Apri il menu principale

Laura Bentivoglio

nobile
Laura Bentivoglio
Laura Bentivoglio.PNG
Signora consorte di Vescovato
Stemma
In carica 1494 - 1523
Morte 1523
Dinastia Bentivoglio
Padre Giovanni II Bentivoglio
Madre Ginevra Sforza
Consorte Giovanni Gonzaga
Figli Alessandro, Federico, Francesco, Ginevra, Sigismondo, Camilla, Eleonora, Galeazzo.
Signori di Bologna
Bentivoglio
Coa fam ITA bentivoglio.jpg
Giovanni I
Anton Galeazzo
Figli
Annibale I
Figli
Sante
Figli
Giovanni II
Annibale II
Figli
Modifica

Laura Bentivoglio (... – 1523) fu una nobile bolognese.

BiografiaModifica

Era figlia di Giovanni II Bentivoglio, governatore di Bologna, e di Ginevra Sforza. Suo nonno materno era Alessandro Sforza, signore di Pesaro.

Crebbe a Bologna, città che, già sede universitaria, il padre Giovanni aveva trasformato in un importante centro culturale[1].

Il 20 giugno 1491[2] sposò a Bologna[3] il condottiero Giovanni Gonzaga, signore di Vescovato e fratello di Francesco II Gonzaga, signore di Mantova. Laura divenne quindi cognata di Isabella d'Este e di Guidobaldo da Montefeltro. Nonostante la parentela con i Bentivoglio, Giovanni non esitò a schierarsi con Giulio II contro il suocero, cacciato nel 1506 da Bologna[4].

DiscendenzaModifica

Diede al marito, continuamente in giro per l'Italia[4], otto figli[5] e iniziò il ramo dei Gonzaga di Vescovato:

Laura è raffigurata insieme a tutta la famiglia Bentivoglio da Lorenzo Costa.

NoteModifica

  1. ^ La storia dei Bentivoglio
  2. ^ Giulio Girondi, Il palazzo di Giovanni Gonzaga, Ladispoli, 2013.
  3. ^ Condottieri di ventura Archiviato il 14 agosto 2007 in Internet Archive.
  4. ^ a b Condottieri di ventura Archiviato il 16 agosto 2007 in Internet Archive.
  5. ^ Gonzaga 4
  6. ^ Altre fonti riportano Antonio

BibliografiaModifica

  • Giuseppe Amadei, Ercolano Marani (a cura di), I Gonzaga a Mantova, Milano, 1975. ISBN non esistente.
  • Giulio Girondi, Il palazzo di Giovanni Gonzaga, Ladispoli, 2013, ISBN 978-88-98662-02-9.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie