Rotherham United Football Club

società calcistica inglese
Rotherham United F.C.
Calcio Football pictogram.svg
RUFC Logo.png
The Millers
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px bisection vertical HEX-FF0000 White.svg Rosso, bianco
Dati societari
Città Rotherham
Nazione Inghilterra Inghilterra
Confederazione UEFA
Federazione Flag of England.svg FA
Campionato Championship
Fondazione 1925
Presidente Inghilterra Tony Stewart
Allenatore Inghilterra Matt Taylor
Stadio New York Stadium
(12 021 posti)
Sito web www.themillers.co.uk/
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Rotherham United Football Club, noto semplicemente come Rotherham United, è un club calcistico inglese con sede nella città di Rotherham, militante dal 2022 in Football League Championship (seconda divisione inglese); disputa le proprie partite casalinghe al New York Stadium.

StoriaModifica

Nel 2014-2015 tornò a disputare il Football League Championship dopo nove stagioni di attesa e si salvò alla penultima giornata battendo in casa il Reading per 2-1. Dopo avere ceduto giocatori importanti tra cui Ben Pringle, Craig Morgan e Kári Árnason, protagonisti della risalita in seconda serie di due anni prima, la squadra, guidata da Neil Redfearn prima e da Neil Warnock poi (subentrato nel febbraio 2016 al primo, esonerato dopo sei sconfitte in otto partite), concluse il campionato 2015-2016 al 21º posto, salvandosi nuovamente. Nella stagione 2016-2017 la squadra retrocesse in terza serie. A nulla valsero due cambi in panchina: da Alan Stubbs a Kenny Jackett e da questi a Paul Warne.

Al termine della stagione 2017-2018 si piazzò al quarto posto in classifica e ottenne l'accesso alla finale dei play-off sconfiggendo in semifinale lo Scunthorpe United (2-2 e 2-0 nel doppio confronto). Ottenne la promozione battendo per 2-1 lo Shrewsbury Town in finale. La permanenza nella seconda serie del calcio inglese durò però solamente una stagione visto che i millers retrocessero subito in League One, categoria che mantennero però solamente un anno, visto che il secondo posto dietro il Coventry gli permise di ritornare in Championship. La Championship però si rivelò ancora un tabù per il Rotherham che passò tutto il campionato a ridosso della zona salvezza, ma la retrocessione arrivò beffarda all'ultima giornata a causa di un gol subito al 90º minuto al Cardiff City Stadium, che regalò la salvezza al Derby County.

AllenatoriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del Rotherham United F.C..
Nome Periodo Nome Periodo
Billy Heald 1925–29 Billy McEwan 1988-91
Stan Davies 1929–30 Phil Henson 1991-94
Billy Heald 1930–33 John McGovern & Archie Gemmill 1994-96
Reg Freeman 1934–52 Danny Begara 1996-97
Andy Smailes 1952–58 Ronnie Moore 1997-2005
Tom Johnston 1958–62 Mick Harford 2005
Danny Williams 1962–65 Alan Knill 2005-07
Jack Mansell 1965–67 Mark Robins 2007-09
Tommy Docherty 1967–68 Ronnie Moore 2009-11
Jim McAnearney 1968–73 Andy Scott 2011-12
Jimmy McGuigan 1973–79 Steve Evans 2012-15
Ian Porterfield 1979–81 Neil Redfearn 2015-16
Emlyn Hughes 1981–83 Neil Warnock 2016
George Kerr 1983–85 Alan Stubbs 2016
Norman Hunter 1985-87 Kenny Jacket 2016
John Breckin 1987 Paul Warne 2016-22
Dave Cusack 1987-88

CalciatoriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori del Rotherham United F.C..

PalmarèsModifica

1950-1951, 1980-1981
1988-1989
1995-1996, 2021-2022


StatisticheModifica

  • Maggior vittoria in campionato: 8 – 0 contro l'Oldham al Millmoor, Division 3 North, 26 maggio 1947[1]
  • Maggior vittoria in coppa: 6 – 0 (contro Spennymoor Utd,[2] FA Cup 2nd round, 17 dicembre 1977, v Wolves FA Cup 1 round,[3] 16 novembre 1985, contro King's Lynn,[4] FA Cup 2nd round, 6 dicembre 1997)
  • Maggior sconfitta: 1–11 contro il Bradford City, Division 3 North, 25 agosto 1928[5]
  • Partita con maggior spettatori al Millmoor: 25.170 contro Sheff Utd, Football League Second Division, 13 dicembre 1952
  • Partita con maggior spettatori al Don Valley Stadium: 7.082 contro Aldershot Town (19 maggio 2010) Football League Two play-offs[6]
  • Partita con maggior spettatori al the New York Stadium: 11,758 contro lo Sheffield United (7 settembre 2013) Football League One
  • Maggior punti in campionato: 91, Division 2, 2000–01
  • Maggior gol in campionato: 114, Division 3 (N), 1946–47
  • Maggior marcatore in campionato: Gladstone Guest, 130 gol in campionato, tra il 1946 e il 1956
  • Maggior marcatore in coppa:
  • Miglior marcatore in una stagione:
  • Maggior gol in una partita: 5 di Jack Shaw contro Darlington, 25 novembre 1950
  • Giocatore con maggior trofei: Shaun Goater (18 trofei per il Bermuda)[7]
  • Maggior presenze: Danny Williams, 459 partite di campionato, 621 totale partite[8]
  • Giocatore più giovane: Kevin Eley, 16 anni e 71 giorni, 15 maggio 1984
  • Trasferimento più costoso: £250,000 per Jordan Bowery
  • Trasferimento più remunerato: £850,000 dal Cardiff City per Alan Desmond Lee
  • Incasso più alto: £106,182 Southampton FA Cup 3rd round, 16 gennaio 2002

OrganicoModifica

Rosa 2022-2023Modifica

N. Ruolo Calciatore
1   P Viktor Johansson
2   D Wes Harding
3   D Cohen Bramall
4   C Daniel Barlaser
6   D Richard Wood (capitano)
7   C Tariqe Fosu
8   C Ben Wiles
9   A Tom Eaves
10   A Jordan Hugill
11   A Chiedozie Ogbene
12   A Georgie Kelly
14   A Conor Washington
16   C Jamie Lindsay
17   C Shane Ferguson
N. Ruolo Calciatore
18   C Oliver Rathbone
20   D Grant Hall
21   D Lee Peltier
22   C Hakeem Odoffin
23   D Sean Morrison
24   D Cameron Humphreys
25   D Jake Hull
26   P Robbie Hemfrey
29   D Leo Fuhr Hjelde
30   D Peter Kioso
31   P Josh Vickers
33   C Ciaran McGuckin
  C Conor Coventry
  C Curtis Durose

Staff tecnicoModifica

Staff dell'area tecnica
  •   Matt Taylor - Allenatore
  •   Wayne Carlisle - Vice allenatore
  •   Jonathan Hill - Vice allenatore
  •   Alasdair Lane - Preparatore atletico
  •   Andy Dibble - Preparatore dei portieri

NoteModifica

  1. ^ Rotherham 8–0 Oldham 1947.
  2. ^ Rotherham 6–0 Spennymoor.
  3. ^ Rotherham 6–0 Wolves.
  4. ^ Rotherham 6–0 Kings Lynn.
  5. ^ Rotherham 1–11 Bradford, in Bradford City MAD. URL consultato il 25 luglio 2013.
  6. ^ Rotherham United Football Club Archiviato il 24 febbraio 2012 in Internet Archive.. Themillers.co.uk.
  7. ^ Includes only those caps won whilst at Rotherham United
  8. ^ Danny Williams. URL consultato il 25 agosto 2014 (archiviato dall'url originale il 16 maggio 2019).

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN136297110 · LCCN (ENnb2006022342 · WorldCat Identities (ENlccn-nb2006022342
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio