Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Prima Divisione 1942-1943.

Prima Divisione Venezia Giulia
1942-1943
Competizione Prima Divisione
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore FIGC - Direttorio V Zona (Venezia Giulia)
Luogo Italia Italia
Formula 4 gironi all'italiana
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1941-1942 1945-1946 Right arrow.svg

La Prima Divisione fu il massimo campionato regionale di calcio disputato in Italia nella stagione 1942-1943.
La Prima Divisione fu organizzata e gestita dai Direttori Regionali di Zona.
Per motivi contingenti il D.D.S. non fece disputare le finali per la promozione in Serie C.

Fu il quarto livello della XL edizione del campionato italiano di calcio.
Il campionato giocato nella regione Venezia Giulia fu organizzato e gestito dal Direttorio V Zona (Venezia Giulia).

Indice

Girone AModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1941-1942
  G.I.L. Aviano Aviano (UD)
  Avio Sportiva Roveredo Roveredo in Piano (UD)
  Dop. Codroipo Codroipo (UD)
  A.S. Cormonese Cormons (UD)
  G.R.F. Giovinezza Sez.Sportiva "Beltrame" Udine (UD)
  A.C. Pordenone Pordenone (UD)
  A.C. Tricesimo Tricesimo (UD)
  A.C. Udinese (C = allievi) Udine

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Udinese (C) 18 12 8 2 2 45 16 +29
  2.   Giovinezza Beltrame 16 12 6 4 2 24 13 +11
  3.   Avio Roveredo 14 12 6 2 4 34 17 +17
  4.   G.I.L. Aviano 12 12 4 4 4 17 14 +3
5.   Cormonese 10 11 5 0 6 14 31 -17
6. Pordenone 8 11 2 4 5 10 31 -21
7.   Codroipo 4 12 1 2 9 14 36 -22
--   Tricesimo[1] Ritirato

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.
Mancano due partite del Pordenone.

Girone BModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1941-1942
  Dop.Az. C.R.D.A. Monfalcone (B = riserve) Monfalcone (GO)
  G.S. Filippo Corridoni Monfalcone (GO)
  A.S. Latisana Latisana (UD)
  G.G. VI Magazzino Vestario Equipaggiamento d'Armata Palmanova (UD)
  A.C. Pieris (B = riserve) Pieris (UD)
  A.S. Pro Gorizia (B = riserve) Gorizia
  U.S. Sagrado Sagrado (GO)
  S.S. Sangiorgina San Giorgio di Nogaro (UD)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1.   VI Magazzino V.E. 23 14 10 3 1 36 12 +24
  2.   Filippo Corridoni 20 14 9 2 3 38 13 +25
  3. Sagrado 19 14 7 5 2 21 9 +12
4. Pro Gorizia B 19 14 9 1 4 41 20 +21
5.   C.R.D.A. Monfalcone B 15 14 6 3 5 27 16 +11
6. Pieris B 6 14 2 2 10 13 44 -31
7.   Latisana[2] 6 14 1 4 9 10 44 -34
8. Sangiorgina[2] 2 14 1 0 13 4 35 -31

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.

Girone CModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1941-1942
  Avia Gorizia
  G.S. Genio Trieste
  S.S. Ponziana (B = riserve) Trieste
  Squadra Calcio XXI Settore Tolmino (GO)
  G.S. Sussistenza Trieste
  G.S. Trieste Trieste
  U.S. Triestina (C = allievi) Trieste

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1.   ??? ?? 12
2.   ??? ?? 12
3.   ??? ?? 12
4.   ??? ?? 12
5.   ??? ?? 12
6.   ??? ?? 12
7.   ??? ?? 12

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.

Girone DModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1941-1942
  O.N.D. Cantieri Navali Quarnaro Sez.Calcio Fiume
  U.S. Fiumana (B = riserve) Fiume (FM)
  A.C. Littoria Fiume
  G.S. Magazzini Generali (B = riserve) Fiume
  U.S. Timavia Villa del Nevoso (FM)
  G.S. Savoia Fiume

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Fiumana B 13 8
  2.   Magazzini Generali B

12 8
  3.   Littoria 8 8
4.   Timavia (-6)[3] 3 8
5.   Cantieri Navali Quarnaro 2 8
-.   Savoia ritirato

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.

Finali per il titolo e promozione in Serie CModifica

Girone AModifica

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1.   ??? ?? 8
2.   ??? ?? 8
3.   ??? ?? 8
4.   ??? ?? 8
5.   ??? ?? 8

Legenda:

      Promosso in Serie C.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.

Girone BModifica

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1.   XXI Settore ?? 8
1.   Littoria ?? 8
1.   G.I.L. Aviano ?? 8
1.   Trieste ?? 8
5.   Sagrado ?? 8

Legenda:

      Promosso in Serie C.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.

Finale per il titolo delle riserveModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   ??? ?? 6
2.   ??? ?? 6
3.   ??? ?? 6
4.   ??? ?? 6

Legenda:

      Campione giuliano delle Riserve.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.

Verdetti finaliModifica

  • Avia, Avio Roveredo, Filippo Corridoni, G.I.L. Aviano, Giovinezza Beltrame, Littoria, Sagrado, VI Magazzini V.E., Trieste e XXI Settore sono ammesse alle finali regionali per la promozione in Serie C.
  • Il XXI Settore di Tolmino è promosso in Serie C.
  • Fiumana B, Pro Gorizia B, Triestina C e Udinese C sono ammesse alle finali regionali riserve.

NoteModifica

Il quoziente reti è stato abolito alla fine della stagione 1941-1942.
In questa stagione a parità di punteggio non era prevista alcuna discriminante: le squadre a pari punti erano classificate a pari merito. In caso di assegnazione di un titolo sportivo era previsto uno spareggio in campo neutro.

  1. ^ Escluso per ritiro dal campionato durante il girone di andata. Art. 50 del Regolamento Organico: escluso dalla classifica (l'esclusione prevede la mancata posizione in classifica e punti azzerati) e annullamento di tutti i risultati anche per le altre squadre.
  2. ^ a b La gara Sangiorgina-Latisana del 27-12-1942 viene considerata perduta per entrambe le squadre.
  3. ^ Penalizzata di 6 punti per ???.

BibliografiaModifica

Giornali

Libri di società sportive

Collegamenti esterniModifica

  • Storia del Pordenone Calcio, su pordenonecalcio.com. URL consultato il 1º ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 10 ottobre 2011).