Gran Premio di superbike di Salt Lake City 2012

Stati Uniti Gran Premio degli Stati Uniti 2012
Prova del mondiale Superbike
Prova 6 su 14 del 2012
Miller Motorsports Park - Outer Course.svg
Data 28 maggio 2012
Luogo Miller Motorsports Park
Percorso 4,907 km
Clima secco
Risultati
Superbike gara 1
Distanza 21 giri, totale 103,047 km
Pole position Giro più veloce
Rep. Ceca Jakub Smrž Italia Marco Melandri
Ducati in 1:47.626 BMW in 1:48.867
(nel giro 18 di 21)
Podio
1. Spagna Carlos Checa
Ducati
2. Italia Marco Melandri
BMW
3. Italia Max Biaggi
Aprilia
Superbike gara 2
Distanza 3+18 giri, totale 14,721+88,326 km
Pole position Giro più veloce
Rep. Ceca Jakub Smrž Spagna Carlos Checa
Ducati in 1:47.626 Ducati in 1:48.820
(nel giro 5 di 3+18)
Podio
1. Italia Marco Melandri
BMW
2. Regno Unito Jonathan Rea
Honda
3. Italia Max Biaggi
Aprilia

Il Gran Premio di superbike degli Stati Uniti 2012 è la sesta prova del mondiale superbike 2012, disputatasi presso il Miller Motorsports Park. Il weekend di gara si è svolto da sabato 26 a lunedì 28 maggio, giorno in cui negli Stati Uniti si è tenuto il Memorial Day. Ha registrato nelle due corse rispettivamente le vittorie di Carlos Checa in gara 1 e Marco Melandri in gara 2.

SuperbikeModifica

Gara 1Modifica

Fonte[1]

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Squadra Motocicletta Giri Tempo Griglia Punti
7   Carlos Checa Althea Racing Ducati 1098R 21 38:21.283 25
33   Marco Melandri BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR 21 +2.313 20
3   Max Biaggi Aprilia Racing Aprilia RSV4 Factory 21 +5.338 16
65   Jonathan Rea Honda World Superbike Honda CBR1000RR 21 +5.517 13
58   Eugene Laverty Aprilia Racing Aprilia RSV4 Factory 21 +12.201 11
96   Jakub Smrž Liberty Racing Team Effenbert Ducati 1098R 21 +13.262 10
19   Chaz Davies ParkinGO MTC Racing Aprilia RSV4 Factory 21 +19.662 11º 9
66   Tom Sykes Kawasaki Racing Kawasaki ZX-10R 21 +21.292 8
84   Michel Fabrizio BMW Motorrad Italia GoldBet BMW S1000 RR 21 +21.450 10º 7
10º 91   Leon Haslam BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR 21 +23.433 13º 6
11º 34   Davide Giugliano Althea Racing Ducati 1098R 21 +23.696 5
12º 50   Sylvain Guintoli Effenbert Liberty Racing Ducati 1098R 21 +24.752 4
13º 2   Leon Camier FIXI Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 21 +29.400 20º 3
14º 86   Ayrton Badovini BMW Motorrad Italia GoldBet BMW S1000 RR 21 +31.222 18º 2
15º 76   Loris Baz Kawasaki Racing Kawasaki ZX-10R 21 +32.966 17º 1
16º 121   Maxime Berger Effenbert Liberty Racing Ducati 1098R 21 +35.409 14º
17º 4   Hiroshi Aoyama Honda World Superbike Honda CBR1000RR 21 +52.153 21º
18º 14   Shane Turpin Boulder Motor Sports Ducati 1098R 20 +1 giro 24º
19º 16   Jake Holden Grillini Progea Superbike BMW S1000 RR 20 +1 giro 23º

RitiratiModifica

Pilota Squadra Motocicletta Giri Griglia
36   Leandro Mercado Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 13 22º
87   Lorenzo Zanetti PATA Racing Ducati 1098R 11 12º
21   John Hopkins FIXI Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 7 16º
44   David Salom Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 7 19º
59   Niccolò Canepa Red Devils Roma Ducati 1098R 6 15º

Gara 2Modifica

La gara è stata interrotta con la bandiera rossa dopo 3 giri a causa della caduta di Hiroshi Aoyama, la cui moto aveva lasciato anche dell'olio sul tracciato.[2][3] La corsa è poi ripartita sulla distanza dei 18 giri rimanenti, con la griglia di partenza basata sulla classifica della prima parte,[4] e l'ordine d'arrivo della seconda parte di gara ha determinato il risultato finale.[5]

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Squadra Motocicletta Giri Tempo Griglia Punti
33   Marco Melandri BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR 18 32:56.257 25
65   Jonathan Rea Honda World Superbike Honda CBR1000RR 18 +0.195 20
3   Max Biaggi Aprilia Racing Aprilia RSV4 Factory 18 +2.137 16
19   Chaz Davies ParkinGO MTC Racing Aprilia RSV4 Factory 18 +4.245 11º 13
66   Tom Sykes Kawasaki Racing Kawasaki ZX-10R 18 +9.534 11
58   Eugene Laverty Aprilia Racing Aprilia RSV4 Factory 18 +9.798 10
34   Davide Giugliano Althea Racing Ducati 1098R 18 +11.891 9
91   Leon Haslam BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR 18 +12.715 13º 8
96   Jakub Smrž Liberty Racing Team Effenbert Ducati 1098R 18 +13.017 7
10º 50   Sylvain Guintoli Effenbert Liberty Racing Ducati 1098R 18 +13.703 6
11º 2   Leon Camier FIXI Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 18 +15.687 20º 5
12º 84   Michel Fabrizio BMW Motorrad Italia GoldBet BMW S1000 RR 18 +21.923 10º 4
13º 86   Ayrton Badovini BMW Motorrad Italia GoldBet BMW S1000 RR 18 +23.940 18º 3
14º 76   Loris Baz Kawasaki Racing Kawasaki ZX-10R 18 +24.051 17º 2
15º 121   Maxime Berger Effenbert Liberty Racing Ducati 1098R 18 +33.897 14º 1
16º 21   John Hopkins FIXI Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 18 +38.692 16º
17º 36   Leandro Mercado Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 18 +47.703 22º
18º 16   Jake Holden Grillini Progea Superbike BMW S1000 RR 18 +1:07.223 23º
19º 14   Shane Turpin Boulder Motor Sports Ducati 1098R 18 +1:41.714 24º

RitiratiModifica

Pilota Squadra Motocicletta Giri Griglia
44   David Salom Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 13 19º
7   Carlos Checa Althea Racing Ducati 1098R 11
59   Niccolò Canepa Red Devils Roma Ducati 1098R 9 15º
87   Lorenzo Zanetti PATA Racing Ducati 1098R 5 12º

Non ripartito per la seconda parte di garaModifica

Pilota Squadra Motocicletta Giri Griglia
4   Hiroshi Aoyama Honda World Superbike Honda CBR1000RR 3 21º

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Campionato mondiale Superbike - Stagione 2012
                           
   

Edizione precedente:
2011
Gran Premio di superbike di Salt Lake City
Altre edizioni
  Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto