Fussballclub Schaffhausen

società calcistica svizzera

Il Fussballclub Schaffhausen (abbreviato FC Schaffhausen, comunemente noto in italiano come FC Sciaffusa o anche solo Sciaffusa) è una società calcistica svizzera con sede nella città di Sciaffusa. Milita nella Challenge League, seconda serie del campionato svizzero di calcio.

FC Schaffhausen
Calcio
FCS, Gelb-Schwarz (giallo-neri), Böcke (arieti)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Giallo, nero
Dati societari
CittàSciaffusa
NazioneBandiera della Svizzera Svizzera
ConfederazioneUEFA
Federazione ASF/SFV
CampionatoChallenge League
Fondazione1896
PresidenteBandiera della Svizzera Roland Klein
AllenatoreBandiera della Svizzera Bigi Meier
StadioBerformance Arena
(8.100 posti)
Sito webwww.fcschaffhausen.ch
Palmarès
Titoli nazionali2 campionati di Challenge League/Lega Nazionale B
4 campionati di terza serie
Si invita a seguire il modello di voce

Fondata con il nome di FC Victoria il 1º luglio 1896, nel 1902 si fonde con il FC Young-Boys Schaffhausen ed assume il nome corrente, poi abbandonato due anni più tardi a seguito di un'ulteriore fusione con il Grasläufer Schaffhausen, che muta la denominazione sociale in Vereinigte Fussball-Klubs von Schaffhausen. Dopo essere stata ulteriormente ridenominata FC Schaffhausen-Sparta nel 1915, dal 1936 la società ha riacquisito stabilmente il nome FC Schaffhausen.

È il club calcistico più prestigioso e titolato del proprio cantone ed uno dei più longevi di tutta la Svizzera.

Storia modifica

La squadra ha disputato in totale sette campionati di massima divisione nazionale, conseguendo quale miglior risultato l'ottavo posto nella stagione 2005-2006. L'ultima stagione di militanza è stata la 2006-2007, chiusa al decimo e ultimo posto.

Storicamente la categoria maggiormente frequentata dal club è la seconda serie, cui al 2018 ha partecipato per 55 volte, vincendola nelle stagioni 1962-63 e 2003-04. Nel palmarès rientrano inoltre quattro vittorie del campionato di terza serie.

In Coppa Svizzera il miglior risultato (conseguito per due volte) è costituito dal raggiungimento della finale, senza però mai arrivare a vincerla.

Cronistoria modifica

 
Le posizioni dello Sciaffusa, nel corso del tempo, nei campionati nazionali
Cronistoria del Fussballclub Schaffhausen
  • 1896 - In data 1º luglio a Sciaffusa viene fondato il Football Club Victoria.
  • 1896-01 - Attività sportiva estemporanea in ambito locale e contro squadre tedesche.
  • 1901-02 - 4º nel gruppo ovest della Serie B.
  • 1902 - Il F.C. Victoria fonde con il Football Club Young Boys e costituisce il Football Club Schaffhausen
  • 1902-03 - ?.
  • 1903-04 - ?.
  • 1904 - Il F.C. Schaffhausen si fonde con il Grasläufer Schaffhausen e cambia denominazione in Vereinigte Fussball-Klubs von Schaffhausen.
  • 1904-05 - ?.
  • 1905-06 - ?.
  • 1906-07 - ?.
  • 1907-08 - ?.
  • 1908-09 - ?.
  • 1909-10 - ?.
  • 1910-11 - ?.
  • 1911-12 - ?.
  • 1912-13 - ?.
  • 1913-14 - ?.
  • 1914-15 - ?.
  • 1915 - Il V.F.K. von Schaffhausen cambia denominazione in Fussballclub Schaffhausen-Sparta.
  • 1915-16 - ?.
  • 1916-17 - ?.
  • 1917-18 - ?.
  • 1918-19 - ?.
  • 1919-20 - ?.
  • 1920-21 - ?.
  • 1921-22 - ?. Alla fine del campionato è ammesso alla nuova Serie Promozione.
  • 1922-23 - 3º nel girone ovest 1 della Serie Promozione.
  • 1923-24 - ?.
  • 1924-25 - 2º nel girone ? della Serie Promozione.
  • 1925-26 - 2º nel girone ? della Serie Promozione.
  • 1926-27 - 3º nel girone ? della Serie Promozione.
  • 1927-28 - 1º nel girone ? della Serie Promozione.
  • 1928-29 - 2º nel girone ? della Serie Promozione.
  • 1929-30 - 6º nel girone ? della Serie Promozione.
  • 1930-1931 - ?.
  • 1931-1932 - ?.
  • 1932-1933 - ?.
  • 1933-1934 - ?.
  • 1934-35 - 5º nel gruppo 2 della Prima Lega.
  • 1935-36 - 11º nel gruppo 2 della Prima Lega.
  • 1936 - Il F.C. Schaffausen-Sparta cambia denominazione in Fussballclub Schaffhausen.
  • 1936-37 - 10º nel gruppo 2 della Prima Lega.
  • 1937-38 - 12º nel gruppo 2 della Prima Lega, retrocesso in Seconda Lega.
  • 1938-39 - ? in Seconda Lega.
  • 1939-40 - ? in Seconda Lega.
  • 1940-41 - ? in Seconda Lega. Promossa in Prima Lega.[1]
  • 1941-42 - 10º nel gruppo 2 della Prima Lega, va agli spareggi retrocessione. Perde gli spareggi contro il Dopolavoro Ginevra ed è retrocesso in Seconda Lega.
  • 1942-43 - ? in Seconda Lega.[1]
  • 1943-44 - ? in Seconda Lega.[1] Con la riforma dei campionati (Progetto "Wiederkehr") passa in Prima Lega.
  • 1944-45 - 1º nel gruppo est della Prima Lega. Vince gli spareggi-promozione contro Helvetia e Pratteln ed è promosso in Lega Nazionale B.
  • 1945-46 - 10º in Lega Nazionale B.
  • 1946-47 - 9º in Lega Nazionale B.
  • 1947-48 - 14º in Lega Nazionale B, retrocesso in Prima Lega.
  • 1948-49 - 2º nel gruppo ? della Prima Lega.
  • 1949-50 - 3º nel gruppo ? della Prima Lega.
  • 1950-51 - 1º nel gruppo ? della Prima Lega, promosso in Lega Nazionale B.
  • 1951-52 - 11º in Lega Nazionale B.
  • 1952-53 - 11º in Lega Nazionale B.
  • 1953-54 - 6º in Lega Nazionale B.
  • 1954-55 - 2º in Lega Nazionale B. Battendo allo spareggio il Bienne è promosso in Lega Nazionale A.
  • 1955-56 - 10º in Lega Nazionale A.
  • 1956-57 - 14º in Lega Nazionale B, retrocesso in Lega Nazionale B.
  • 1957-58 - 12º in Lega Nazionale B.
  • 1958-59 - 7º in Lega Nazionale B.
  • 1959-60 - 11º in Lega Nazionale B.
  • 1960-61 - 2º in Lega Nazionale B. Vince a tavolino lo spareggio a seguito del ritiro del Bellinzona ed è promosso in Lega Nazionale A.
  • 1961-62 - 13º in Lega Nazionale A, retrocesso in Lega Nazionale B.
  • 1962-63 - 1º in Lega Nazionale B, promosso in Lega Nazionale A.
  • 1963-64 - 13º in Lega Nazionale A, retrocesso in Lega Nazionale B.
  • 1964-65 - 14º in Lega Nazionale B, retrocesso in Prima Lega.
  • 1965-66 - 8º nel gruppo ? della Prima Lega.
  • 1966-67 - 6º nel gruppo ? della Prima Lega.
  • 1967-68 - 6º nel gruppo ? della Prima Lega.
  • 1968-69 - 13º nel gruppo ? della Prima Lega.
  • 1969-70 - ?.
  • 1970-71 - ?.
  • 1971-72 - ?.
  • 1972-73 - ?.
  • 1973-74 - 10º nel gruppo ? della Prima Lega.
  • 1974-75 - 9º nel gruppo ? della Prima Lega.
  • 1975-76 - 5º nel gruppo ? della Prima Lega.
  • 1976-77 - 5º nel gruppo ? della Prima Lega.
  • 1977-78 - 4º nel gruppo ? della Prima Lega.
  • 1978-79 - 3º nel gruppo ? della Prima Lega.
  • 1979-80 - 10º nel gruppo ? della Prima Lega.
  • 1980-81 - 4º nel gruppo ? della Prima Lega.
  • 1981-82 - 1º nel gruppo ? della Prima Lega, ma rinuncia alla promozione.
  • 1982-83 - 3º nel gruppo ? della Prima Lega.
  • 1983-84 - 1º nel gruppo ? della Prima Lega, promosso in Lega Nazionale B.
  • 1984-85 - 5º in Lega Nazionale B.
  • 1985-86 - 13º in Lega Nazionale B.
  • 1986-87 - 7º in Lega Nazionale B.
  • 1987-88 - 4º nel gruppo est della Lega Nazionale B. 3º nella poule promozione A.
  • 1988-89 - 7º nel gruppo est della Lega Nazionale B. 1º nella poule retrocessione A.
  • 1989-90 - 4º nel gruppo est della Lega Nazionale B. 8º nella poule promozione A.
  • 1990-91 - 3º nel gruppo est della Lega Nazionale B. 3º nella poule promozione B.
  • 1991-92 - 1º nel gruppo est della Lega Nazionale B. 3º nella poule promozione B.
  • 1992-93 - 3º nel gruppo est della Lega Nazionale B. 4º nella poule promozione B.
  • 1993-94 - 1º nel gruppo est della Lega Nazionale B. 7º nella poule promozione.
  • 1994-95 - 6º nel gruppo est della Lega Nazionale B. 1º nella poule retrocessione.
  • 1995-96 - 7º in Lega Nazionale B. 4º nella poule retrocessione.
  • 1996-97 - 2º in Lega Nazionale B. 8º nella poule promozione B.
  • 1997-98 - 8º in Lega Nazionale B. 3º nella poule retrocessione.
  • 1998-99 - 5º in Lega Nazionale B. 5º nella poule retrocessione.
  • 1999-00 - 12º in Lega Nazionale B. 8º nella poule retrocessione, è retrocesso in Prima Lega.
  • 2000-01 - 2º nel gruppo 2 della Prima Lega. Perde il doppio spareggio-promozione contro il Serrières al primo turno.
  • 2001-02 - 1º nel gruppo 2 della Prima Lega. 2º nelle finali a 3 dello spareggio-promozione, è promosso in Lega Nazionale B.
  • 2002-03 - 6º in Lega Nazionale B. 1º nella poule retrocessione, è ammesso alla nuova Challenge League.
  • 2003-04 - 1º in Challenge League, è promosso in Super League.
  • 2004-05 - 9º in Super League, vince lo spareggio-salvezza contro il Vaduz.
  • 2005-06 - 8º in Super League.
  • 2006-07 - 10º in Super League, è retrocesso in Challenge League.
  • 2007-08 - 6º in Challenge League.
  • 2008-09 - 11º in Challenge League.
  • 2009-10 - 11º in Challenge League.
  • 2010-11 - 15º in Challenge League, è retrocesso in Prima Lega.
  • 2011-12 - 2º nel gruppo 3 della Prima Lega, è ammesso in Prima Lega Promotion.
  • 2012-13 - 1º in Prima_Lega Promotion, è promosso in Challenge.
  • 2013-14 - 4º in Challenge League.
  • 2014-15 - 5º in Challenge League.
  • 2015-16 - 5° In Challenge League.
  • 2016-17 - 4° in Challenge League.
  • 2017-18 - 3° in Challenge League.
  • 2018-19 - 7° in Challenge League.
  • 2019-20 - 9° in Challenge League.
  • 2020-21 - 4° in Challenge League.
  • 2021-22 - 2° in Challenge League. Perde lo spareggio con il Lucerna
  • 2022-23 - 7° in Challenge League.
  • 2023-24 - 9º in Challenge League.

Stadio modifica

Dal 1950 al 2016 la prima squadra del FCS ha disputato le partite casalinghe allo Stadion Breite, impianto di proprietà municipale, capace di ospitare fino a 7.300 spettatori (dei quali 1.290 seduti e 6.010 in piedi), con un terreno di gioco in erba naturale misurante 104 m per 69 m.

A seguito della dismissione di detto impianto (la cui capienza era ormai ridotta a poco più di 4.200 posti e la cui obsolescenza non ne permetteva più l'omologazione ai fini delle massime competizioni calcistiche elvetiche), lo Sciaffusa si è trasferito nel nuovo Stadion Schaffhausen, inaugurato ufficialmente nel girone di ritorno del campionato di Challenge League 2016-2017. La nuova struttura è capace di 8.100 posti a sedere integralmente coperti e numerati e dispone di un terreno in erba sintetica di ultima generazione; l'edificio comprende inoltre spazi destinati ad esercizi commerciali ed uffici amministrativi. La costruzione (costata circa 50 milioni di franchi svizzeri) è stata curata dalla Fontana Invest, società del presidente dell'allora presidente del club Aniello Fontana, che ne detiene anche la proprietà[2][3], mentre il nome è stato concesso ad uno sponsor.

Tifoseria modifica

I tifosi dello Sciaffusa coltivano una forte rivalità nei confronti dei collettivi al seguito del Winterthur[4].

Organico modifica

Rosa attuale modifica

N. Ruolo Calciatore
1   P Simon Enzler
3   D Louis Lurvink
4   D Jean-Pierre Rhyner
5   D Serge Müller
6   D André Neitzke
7   A Ivan Prtajin
8   C Agustin Gonzalez
9   A Eren Derdiyok
10   C Yassin Maouche
13   D Guillermo Padula
14   C Paulinho
15   D Bujar Lika
20   D Axel Müller
N. Ruolo Calciatore
21   C Danilo Del Toro
23   A Leonit Sahitaj
24   D Drilon Kastrati
25   C Uran Bislimi
27   D Jetmir Krasniqi
29   P Francesco Ruberto
30   P Luka Deronjic
32   C Dzenan Talic
33   C Mergim Bajrami
35   A Veljko Vukasinovic
39   D Gian Wick
44   C Francisco Rodríguez

Giocatori celebri modifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori del F.C. Schaffhausen.

Lo Schaffhausen può vantarsi di aver lanciato nel mondo del calcio Roberto Di Matteo, che tra il 1988 e il 1991 giocò 50 partite con la squadra della sua città natale prima di trasferirsi allo Zurigo e fare carriera, affermandosi come uno dei più talentuosi centrocampisti italiani.

Allenatori modifica

Palmarès modifica

Competizioni nazionali modifica

1962-1963, 2003-2004
2012-2013

Altri piazzamenti modifica

Finalista: 1987-1988, 1993-1994
Semifinalista: 1960-1961, 2002-2003
Secondo posto: 1954-1955, 1960-1961
Terzo posto: 2017-2018

Note modifica

  1. ^ a b c Non è disponibile il girone e la posizione in classifica.
  2. ^ Sciaffusa: no a contributo per nuovo stadio di calcio - swissinfo.ch, 8 mar 2015
  3. ^ Sciaffusa-Chiasso Story - fcchiasso.ch, 3 dic 2016
  4. ^ Winterthur-Schaffausen: un derby a cui non è mancato nulla - sportpeople.net, 2 mag 2022

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN154637645 · GND (DE10357683-6
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio