Futbolen Klub Vereja

società calcistica bulgara
FK Vereja
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali Yellow and Blue Flag 3.svg blu, giallo
Dati societari
Città Stara Zagora
Nazione Bulgaria Bulgaria
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Bulgaria.svg BFS
Campionato Oblastni grupi girone A (Stara Zagora)
Fondazione 2001
Proprietario Bulgaria Galin Mihaylov
Presidente Bulgaria Hristiyan Parvanov
Allenatore Bulgaria Ivan Vutov
Stadio Trace Arena
(3 500 posti)
Sito web www.fcvereya.eu
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Futbolen Klub Vereja (in bulgaro: Футболен Клуб Верея?), chiamato comunemente Vereja, è una società calcistica bulgara con sede nella città di Stara Zagora. Milita nel girone A dell'Oblastni grupi, la quarta divisione del campionato bulgaro di calcio.

Ha disputato tre stagioni nella Părva liga, la massima serie del campionato bulgaro. Ha vinto 4 campionati regionali di Stara Zagora e una Coppa di Bulgaria dilettanti.

StoriaModifica

EsordiModifica

Il Futbolen Klub Vereja fu fondato il 15 luglio 2001 da Hristiyan Parvanov, Galin Mihajlov, Slavčo Tanev, Tonko Totev e Dimo Hristov. Fino alla stagione 2005-2006 militò nelle divisioni regionali, prima di ottenere la promozione in V AFG, la terza serie bulgara, con il nome di FK Vereja-Arsenal dopo la fusione con l'Arsenal Kazanlak, ma dopo la stagione 2006-2007 cambiò nome in Arsenal Kazanlak e la squadra riserve, il Vereja Bulsatkom, si insediò nuovamente a Stara Zagora e cambiò nome in FK Vereja. La squadra vinse il campionato di terza divisione tre volte nei successivi cinque anni, mancando due volte la promozione e ottenendola al termine della stagione 2011-2012.

Trace Group (dal 2012)Modifica

Nel 2012 la società fu rilevata da Trace Group, gruppo industriale attivo nel settore delle costruzioni, allo scopo di lanciare il club tramite la costruzione di un nuovo stadio, la Trace Arena. Il 21 maggio 2014 la squadra vinse la Coppa di Bulgaria Dilettanti battendo il Minyor Pernik per 2-0 in finale[1]. Nella stessa stagione la squadra concluse il campionato di V AFG, la terza serie bulgara, al terzo posto, guadagnando così la promozione nel Gruppo B, la seconda serie bulgara.

Nel maggio 2016 la squadra presentò richiesta di iscrizione alla Părva liga, la massima divisione del campionato bulgaro, ristrutturata e allargata da quell'annata a 14 squadre. La richiesta fu approvata il 7 giugno seguente. All'esordio in massima divisione, nel 2016-2017 la compagine di Stara Zagora ottenne il settimo posto, potendo così disputare la fase di play-off per la qualificazione all'Europa League. Dopo aver battuto il Pirin Blagoevgrad ai quarti di finale, saltò la semifinale dei play-off e passò direttamente alla finale, avendo il Botev Plovdiv già ottenuto la qualificazione europea vincendo la Coppa di Bulgaria. Il Vereja disputò dunque la finale dei play-off per l'Europa League, che perse per 9-8 ai tiri di rigore allo Stadio Georgi Asparuhov di Sofia contro il Levski Sofia (1-1 dopo 120 minuti). Nella stessa stagione raggiunse la semifinale in Coppa di Bulgaria. Si è poi piazzata sesta l'anno dopo, mentre l'annata 2018-2019 si è rivelata molto negativa e ha avuto un'epilogo giudiziario, dato che la squadra è stata radiata dal campionato per combine. Tutte le partite giocate dal Vereja in campionato sono state dichiarate concluse con la sconfitta per 3-0 a tavolino del club, quindi anche il play-out contro il Septemvri[2][3][4].

A causa di insolvenze, il Vereja non ha poi ottenuto la licenza per iscriversi alla Vtora liga ed è stata declassata dapprima in Treta liga e poi, dopo una nuova radiazione da quest'ultima categoria, in Oblastni grupi.

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

2005-2006, 2008-2009, 2010-2011, 2011-2012
2013-2014

Altri piazzamentiModifica

Semifinalista: 2016-2017

OrganicoModifica

Rosa 2018-2019Modifica

Aggiornata al 30 marzo 2019.

N. Ruolo Giocatore
3   D Theofilos Kouroupis
4   C Denis Ivanov
5   C Midat Galbayev
6   D Ivo Ivanov
7   C Stanislav Malamov
8   C Branislav Vasiljević
9   A Hrvoje Rizvanović
10   C Velin Zhelyazkov
11   C Denislav Stančev
12   P Kristiyan Katsarev
N. Ruolo Giocatore
14   C Petar Yankov
16   C Steliyan Kolev
18   D Velizar Ganev
19   C Bozhidar Hristov
22   P Tsvetomir Neykov
24   C Bozhidar Hristov
26   D Veselin Veskov
32   C Bedri Ryustemov
33   D Gabriel Zhelyazkov
77   D Plamen Stoyanov

AllenatoriModifica

Periodo Nome Vittorie
2001-2011 non conosciuto
2011-2013   Kolyo Hristov
2013-2014   Petar Kostadinov 99991 Coppa di Bulgaria Dilettanti
1 promozione nel Gruppo B
2014   Krasimir Manolov
2014   Gospodin Mirchev
2014-2015   Radostin Kishishev
2015-2016   Zhivko Zhelev
  Vladislav Yanush
2016-2017   Aleksandar Tomash
2017   Ilian Iliev
2018   Blagomir Mitrev
2018   Elias Alves da Silva (ad interim)
2018   Ivan Kolev e Lyudmil Kirov
2018   Nebojša Miličić
2018   Elias Alves da Silva (ad interim)
2018   Lyudmil Kirov
2018–2019   Nebojša Miličić
2019   Oleksandr Sevidov
2019-   Ivan Vutov

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

(BG) Sito ufficiale

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio