Filippo II Francesco d'Este

Filippo II Francesco d'Este
Filippo Francesco d'Este, Marchese di Lanzo (1621-1653) mit Hund, Kunsthistorisches Museum.jpg
Marchese di San Martino
Stemma
In carica 1652-1653
Predecessore Carlo Filiberto I d'Este
Successore Sigismondo III d'Este
Marchese di Lanzo
In carica 1628-1653
Predecessore Sigismondo d'Este
Successore Sigismondo III d'Este
Marchese di Dronero
In carica 1646-1653
Predecessore titolo creato
Successore Carlo Filiberto d'Este
Nascita 1621
Morte 1653
Dinastia Este di San Martino
Padre Sigismondo d'Este
Madre Francesca Charledes d’Antel d’Hostel
Consorte Margherita di Savoia
Figli Sigismondo
Carlo Filiberto
Angelica
Religione Cattolicesimo

Filippo II Francesco d'Este (16211653) figlio di Sigismondo d'Este, 2º Marchese di Lanzo e di Francesca Charledes d'Antel d'Hostel. Principe del Sacro Romano Impero. 3º Marchese di Lanzo con Groscavallo, Forno e Vonzo, 3º Marchese di San Martino in Rio, 1º Marchese di Dronero, Roccabruna e San Giuliano, 5º Conte di Corteolona, Signore di Campogalliano, Castellarano.

BiografiaModifica

Filippo II Francesco era figlio di Sigismondo d'Este, 2º Marchese di Lanzo; il fratello di suo padre, era Carlo Filiberto I d'Este, 2º marchese di San Martino in Rio e giurisdizione annesse, dal quale nel 1652 eredita il feudo, alla morte di questi senza eredi maschi.

Il fratello Carlo Emanuele, 4º Marchese di Borgomanero e Porlezza e 2º Marchese di Santa Cristina fu Governatore di San Martino in Rio.

Il 30 novembre 1645 fu stipulato solennemente il contratto nuziale con Margherita di Savoia[1], figlia legittimata del Duca di Savoia Carlo Emanuele I.

Filippo Francesco che aveva ereditato il feudo nel 1652, governerà per un solo anno, morendo sul finire del 1653; erede sarà il primogenito di soli sei anni, che inizierà il governo del feudo sotto la reggenza della madre.[2]

Il secondogenito Carlo Filiberto, inizierà la breve linea degli Este di Dronero.

DiscendenzaModifica

Dal matrimonio con Margherita di Savoia nacquero:

  • Sigismondo III (1647 - 1732), 4º Marchese di Lanzo con Bonzo, Groscavallo e Forno. 4º Marchese di San Martino in Rio. 6º Conte di Corteolona, Signore di Campogalliano, Castellarano. Signore del Vicariato di Belgioioso;
  • Carlo Filiberto (1649 - 1703), 2º Marchese di Dronero, San Giuliano e Roccabruna. Governatore della Savoia e di Torino. Capostipite della linea degli Este-Dronero;
  • Angelica (? - ?), Monaca Agostiniana della Congregazione delle Angeliche nel Monastero di San Paolo.

NoteModifica

  1. ^ Memorie storiche di Dronero e della Valle di Maira per Giuseppe Manuel di S. Giovanni. Membro della Regia Deputazione sopra gli studi di storia patria. Parte Seconda, Torino, Tipografia Subalpina di Marino e Gantin, 1868, p. 286.
  2. ^ Clinio Cottafavi, San Martino in Rio - Ricerche storiche, Atesa Editrice, 1885, p. 103.

Altri progettiModifica