Apri il menu principale

Nel segno di Roma

film del 1958 diretto da Guido Brignone, Michelangelo Antonioni
Nel segno di Roma
Nelsegnodiroma.jpg
Lorella De Luca e Jacques Sernas nella locandina del film
Titolo originaleNel segno di Roma
Paese di produzioneItalia, Francia, Germania Ovest
Anno1958
Durata98 min
Dati tecniciEastmancolor
Genereepico, storico, avventura
RegiaGuido Brignone, Michelangelo Antonioni
SoggettoFrancesco Tellung, Francesco De Feo, Giuseppe Mangione
SceneggiaturaGuido Brignone, Sergio Leone
ProduttoreEnzo Merolle per Glomer Film, S.C.Lux C.C.F., Telefilm
Distribuzione in italianoGlomer Film
FotografiaLuciano Trasatti
MontaggioNino Baragli
MusicheAngelo Francesco Lavagnino
ScenografiaOttavio Scotti
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

Nel segno di Roma è un film peplum del 1958 diretto dai registi Guido Brignone (al suo ultimo film) e da un esordiente Michelangelo Antonioni.

TramaModifica

La regina Zenobia è minacciata da anni dalla presenza devastatrice di Roma. Il console Marco Valerio, dopo tanti tentativi falliti, cerca ancora una volta di avvicinarsi alle amicizie di Zenobia, per convincerla ad annettere il suo regno a Roma e ad esserne tributaria. Il piano di Valerio sta quasi per funzionare, se non fosse per il generale Marcello che ordina un attacco improvviso a Palmira. Come se non bastasse, la regina Zenobia aveva già da tempo chiesto alla Siria e alla Persia di sostenerla, in caso di guerra. Lo scontro è violentissimo, ma alla fine Zenobia perde e viene condotta a Roma. Come da copione Marco Valerio, in base ai suoi piani, fa assolvere la prigioniera e la tiene in casa come schiava e concubina, mentre un successore africano, scelto però da Roma, si appresta a riprendere il dominio di Palmira.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema