Apri il menu principale

Giovanni Di Clemente

produttore cinematografico italiano

BiografiaModifica

Iniziò l'attività di produttore nei primi anni settanta. Realizzò film di diversi generi, dal cinema popolare a film d'autore, producendo diverse opere di Mario Monicelli, Luigi Magni, Nanni Loy e Michele Placido.

Per il film di Monicelli Speriamo che sia femmina vinse nel 1986 i David di Donatello come miglior produttore e per il miglior film. Si aggiudicò anche, nel 1996, un David speciale alla carriera per il contributo dato al mondo del cinema italiano.

Dagli anni novanta in poi fu attivo nella produzione di fiction e miniserie televisive; dal 1983 anche nella distribuzione cinematografica, in un primo momento con la società C.D.E. (Compagnia Distribuzione Europea), in seguito, grazie anche ad un contratto di esclusiva per la distribuzione dei film prodotti dalla Orion, verso il 1987 la società cambiò nome in C.D.I., ossia Compagnia Distribuzione Internazionale.

Di Clemente fu il distributore di alcuni film di Woody Allen, tra il 1984 e il 1992, e distribuì al cinema anche alcuni successi di pubblico come RoboCop, Platoon, La famiglia Addams.

Nel 1991 la sua C.D.I. distribuisce nelle sale Il silenzio degli innocenti, vincitore di 5 premi Oscar, che si classificherà tra i maggiori successi di quella stagione cinematografica.

FilmografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN228713669 · ISNI (EN0000 0003 6449 7135 · LCCN (ENno2003084109 · BNF (FRcb140248020 (data) · WorldCat Identities (ENno2003-084109