Gracova Serravalle

Gracova Serravalle
insediamento
(SL) Grahovo ob Bači
Gracova Serravalle – Veduta
Localizzazione
StatoSlovenia Slovenia
Regione statisticaGoriziano
ComuneTolmino
Territorio
Coordinate46°09′23.04″N 13°51′51.84″E / 46.1564°N 13.8644°E46.1564; 13.8644 (Gracova Serravalle)Coordinate: 46°09′23.04″N 13°51′51.84″E / 46.1564°N 13.8644°E46.1564; 13.8644 (Gracova Serravalle)
Altitudine313,1 m s.l.m.
Superficie7,47 km²
Abitanti138 (31-12-2010)
Densità18,47 ab./km²
Altre informazioni
Linguesloveno
Cod. postale5242
Prefisso(+386) 05
Fuso orarioUTC+1
TargaGO
Provincia storicaLitorale
Cartografia
Mappa di localizzazione: Slovenia
Gracova Serravalle
Gracova Serravalle

Gracova Serravalle[1], già Gracova[2], (in italiano anche Favale[3], in sloveno Grahovo ob Bači) è un insediamento di 138 abitanti[4] del comune sloveno di Tolmino, situato nel Goriziano.

Origini del nomeModifica

Il nome dell'insediamento venne cambiato da Grahovo a Grahovo ob Bači (letteralmente "Grahovo sul fiume Baccia") nel 1955.[5]. Si ritiene che il toponimo abbia la stessa origine di quello di Grahovo nel comune di Circonio. Se fosse così, probabilmente deriva dal nome di persona Grah, tuttora diffuso in Slovenia e che, a sua volta, proviene dall'antico nome tedesco Gracco. Il toponimo significherebbe quindi "villaggio di Grah". Un'altra possibile derivazione è quella dal comune sostantivo grahovišče ("campo di fave"), tramite la forma contratta grahovše.[6]

StoriaModifica

Il centro abitato apparteneva storicamente alla Contea di Gorizia e Gradisca, come comune autonomo; era noto con il toponimo sloveno di Grahovo e italiano di Gracova[2].

Dopo la prima guerra mondiale passò, come tutta la Venezia Giulia, al Regno d'Italia; il toponimo venne cambiato in Gracova Serravalle, e il comune venne inserito nel circondario di Tolmino della provincia del Friuli[7]. Nel 1927 passò alla nuova provincia di Gorizia[8].

Dopo la seconda guerra mondiale il territorio passò alla Jugoslavia; attualmente Gracova (tornata ufficialmente Grahovo) è frazione del comune di Tolmino.

La chiesa parrocchiale di questo piccolo paese è dedicata a sant'Anna e dipende dalla Diocesi di Capodistria.[9]

Il villaggio costituì una delle principali ambientazioni del film Na Svoji Zemlji (lett. La Nostra Terra), girato nel 1948.[10]

Secondo il censimento del 1921, il 3,49% della popolazione di Gracova era italiana.[11]

NoteModifica

  1. ^ Gracova Serravalle in: Carta geologica delle Tre Venezie – Tolmino, Foglio 26 della Carta d'Italia al 100.000 dell'Istituto Geografico Militare – Firenze; Carta ufficiale dello Stato, Legge N.° 68 del 2-2-1960, aggiornamento 1991
  2. ^ a b Gracova in: Comitatus Goritiae, et Gradiscae, cum limitibus Venetis et vicinia, novis ex dimensionibus exhibiti, foglio 1.2, di Rodolfo Coronini, 1756
  3. ^ Mario Baratta: Carta del Grande Altopiano della Carsia Giulia, Roma 1918
  4. ^ Ufficio Statistico della Repubblica di Slovenia[collegamento interrotto]
  5. ^ Spremembe naselij 1948–95, banca dati 1996, Geografski inštitut ZRC SAZU, DZS, Lubiana.
  6. ^ Marko Snoj, Etimološki slovar slovenskih zemljepisnih imen, Modrijan and Založba ZRC, Lubiana, 2009, p. 151.
  7. ^ Regio decreto 18 gennaio 1923, n. 53, art. 4
  8. ^ R.D.L. 2 gennaio 1927, n. 1, art. 1
  9. ^ Lista delle chiese della Diocesi di Capodistria Archiviato il 6 marzo 2009 in Internet Archive.
  10. ^ 60º anniversario del primo film sloveno, in Delo, 14 novembre 2008.
  11. ^ Ministero dell'economia nazionale, Direzione generale della statistica, Ufficio del censimento, Censimento della popolazione del Regno d'Italia al 1º dicembre 1921, vol. III Venezia Giulia, Provveditorato generale dello Stato, Roma, 1926, pp. 192-208.

Altri progettiModifica