Apri il menu principale
Nameless Music Festival
LuogoAnnone di Brianza - Lecco
Anni2013 - presente
FrequenzaAnnuale
DatePrimo weekend di giugno (2013-2018), secondo weekend di giugno (2019)
GenereMusica elettronica
OrganizzazioneNameless Srl
Sito ufficiale

Il Nameless Music Festival (NMF) è un festival di musica elettronica, che si svolge a Annone di Brianza, in provincia di Lecco.

Inizialmente stabilito a Lecco (Bione) per i primi 2 anni, si è successivamente spostato in Valsassina, a Barzio, in provincia di Lecco, fino al 2019.

Organizzato nelle prime settimane di giugno, nel corso delle sue 7 edizioni ha ospitato DJ come Armin Van Buuren, Afrojack, Axwell & Ingrosso, Steve Angello, Oliver Heldens, Benny Benassi, Alesso, Don Diablo e Steve Aoki[1]. È organizzato in 3 stage: mainstage, Molinari (colloquialmente chiamato igloo a causa della sua forma) e Arc Stage, all'interno del quale si sono esibiti anche artisti non appartenenti alla scena della musica elettronica, come Sfera Ebbasta, Marracash, Ghali, Ernia, Rkomi, Carl Brave, Dark Polo Gang, Lazza e Gué Pequeno.

Ha raggiunto nel 2016 un'affluenza di 30.000 persone, distribuita sui 3 giorni[2], che è salita a 50.000 persone per l'edizione del 2019.[3]

Indice

StoriaModifica

Edizione 2013Modifica

Prima edizione del festival, si è tenuta a Lecco l'8 e 9 giugno 2013, organizzata su un singolo stage. Si sono esibiti artisti come Nari & Milani, Sandro Silva e Steve Aoki.[1] Nonostante le condizioni climatiche avverse durante il festival, si è registrata un affluenza di circa 6.000 persone.[2]

Edizione 2014Modifica

L'edizione del 2014 del festival si è svolta in 3 giorni, dal 31 maggio al 2 giugno 2014. Tra gli artisti Nervo, DVBBS e R3hab.[1] Le presenze ammontano a quasi 10.000.[4]

Edizione 2015Modifica

Per l'edizione 2015 il festival si trasferisce a Barzio, in Valsassina, per via della crescente affluenza, ed è durato dal 30 maggio al 1º giugno 2015. Ha ospitato tra gli altri Benny Benassi, Oliver Heldens, Blasterjaxx, VINAI, e Tujamo[1] registrando circa 17.000 presenze[4].

Edizione 2016Modifica

Nell'edizione 2016 per la prima volta compare un secondo stage all'interno del festival, l'hip-hop stage, nel quale si sono esibite star dell'hip-hop come Ghali, Sfera Ebbasta, Salmo, Ensi e Shade. Nel mainstage compaiono invece Alesso, Nicky Romero, e Fedde Le Grand.[1] Si è svolta dal 2 al 4 giugno 2016 e ha registrato una continua crescita dell'affluenza, arrivando circa a 30.000 persone.[2]

Edizione 2017Modifica

In questa edizione, svoltasi dal 2 al 4 giugno 2017, viene aggiunto un terzo stage, il cosiddetto Jager Chalet, sponsorizzato da Jagermeister, in aggiunta al mainstage e al secondo stage che muta nome in Arc Stage. Tra gli artisti figurano Afrojack, Axwell Λ Ingrosso, Zedd, Tchami, Ghali e Gemitaiz.[1]

Edizione 2018Modifica

Tenutasi dal 1º giugno al 3 giugno 2018 e presentata per la prima volta durante l'Amsterdam Dance Event[2], i 2 stage secondari mutano nome in Radio 105 Stage e Molinari Igloo, nei quali hanno perforato rispettivamente artisti della scena rap e techno. Nella lineup compaiono Armin Van Buuren, Axwell Λ Ingrosso, Steve Angello, Gigi D'Agostino, Don Diablo, Merk & Kremont, Sfera Ebbasta, Gué Pequeno, e Fabri Fibra.[1] In questa edizione si è registrata un'affluenza di oltre 40.000 persone.[3]

Edizione 2019Modifica

Svoltasi dal 7 al 9 giugno 2019, il festival cresce da molti punti di vista e presenta alcune novità: l'area del festival si amplia notevolmente, il mainstage cambia nome in Lake Tent e compaiono le prime due attrazioni, una ruota panoramica e un altalena rialzata sponsorizzata da Red Bull; inoltre il Nameless diventa il primo festival italiano a bandire la plastica al suo interno e sostituirla con materiali biodegradabili. Questa edizione punta in particolar modo sulla musica rap e trap, dando spazio anche all'indie, con il Radio 105 Mountain Stage ampliato e totalmente rivoluzionato, ospitando artisti del calibro di Achille Lauro, Carl Brave, Capo Plaza, Dark Polo Gang, Rkomi, Lazza, Ex-Otago e Luchè. Anche il Molinari Igloo si espande e accoglie artisti come Digitalism, Zdar dei Cassius, Seconcity e Sandy Rivera, mentre nel Lake Tent appaiono Alesso, Steve Aoki e Don Diablo.[5] L'edizione 2019 registra oltre 50.000 presenze.[3]

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g 6 ANNI DI NMF, in Nameless Music Festival. URL consultato il 23 luglio 2018.
  2. ^ a b c d Nameless, l'elettronica "local" italiana conquista anche l'Olanda - Tgcom24, in Tgcom24. URL consultato l'11 luglio 2018.
  3. ^ a b c Redazione, Barzio, Nameless si supera: 50mila ingressi, su laprovinciadilecco.
  4. ^ a b Nameless Music Festival 2017, il meglio della musica dance elettronica italiana e internazionale, su ComingSoon.it. URL consultato il 21 agosto 2019.
  5. ^ Nameless Music Festival: ecco il calendario della settima edizione, su www.105.net. URL consultato il 21 agosto 2019.