suo tempo a trovare il modo di spodestare Dormammu e diventare così la nuova signora della dimensione oscura.

Nel corso dei secoli Dormammu ha affrontato tutti gli Stregoni Supremi che si sono succeduti sulla Terra, e ha sempre cercato di entrare nel nostro mondo sia di persona, sia mediante i suoi subalterni (tra cui il Barone Mordo e Hood), ma il Dottor Strange è sempre riuscito a bloccare i sui piani. In più di un'occasione il Dottor Strange si è fatto aiutare a fermare Dormammu da altri eroi, come l'Uomo Ragno o i Difensori.

Poteri e abilitàModifica

Composto da pura energia mistica, Dormammu possiede una grande gamma di poteri che possono essere ulteriormente estesi e potenziati grazie alla venerazione del suo culto da parte di adepti. Tra le sue molte capacità vi sono l'immortalità, la trasmutazione della materia, il teletrasporto interdimensionale, la modifica delle proprie fattezze e dimensioni, il controllo degli elementi, la telepatia, la creazione di esseri artificiali e la capacità di penetrare nella mente degli individui psichicamente più deboli al fine di controllarli. Possiede anche un'immensa forza fisica.

Dormammu può invocare le energie mistiche di tutta la Dimensione Oscura, tuttavia le sue abilità sono drasticamente ridotte quando è fisicamente presente in un'altra dimensione, a meno che non possa collegarsi al suo mondo tramite qualche sorta di passaggio. Come quella di vari altri enti mistici, l'energia di Dormammu può essere invocata da parte degli stregoni più potenti e preparati (ne sono un esempio il Dottor Strange ed il Barone Mordo).

Altri mediaModifica

AnimazioneModifica

CinemaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Marvel Cinematic Universe.

Dormammu appare come antagonista minore nel film Doctor Strange (2016), interpretato tramite motion capture da Benedict Cumberbatch, l'attore del protagonista. Nel film viene presentato come entità ultra dimensionale, unico abitante e sovrano della Dimensione Oscura, realtà parallela non soggetta alle leggi del Tempo. Studiato dallo Stregone Cagliostro, viene scoperto un incantesimo per evocare il suo potere e far sì che l'entità possa garantire una maggiore forza e resistenza a coloro che lo invocano, oltre alla capacità di piegare percettivamente la realtà a piacere dell'utilizzatore in qualunque dimensione esso si trovi. L'Antico rivela che ciò da cui Dormammu è nato, risiede nella manifestazione della paura della morte, emozione di cui si nutre per vivere, inoltre possiede un vita eterna donata dalla proprietà della sua dimensione e può garantirla a suoi adepti.

TelevisioneModifica

VideogiochiModifica

  • Il personaggio appare come personaggio giocabile nel videogioco Marvel vs. Capcom 3: Fate of Two Worlds.
  • Il personaggio appare nel videogioco LEGO Marvel Super Heroes come personaggio giocabile, sbloccabile in una mini-missione di Deadpool dopo essere stato sconfitto come boss.
  • Dormammu appare in Lego Marvel's Avengers come personaggio giocabile e scaricabile nel pacchetto Dottor Strange, completamente nuovo e differente. Marvel: La Sfida dei Campioni Thor è un personaggio giocabile.
  • Il personaggio appare come personaggio giocabile nel videogioco per Telefoni cellulari Marvel: Contest of Champions
  • Il personaggio appare come personaggio giocabile in Marvel vs. Capcom: Infinite.
  • Il personaggio appare come personaggio giocabile in LEGO Marvel Super Heroes 2.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics