Apri il menu principale

J. League 1997

edizione del torneo calcistico

La stagione 1997 è stata la quinta edizione della J. League, massimo livello professionistico del campionato giapponese di calcio

AvvenimentiModifica

La competizione svoltasi a partire dal 12 aprile 1997[1] vide l'aumento a 17 del numero di squadre partecipanti e la reintroduzione, da un punto di vista regolamentare, della divisione del girone di andata e di ritorno in due fasi differenti[1]. Fu inoltre modificato il sistema di assegnazione dei punti: la vittoria dopo i tempi regolamentari ne vale tre, ai tempi supplementari due e ai rigori uno[1]. La deludente stagione del Verdy Kawasaki (risultato al terzultimo posto nella classifica complessiva[1]) lasciò il via libera al Kashima Antlers e allo Júbilo Iwata: a prevalere nell'incontro di finale fu quest'ultima squadra, che si aggiudicò il suo secondo titolo (primo da squadra professionistica)[1][2].

Squadre partecipantiModifica

ProfiliModifica

Club partecipanti Città Stadio Stagione 1996
Avispa Fukuoka dettagli Fukuoka Hatakanomori Football Stadium 15° in J. League
Bellmare Hiratsuka dettagli Hiratsuka Hiratsuka Stadium 11° in J. League
Cerezo Osaka dettagli Osaka Stadio Nagai 13° in J. League
Gamba Osaka dettagli Osaka Osaka Expo '70 Stadium 12° in J. League
JEF United dettagli Ichihara Ichihara Seaside Stadium 9° in J. League
Júbilo Iwata dettagli Iwata Yamaha Stadium 4° in J. League
Kashima Antlers dettagli Kashima Kashima Stadium Campione del Giappone
Kashiwa Reysol dettagli Kashiwa Hitachi Kashiwa Soccer Stadium 5° in J. League
Kyoto Purple Sanga dettagli Kyoto Nishikyogoku Athletic Stadium 16° in J. League
Nagoya Grampus dettagli Nagoya Mizuho Rugby Stadium 2° in J. League
Sanfrecce dettagli Hiroshima Hiroshima Big Arch 14° in J. League
Shimizu S-Pulse dettagli Shizuoka Nihondaira Sports Stadium 10° in J. League
Urawa Reds dettagli Saitama Urawa Komaba Stadium 6° in J. League
Verdy Kawasaki dettagli Kawasaki Todoroki Athletics Stadium 7° in J. League
Vissel Kobe dettagli Kōbe Kobe Universiade Memorial Stadium 2° in Japan Football League
Yokohama Flügels dettagli Yokohama Mitsuzawa Stadium 3° in J. League
Yokohama Marinos dettagli Yokohama Mitsuzawa Stadium 8° in J. League

Squadra campioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Júbilo Iwata 1997.

AllenatoriModifica

Classifica finaleModifica

Prima faseModifica

Pos. Squadra Pt G V V (d.t.s.) V (d.c.r.) P GF GS DR
1. Kashima Antlers 37 16 12 0 1 3 32 15 +17
2. Yokohama Flügels 35 16 11 1 0 4 35 16 +19
3. Kashiwa Reysol 32 16 10 1 0 5 34 18 +16
4. Bellmare Hiratsuka 28 16 8 2 0 6 25 20 +5
5. Yokohama Marinos 28 16 7 3 1 5 31 31 0
6. Júbilo Iwata 26 16 8 1 0 7 32 21 +11
7. Shimizu S-Pulse 25 16 7 2 0 7 25 24 +1
8. Gamba Osaka 24 16 8 0 0 8 28 23 +5
9. Urawa Reds 21 16 6 1 1 8 25 24 +1
10. Sanfrecce 21 16 6 1 1 8 22 23 -1
11. Cerezo Osaka 19 16 6 0 1 9 21 26 -5
12. Nagoya Grampus 18 16 6 0 0 10 18 24 -6
13. Kyoto Purple Sanga 18 16 6 0 0 10 19 32 -13
14. Vissel Kobe 17 16 5 1 0 10 24 34 -10
15. JEF United 13 16 3 2 0 11 21 34 -13
16. Verdy Kawasaki 10 16 2 2 0 12 16 27 -11
17. Avispa Fukuoka 9 16 3 0 0 13 11 27 -16

Legenda:
      Qualificato alla finale

Note:[1]

Tre punti a vittoria dopo i tempi regolamentari, due per vittoria ai tempi supplementari, uno per vittoria ai rigori, zero a sconfitta

Seconda faseModifica

Pos. Squadra Pt G V V (d.t.s.) V (d.c.r.) P GF GS DR
1. Júbilo Iwata 40 16 12 2 0 2 40 14 +26
2. Gamba Osaka 34 16 10 2 0 4 38 23 +15
3. Yokohama Marinos 32 16 8 4 0 4 42 28 +14
4. Kashima Antlers 31 16 9 2 0 5 46 23 +23
5. Nagoya Grampus 30 16 10 0 0 6 23 24 -1
6. Shimizu S-Pulse 29 16 9 1 0 6 27 16 +11
7. Urawa Reds 26 16 8 1 0 7 26 21 +5
8. Cerezo Osaka 24 16 7 1 1 7 32 30 +2
9. Bellmare Hiratsuka 21 16 6 1 1 8 30 32 -2
10. Kashiwa Reysol 20 16 6 1 0 9 29 31 -2
11. Yokohama Flügels 18 16 5 1 1 9 23 27 -4
12. Verdy Kawasaki 16 16 4 2 0 10 22 38 -16
13. Sanfrecce 15 16 5 0 0 11 21 27 -6
14. JEF United 15 16 3 3 0 10 22 32 -10
15. Avispa Fukuoka 10 16 3 0 1 12 18 31 -13
16. Kyoto Purple Sanga 9 16 3 0 0 13 21 38 -17
17. Vissel Kobe 7 16 1 2 0 13 19 44 -25

Legenda:
      Qualificato alla finale

Note:[1]

Tre punti a vittoria dopo i tempi regolamentari, due per vittoria ai tempi supplementari, uno per vittoria ai rigori, zero a sconfitta

FinaleModifica

[2]

Gara di andataModifica

Iwata
6 dicembre 1997
Júbilo Iwata  3 – 2
(d.t.s.)
  Kashima AntlersYamaha Stadium

Gara di ritornoModifica

Kashima
13 dicembre 1997
Kashima Antlers  0 – 1  Júbilo IwataKashima Stadium

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V P GF GS DR
1. Kashima Antlers 68 32 24 8 78 38 +40
  2. Júbilo Iwata 66 32 23 9 72 35 +37
3. Yokohama Marinos 60 32 23 9 73 59 +14
4. Gamba Osaka 58 32 20 12 66 46 +20
5. Shimizu S-Pulse 54 32 19 13 52 40 +12
6. Yokohama Flügels 53 32 19 13 58 43 +15
7. Kashiwa Reysol 52 32 18 14 63 49 +14
8. Bellmare Hiratsuka 49 32 18 14 55 52 +3
9. Nagoya Grampus 48 32 16 16 41 48 -7
10. Urawa Reds 47 32 17 15 51 45 +6
11. Cerezo Osaka 43 32 16 16 53 56 -3
12. Sanfrecce 36 32 13 19 43 50 -7
13. JEF United 28 32 11 21 43 66 -23
14. Kyoto Purple Sanga 27 32 9 23 40 70 -30
15. Verdy Kawasaki 26 32 10 22 38 65 -27
16. Vissel Kobe 24 32 9 23 43 78 -35
17. Avispa Fukuoka 19 32 7 25 29 58 -29

Legenda:
      Campione del Giappone e ammessa al Campionato d'Asia per club 1998
      Ammessa alla Coppa delle Coppe AFC 1998-1999

Note:[1]

Tre punti a vittoria dopo i tempi regolamentari, due per vittoria ai tempi supplementari, uno per vittoria ai rigori, zero a sconfitta

StatisticheModifica

Primati stagionaliModifica

Record[3]

  • Maggior numero di vittorie: Kashima Antlers (24)
  • Minor numero di sconfitte: Kashima Antlers (8)
  • Miglior attacco: Kashima Antlers (78)
  • Miglior difesa: Júbilo Iwata (35)
  • Miglior differenza reti: Kashima Antlers (+40)
  • Maggior numero di sconfitte: Avispa Fukuoka (25)
  • Minor numero di vittorie: Avispa Fukuoka (7)
  • Peggior attacco: Avispa Fukuoka (20)
  • Peggior difesa: Vissel Kobe (78)
  • Peggior differenza reti: Vissel Kobe (-35)

Classifica marcatoriModifica

[2]

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica