Apri il menu principale
Eiyuu Senki: The World Conquest
videogioco
Eiyuu Senki - The World Conquest.jpg
Arthur e Himiko in una scena del gioco
Titolo originale英雄*戦姫
PiattaformaMicrosoft Windows, PlayStation 3, PlayStation Vita
Data di pubblicazioneMicrosoft Windows:
Giappone marzo 2012[1]
Flags of Canada and the United States.svg 24 ottobre 2017[2]
Mondo/non specificato 10 novembre 2017[2]

PlayStation 3:
Giappone 26 settembre 2013[1]
Flags of Canada and the United States.svg 24 novembre 2015[3]
Flag of Europe.svg 12 novembre 2015[4]

PlayStation Vita:
Giappone 29 maggio 2014[5]
GenereStrategia a turni, Visual novel
TemaStorico, Eroge
OrigineGiappone
SviluppoTenco
Pubblicazione5pb., Mages., Fruitbat Factory, JAST USA
Modalità di giocoGiocatore singolo
Distribuzione digitalePlayStation Network, Steam
Fascia di etàPEGI: 16 (PlayStation 3)

Eiyuu Senki: The World Conquest (英雄*戦姫 Eiyū*Senki?) è un videogioco strategico con ampie sezioni narrative in stile visual novel, uscito in Giappone nel 2012 per PC e successivamente per PlayStation 3 e PlayStation Vita. È approdato in Occidente nel novembre 2015 in versione digitale per PlayStation 3.[6]

Indice

TramaModifica

Un giovane guerriero dalle origini ignote si ritrova catapultato, senza ricordare quasi nulla del suo passato, in uno strano mondo dove celebri condottieri della storia, di tutte le epoche e le nazionalità, combattono fra loro per l'egemonia globale. In questo mondo i personaggi storici che il protagonista incontra, anche quelli che dovrebbero essere uomini, come Yamato Takeru, hanno le sembianze di affascinanti ragazze. Come prima cosa, trovandosi nel mezzo di una battaglia, egli fa sfoggio delle sue capacità di spadaccino per salvare Himiko, regina di Yamatai, da una banda di banditi, e per la sua comparsa provvidenziale viene soprannominato Servo del Cielo. Da quel momento aiuta Himiko a riunificare Zipang, l'antico Giappone, e intraprende al suo fianco la conquista del mondo, instaurando con lei anche un legame amoroso, sebbene le rivali per Himiko non manchino.

EdizioniModifica

Rispetto alla versione originale per PC, contenente scene hentai, la versione per console ha subito varie censure e rimaneggiamenti, ovvero la sostituzione dei contenuti per adulti con nuove scene.[7][8] L'edizione occidentale non ha subito ulteriori censure rispetto alla versione giapponese per PlayStation 3.[3] Una versione non censurata per PC è stata pubblicata anche in Occidente.[2] Per PC è inoltre uscita, nel solo Giappone, una versione rinnovata del gioco, intitolata Eiyuu Senki Gold.[9]

CastModifica

Il gioco – anche nella versione occidentale, che ha i testi in inglese – è doppiato in giapponese. Il protagonista, impersonato dal giocatore, non è doppiato durante i dialoghi del gioco, e riceve un nome scelto dal giocatore stesso (a meno che venga lasciato il suo nome di default: Chihaya). Di seguito vengono riportati i personaggi incontrati nel gioco, divisi per nazione, e le rispettive doppiatrici.[10][11]

Zipang
Taika
India
Mongolia
Australia
Hawaii
Vinland
USA
Indias
Azteca
Inca
EU
Britannia
Macedonia
Russia
Egitto
Babilonia

NoteModifica

  1. ^ a b (JA) PS3版『英雄*戦姫』の発売日が2013年9月26日に決定、新キャラ・佐々木小次郎も公開, su famitsu.com, 8 giugno 2013. URL consultato il 13 luglio 2017.
  2. ^ a b c (EN) Review: Eiyu*Senki - The World Conquest (PC), su Destructoid.com, 19 dicembre 2017. URL consultato il 27 dicembre 2017.
  3. ^ a b (EN) Jakke Elonen, Eiyuu Senki — The World Conquest Begins November 24th, su blog.us.playstation.com, 13 novembre 2015. URL consultato l'11 luglio 2017.
  4. ^ Eiyuu Senki: The World Conquest, su PlayStation Store, 12 novembre 2015. URL consultato il 13 luglio 2017.
  5. ^ (JA) PS Vita版『英雄*戦姫』の発売日が5月29日に決定 新規イベントCGの追加が前作からのファンにもうれしい, su famitsu.com, 21 febbraio 2014. URL consultato il 13 luglio 2017.
  6. ^ Eiyuu Senki - The World Conquest: recensione PlayStation 3, su GamerClick.it, 21 novembre 2015. URL consultato il 9 febbraio 2017.
  7. ^ (EN) Review: Eiyuu Senki - The World Conquest (Sony PlayStation 3), su DigitallyDownloaded.net, 6 novembre 2015. URL consultato il 18 maggio 2017.
  8. ^ (EN) Exclusive screens & interview: On localising Eiyuu Senki for western audiences, su DigitallyDownloaded.net, 24 luglio 2015. URL consultato il 18 maggio 2017.
  9. ^ (EN) Eiyuu*Senki GOLD, su The Visual Novel Database. URL consultato il 19 maggio 2017.
  10. ^ (EN) Eiyuu Senki: The World Conquest - Characters, su fruitbatfactory.com. URL consultato l'11 luglio 2017.
  11. ^ (EN) Eiyuu*Senki, su The Visual Novel Database. URL consultato l'11 luglio 2017.

Collegamenti esterniModifica