Peppino De Martino

attore italiano

Peppino De Martino (Napoli, 8 dicembre 1908Napoli, 19 giugno 1970) è stato un attore italiano.

Peppino De Martino in Don Camillo (1952)

BiografiaModifica

Caratterista fra i più attivi nel folto panorama degli anni cinquanta e sessanta, si distinse come abile comprimario, spalla ideale di comici come Totò e Alberto Sordi in decine di pellicole.

Esordì sul grande schermo ne I grandi magazzini (1939) di Mario Camerini, sostenendo una piccola parte, quella di un commesso.

Di rilievo le sue apparizioni in Totò a Parigi (1958) di Camillo Mastrocinque, nel ruolo del maître del night-club, oppure quella nei panni del notaio Cocozza in Totò diabolicus (1962) di Steno.

Fu molto attivo anche in teatro, calcando i palcoscenici sin dai primi anni venti. Cambiò diverse compagnie, lavorando anche con i fratelli De Filippo.

Dopo qualche sporadica apparizione in televisione, morì a Napoli nel 1970.

FilmografiaModifica

Prosa televisiva RaiModifica

Varietà teatraliModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN5244148209334900460007 · SBN IT\ICCU\SBNV\025637 · WorldCat Identities (ENviaf-5244148209334900460007