Apri il menu principale

Il cavaliere del deserto

film del 1951 diretto da André de Toth
Il cavaliere del deserto
Titolo originaleMan in the Saddle
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1951
Durata87 min
Rapporto1,37:1
Generewestern
RegiaAndré De Toth
SoggettoErnest Haycox
SceneggiaturaKenneth Gamet
ProduttoreHarry Joe Brown
Casa di produzioneColumbia Pictures, Scott-Brown Productions
FotografiaCharles Lawton Jr.
MontaggioCharles Nelson
MusicheGeorge Duning
ScenografiaGeorge Brooks (art director), Frank Tuttle (set decorator)
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il cavaliere del deserto (Man in the Saddle) è un film del 1951 diretto da André De Toth.

È un western statunitense con Randolph Scott, Joan Leslie, Ellen Drew e Alexander Knox. È basato sul romanzo del 1938 Man in the Saddle di Ernest Haycox.[1]

TramaModifica

ProduzioneModifica

Il film, diretto da André De Toth su una sceneggiatura di Kenneth Gamet e un soggetto di Ernest Haycox (autore del romanzo), fu prodotto da Harry Joe Brown[2] per la Columbia Pictures tramite la Scott-Brown Productions.[3] Fu girato nelle Alabama Hills a Lone Pine, nel Columbia/Warner Bros. Ranch a Burbank, nel French Ranch a Thousand Oaks, e nell'Iverson Ranch a Chatsworth, in California,[4] dal 17 aprile al 15 maggio 1951.[1]

DistribuzioneModifica

Il film fu distribuito con il titolo Man in the Saddle negli Stati Uniti dal 2 dicembre 1951[5] al cinema dalla Columbia Pictures.[3]

Altre distribuzioni:[3][5]

  • in Svezia il 12 maggio 1952 (Hämnare mot sin vilja)
  • nelle Filippine il 1º luglio 1952
  • in Finlandia il 20 febbraio 1953 (Kostaja vastoin tahtoaan)
  • in Francia il 20 marzo 1953 (Le cavalier de la mort)
  • in Danimarca il 20 aprile 1953 (Manden i sadlen)
  • in Portogallo il 7 agosto 1957 (Duelo na Montanha)
  • in Germania Ovest il 4 febbraio 1978 (Mann im Sattel) (in TV)
  • in Belgio (De wet der prairiën) (Le cavalier de la mort)
  • in Brasile (Terra do Inferno)
  • in Cile (Muerte a medias)
  • in Spagna (Lucha a muerte)
  • nel Regno Unito (The Outcast)
  • in Grecia (Oi tromokratai tis Dyseos)
  • in Italia (Il cavaliere del deserto)
  • in Turchia (At sirtinda yasayan adam)

CriticaModifica

Secondo il Morandini il film è "uno dei tanti prodotti medi che R. Scott interpretava".[6]

PromozioneModifica

La tagline è: SIX-GUN SHOWDOWN IN THE SIERRAS.[7]

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) American Film Institute, su afi.com. URL consultato l'11 gennaio 2014.
  2. ^ (EN) IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato l'11 gennaio 2014.
  3. ^ a b c (EN) IMDb - Crediti per le compagnie, su imdb.com. URL consultato l'11 gennaio 2014.
  4. ^ (EN) IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.com. URL consultato l'11 gennaio 2014.
  5. ^ a b (EN) IMDb - Distribuzioni, su imdb.com. URL consultato l'11 gennaio 2014.
  6. ^ MYmovies, su mymovies.it. URL consultato l'11 gennaio 2014.
  7. ^ (EN) IMDb - Tagline, su imdb.com. URL consultato l'11 gennaio 2014.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema