Juan de Landa

attore spagnolo

Juan Pisón Pagoaga y Landa (Mutriku, 27 gennaio 1894Mutriku, 18 febbraio 1968) è stato un attore spagnolo.

BiografiaModifica

Nativo dei Paesi Baschi, di corporatura robusta, fin da ragazzo mostra il suo interesse per lo spettacolo. A dodici anni fugge alcuni giorni da casa per unirsi a una compagnia di comici ambulanti. Nel 1908 la famiglia si trasferisce a Madrid e poi in Sud America, in Paraguay e Argentina. Qui intraprende diversi mestieri e studia opera lirica. Nei primi anni '20 lavora come tenore e si esibisce presso importanti teatri in Italia, Spagna e Germania. Intenzionato a trasferirsi a New York per seguire il soprano Lucrecia Bori, non riesce a entrare nel Metropolitan Opera House ma gli giunge voce che a Hollywood l'industria del cinema, da poco entrata nell'era del sonoro, ha bisogno di attori madrelingua per quei film di cui venivano realizzate diverse versioni destinate a diversi paesi[1].

Inizia così a lavorare nel cinema, in America e dal 1931 nel cinema spagnolo. Allo scoppio della guerra civile si trasferisce in Italia, dove recita per Mario Mattoli, Carlo Ludovico Bragaglia, Mario Soldati, Camillo Mastrocinque, Augusto Genina.

Tra i suoi ruoli più noti nel cinema italiano, va citato quello drammatico di Giuseppe Bragana in Ossessione di Luchino Visconti e quello brillante in Hanno rubato un tram, dove è Rossi, un impiegato di un'azienda tranviaria impegnato in scaramucce poco bonarie ma divertenti accanto ad Aldo Fabrizi. È stato quasi sempre doppiato da Mario Besesti.

Complessivamente è apparso in una cinquantina di film e si ritira nel 1958. Dieci anni dopo, rientrato al paese natale, muore all'età di 74 anni.

FilmografiaModifica

 
Juan de Landa (all'estrema destra) con Carlo Ninchi e Andrea Checchi in Tragica notte di Mario Soldati (1942)

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN66674985 · ISNI (EN0000 0000 7245 6964 · LCCN (ENno2002068051 · GND (DE139854134 · BNF (FRcb141698386 (data) · BNE (ESXX1506032 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2002068051