Apri il menu principale
Regina Borg
UniversoStar Trek
Nome orig.Borg Queen
Lingua orig.Inglese
1ª app.Primo contatto
Ultima app. inVoyager
Interpretata da
Voce italianaVittoria Febbi (Film 8)
SpecieSpecie 125
SessoFemmina
AffiliazioneBorg

«Io sono l'inizio e la fine. L'uno e il molteplice. Io sono i Borg.»

(Regina Borg rivolto a Data nell'ottavo film)

La Regina Borg (Borg Queen) è un personaggio immaginario ricorrente dell'universo di Star Trek. Compare nel film Primo contatto e in tre doppi episodi della serie televisiva Star Trek: Voyager.

CaratteristicheModifica

La Regina Borg è un drone particolare, in grado di comandare la collettività, ma al tempo stesso è in grado di pensare come un individuo e comprendere le emozioni.

La regina Borg ha principalmente l'obiettivo di mediare con eventuali soggetti esterni di altre razze. Infatti la Regina è l'unica entità Borg in grado di agire e di comunicare liberamente, ma tutto ciò deve essere eseguito per il bene della collettività. È impensabile che la regina decida qualcosa all'infuori della collettività. Tuttavia questa entità, pur esistendo per permettere la missione di assimilazione e perfezionamento dei Borg, presenta dei "difetti". Infatti la possibilità di questo particolare Borg di provare emozioni la porta a compiere azioni che potrebbero nuocere alla collettività, pur essendo convinta del contrario.

Ad esempio nel film Primo contatto la regina decide di accettare le condizioni del capitano Picard, cioè la liberazione del comandante Data, androide non ancora assimilato, in cambio del ritorno di Picard nella collettività come Locutus di Borg, cioè quel Borg di sesso maschile in maturazione per accompagnare la regina nell'eterna missione dei Borg, scelta che porterà alla distruzione dei pochi Borg presenti sull'Enterprise E, grazie ad una pronta azione del comandante Data prima dell'assimilazione di Picard.

Altri esempi sono presenti nella serie televisiva Star Trek Voyager, quando, nelle ultime stagioni della serie, la regina cerca in tutti i modi di riprendersi Sette di Nove, strappata alla collettività durante il suo periodo di maturazione, tanto è vero che quando la Voyager incontra questo individuo ancora Borg riesce a parlare liberamente della collettività.

Infine, nell'episodio Endgame (Fine del gioco, Stagione 7, episodi 25-26) della stessa serie televisiva, la stessa Regina Borg viene presumibilmente uccisa infliggendo gravissimi danni all'intera comunità Borg con l'assimilazione dell'ammiraglio Janeway, proveniente dal futuro con la missione di far tornare la Voyager a casa prima del tempo. Infatti l'ammiraglio porta con sé un virus (un patogeno neurolitico) che si diffonde al momento della sua assimilazione.

StoriaModifica

Primo contattoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Primo contatto (film).

La regina Borg appare per la prima volta nel film Primo contatto del 1996, in data stellare 53893.5 nel 2378, durante la battaglia del Settore 001. In questa occasione è a bordo di una sfera Borg che, tornando indietro nel tempo, tenta di assimilare la Terra, ma viene fermata dall'equipaggio dell'Enterprise. In seguito tenta quindi di assimilare l'Enterprise NCC-1701 E, ma viene fermata da Jean-Luc Picard e da Data e uccisa.

Star Trek: VoyagerModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Star Trek: Voyager.

In data stellare 52619.2 (2374) nel Quadrante Delta, all'interno dello spazio Borg, la Regina Borg incontra l'equipaggio della nave stellare Voyager e cerca di convincere Sette di Nove a rientrare nella collettività. Avvenimenti antecedenti allo scontro avvenuto 4 anni dopo con il Capitano Picard (Star Trek Primo Contatto).

Appare una seconda volta nel 2377, nel doppio episodio Unimatrice zero, a cavallo tra la sesta e settima stagione, quando i Borg assimilano tre membri dell'equipaggio della nave stellare persa nel Quadrante Delta: il capitano Kathryn Janeway, B'Elanna Torres e Tuvok. Qui la Regina Borg si trova ad affrontare una ribellione nata all'interno dell'Unimatrice Zero, una realtà virtuale onirica dove alcuni droni Borg ritrovano il loro aspetto prima dell'assimilazione, privi degli impianti cibernetici, e la propria individualità.

La regina Borg incontra la Voyager un'ultima volta in data stellare 53317.1 (2378), quando l'ammiraglio Kathryn Janeway viaggia indietro nel tempo per aiutare l'equipaggio della sua nave stellare a ritornare nel Quadrante Alpha.

InterpretiModifica

Nel film Primo contatto (1996) e nel doppio episodio conclusivo Fine del gioco (2001) della settima stagione della serie televisiva Star Trek: Voyager, la regina Borg è interpretata dall'attrice sudafricana Alice Krige.[1] L'attrice sudafricana riprende il personaggio ancora nel 2004, nel cortometraggio 3D Borg Invasion 4D, proiettato all'interno dell'attrazione Star Trek: The Experience, ospitata dall'hotel Hilton di Las Vegas fino al 2008. Nell'edizione italiana del film viene doppiata dall'attrice Vittoria Febbi.

In due doppi episodi della serie televisiva Star Trek: Voyager, il personaggio viene interpretato dall'attrice statunitense Susanna Thompson, già apparsa in altri episodi delle serie Star Trek: The Next Generation e Star Trek: Deep Space Nine, dove impersona la romulana Varel, la tiloniana Jaya e la trilliana Lenara Kahn. Come Regina Borg appare invece nei doppi episodi Frontiera oscura (quindicesimo e sedicesimo della quinta stagione) e Unimatrice zero (ventiseiesimo della sesta stagione e primo della settima stagione).[1][2]

Influenze culturaliModifica

FilmografiaModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d (EN) Regina Borg, su Internet Movie Database, IMDb.com.
  2. ^ (EN) Scheda di Susanna Thompson su Memory Alpha

Collegamenti esterniModifica