Enzo Musumeci Greco

schermidore e attore italiano

Enzo Musumeci Greco (Roma, 23 maggio 1911Roma, 15 febbraio 1994) è stato uno schermidore e attore italiano, maestro d'armi cinematografico.

Enzo Musumeci Greco nel 1953

BiografiaModifica

Ebbe una carriera nella scherma di oltre 60 anni, con vittorie nazionali e internazionali e quasi altrettanti di insegnamento presso l'Accademia d'Armi di via del Seminario a Roma (in seguito rinominata Accademia d'Armi Musumeci Greco 1878). Successe nel ruolo ad Agesilao Greco ed Aurelio Greco, suoi zii, e gli succedette il figlio Renzo.

Fece il suo debutto nella scherma italiana nel 1926 conseguendo numerose vittorie e, nel 1939, dopo aver ottenuto il Diploma Magistrale presso l'Accademia di Napoli, iniziò la sua avventura nel mondo dello spettacolo.

Preparò personalmente numerosi protagonisti del cinema e della televisione che si avvicinavano al duello, nella finzione, per esigenze di copione.

Il suo esordio nel cinema fu come Maestro d'armi nel film Un'avventura di Salvator Rosa, del 1939, di Alessandro Blasetti. Dalla fine degli anni '30 fino agli anni '70 continuerà la sua carriera nello spettacolo.

OnorificenzeModifica

  • 1964 - Targa d'argento dell'Ente Spettacolo Italiano e della rivista "Cinespettacolo" consegnata dal Ministro del Turismo e dello Spettacolo con la seguente motivazione: "per i suoi meriti di Maestro d'Armi nei film a carattere biblico e mitologico".
  • 1968 - Medaglia d'Oro "Una vita per il cinema" del Centro Studi, Economia e Divulgazione Cinematografica e della Rivista "Cinespettacolo", con la seguente motivazione: "Continuatore di una gloriosa tradizione familiare, con fervore e competenza ha portato la Nobile Arte di Maestro d'Armi nelle fasi realizzative del film italiano contribuendo in modo preminente alla efficacia di scene spettacolari con tecnica perfetta".
  • 1991 - Stella d'Oro al merito sportivo conferita il 16 maggio 1991 dal Presidente Arrigo Gattai per aver contribuito con la sua opera instancabile al perpetuare dei valori di una gloriosa tradizione di schermidori, rilasciata dal C.O.N.I. proposto dalla Federazione Italiana Scherma, pubblicazione del giornale "Sport Italiano" n. 6 giugno 1991.
  • 2010 - Intitolazione di una strada a Roma nel nuovo quartiere "Porta di Roma" (Bufalotta) dedicato agli artisti.

Filmografia parzialeModifica

BibliografiaModifica

NoteModifica

  1. ^ Vedi: Cinemedioevo.net
  2. ^ Vedi: Imdb

Collegamenti esterniModifica