Federico II del Palatinato

Federico II del Palatinato
Friedrich II - Pfalzgraf bei Rhein.jpg
Ritratto del principe elettore Federico II del Palatinato
Elettore e Conte palatino del Reno
Stemma
In carica 16 marzo 1544 –
26 febbraio 1556
Predecessore Ludovico V
Successore Ottone Enrico
Nascita Castello di Winzingen, Neustadt, 9 dicembre 1482
Morte Alzey, 26 febbraio 1556
Luogo di sepoltura Chiesa dello Spirito Santo, Heidelberg
Casa reale Wittelsbach
Padre Filippo del Palatinato
Madre Margherita di Baviera-Landshut
Consorte Dorotea di Danimarca
Religione Cattolicesimo
in seguito Luteranesimo

Federico II di Wittelsbach (Neustadt an der Weinstraße, 9 dicembre 1482Alzey, 26 febbraio 1556) fu un membro della dinastia dei Wittelsbach e principe elettore del Palatinato dal 1544 al 1556.

BiografiaModifica

Federico era il quarto figlio di Filippo del Palatinato e di Margherita di Baviera-Landshut.

Divenne il custode dei duchi del Palatinato-Neuburg Ottone Enrico e Filippo e quindi servì l'Austria come generale di Ferdinando I d'Asburgo. Nel marzo 1544 succedette al proprio fratello Ludovico V come principe elettore del Palatinato. Introdusse la riforma protestante e quindi venne dichiarato fuorilegge dall'imperatore Carlo V finché non si sottomise.

Matrimonio ed erediModifica

Sposò nel 1535 Dorotea di Danimarca, figlia di Cristiano II di Danimarca, ma rimase senza figli. Gli successe il parente più prossimo, Ottone Enrico.

OnorificenzeModifica

  Cavaliere dell'ordine del Toson d'oro

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN8179078 · ISNI (EN0000 0001 1592 2903 · LCCN (ENn2001035820 · GND (DE118535714 · BAV (EN495/185188 · CERL cnp00958338 · WorldCat Identities (ENlccn-n2001035820