Apri il menu principale
Paola Malatesta
Andrea Mantegna 055.jpg
Andrea Mantegna, presunto ritratto di Paola Malatesta in abito monastico (dietro a Barbara Gonzaga) nella Camera degli Sposi a Mantova.
Marchesa consorte di Mantova
Stemma
In carica 1409 - 25 settembre 1444
Predecessore Margherita Malatesta
Successore Barbara di Brandeburgo
Nascita 1409
Morte Mantova, 28 febbraio 1449
Luogo di sepoltura Chiesa di Santa Paola, Mantova
Casa reale Malatesta
Padre Malatesta IV Malatesta
Madre Elisabetta da Varano
Consorte Gianfrancesco Gonzaga
Figli Ludovico
Carlo
Alessandro
Margherita
Gianlucido
Cecilia
Religione cattolicesimo

Paola (Agnese) Malatesta (Pesaro, 1393Mantova, 28 febbraio 1449) è stata una nobile italiana.

Ritratto di Paola Malatesta, Collezione di Ambras, XVI secolo.

Indice

BiografiaModifica

Chiamata "Paola di Mantova", era figlia di Malatesta IV, condottiero e signore di Pesaro e Fossombrone, e figlia di Elisabetta da Varano (1367-1405).

Il 22 agosto 1409 sposò a Pesaro Gianfrancesco Gonzaga, V capitano del popolo di Mantova. Paola ebbe sei figli e portò ai Gonzaga la tara genetica della gobba[1], che venne trasmessa anche alle generazioni successive.

Era una donna molto acuta di intelletto ed ebbe un ruolo di rilievo nella corte gonzaghesca. Dietro richiesta di Bernardino da Siena, che nel 1418 le fece visita[2], provvide ad edificare intorno al 1420 la chiesa con annesso convento di Santa Paola a Mantova, voluta per le Clarisse Francescane[3][4] nel quale si ritirò dopo la morte del marito nel 1444.

Morì a Mantova nel 1449 nel monastero di Santa Paola e fu sepolta in abito monastico come da lei disposto. Nel martirologio francescano è ricordata come beata.[5]

DiscendenzaModifica

Paola e Gianfrancesco ebbero sei figli:

NoteModifica

  1. ^ Costantino Cipolla, Giancarlo Malacarne, Amore e sesso al tempo dei Gonzaga, Milano, 2006.
  2. ^ Dizionario Treccani. Bernardino da Siena.
  3. ^ Archivio di Stato di Milano. Convento di Sant'Orsola [collegamento interrotto], su archiviodistatomilano.eu. URL consultato il 26 dicembre 2011.
  4. ^ Istituti Santa Paola Mantova, su restauro.istitutisantapaola.com. URL consultato il 26 dicembre 2011.
  5. ^ Treccani.it. Paola Malatesta.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica