Apri il menu principale

Ruby Sparks

film del 2012 diretto da Jonathan Dayton e Valerie Faris

TramaModifica

Calvin Weir-Fields è un romanziere che fatica a ricreare il successo del suo primo libro, oltre a trovare delle relazioni. Il suo terapista lo incarica di scrivere una pagina su qualcuno a cui piace il suo cane, Scotty. Dopo un sogno in cui incontra una strana giovane donna, Calvin è ispirato a scrivere su di lei, ammettendo al Dr. Rosenthal che si sta innamorando di questo personaggio e raccontandogli tutto su "Ruby Sparks".

Il fratello di Calvin Harry e la cognata Susie, vengono a trovarli e Susie trova vestiti per le donne intorno alla casa. Calvin scrive un passaggio su Ruby che si innamora di lui, prima di addormentarsi con la sua macchina da scrivere. Il giorno dopo, è sbalordito nel trovare Ruby nella sua cucina, una persona vivente. Chiama Harry, che non gli crede e gli consiglia di incontrarsi con qualcuno per distrarsi. Ruby è confuso dal comportamento di Calvin e insiste per venire, ma lui la lascia per fare shopping mentre incontra Mabel, un fan del suo libro che gli ha dato il suo numero. Ruby li trova e crede che Calvin la tradisca; lo scontro che ne risulta dimostra che lei non è un frutto della sua immaginazione, e si scomporranno in amore.

Calvin introduce Ruby a Harry, che è incredulo e suggerisce spiegazioni alternative, ma Calvin dimostra che la sua scrittura influisce direttamente su Ruby. Chiede a Harry di non rivelare a nessuno le origini di Ruby, insistendo sul fatto che da quando le ha scritto la sua esistenza, la conosce veramente, e afferma che non scriverà mai più su di lei.

Mesi dopo, Calvin accetta riluttante Ruby per incontrare la sua madre di spirito libero Gertrude e il suo fidanzato Mort. Mentre l'uscente Ruby si diverte, l'introversa Calvin diventa gelosa del suo tempo con altre persone, e la sua felicità svanisce con la sua crescente tristezza.

Tornando a casa, la loro relazione diventa tesa e un depresso Ruby spiega a Calvin quanto sia sola, suggerendo che passano meno tempo insieme. Temendo la diserzione di Ruby, Calvin continua a scrivere la sua storia in cui anche lei è infelice senza di lui, e Ruby ritorna, ora incredibilmente appiccicoso. Prurito di questo, Calvin scrive che Ruby diventa costantemente felice ma è cupo, sapendo che la sua felicità è artificiale.

Dopo aver parlato con Harry, Calvin cerca di riportare Ruby al suo io originale, ma le sue parole la lasciano confusa. Combattono ancora una volta e lui tenta di tirarla su di morale portandola a una festa ospitata dall'autore Langdon Tharp. Calvin lascia Ruby e parla con gli altri del suo manoscritto incompiuto. Si imbatte nella sua ex-ragazza Lila, che lo accusa di non essere interessato a nessuno al di fuori di se stesso. Langdon trova Ruby da sola e flirta con lei, convincendola a spogliarsi in mutande e unirsi a lui in piscina. Furioso e umiliato, Calvin guida Ruby a casa.

Combattono e Ruby dice a Calvin che non può impedirle di fare ciò che vuole. Mentre si prepara a partire, Calvin rivela che è un prodotto della sua immaginazione e che può farle fare qualsiasi cosa lui scriva. Il loro argomento crescente porta a un folle Calvin che costringe Ruby a compiere atti sempre più frenetici e umilianti. Ruby crolla, e quando Calvin cerca di avvicinarsi a lei, si blocca nella sua stanza.

Affranto e imbarazzato, Calvin scrive un'ultima pagina che afferma che non appena Ruby lascia la casa, non è più la sua creazione, non è più soggetta alla sua volontà, ed è libera. Lascia il manoscritto fuori dalla sua porta con un biglietto che le dice di leggere l'ultima pagina e che la ama. La mattina dopo, Calvin trova il biglietto e Ruby se n'è andato.

Il tempo passa e Harry suggerisce a Calvin di scrivere un nuovo libro sulle sue esperienze con Ruby. Il romanzo, The Girlfriend , è un successo. Camminando con Scotty nel parco, Calvin vede una donna che sembra essere Ruby ma non ha alcun ricordo di lui, leggendo il suo libro. Dice che anche Calvin sembra familiare, che devia mostrandole la foto del suo autore sul libro. Scherza che dovrebbero ricominciare da capo, incitandolo: "Non dirmi come va a finire", a cui lui risponde, "Lo prometto".

PromozioneModifica

Il 26 settembre 2012 è stato diffuso online il trailer italiano del film.[1]

DistribuzioneModifica

La distribuzione nelle sale cinematografiche statunitensi è avvenuta il 25 luglio 2012. Il film ha avuto la sua prima internazionale al Festival del film di Locarno in Piazza Grande il 3 agosto 2012, mentre in Italia il film è uscito il 6 dicembre 2012 distribuito dalla 20th Century Fox.[2]

NoteModifica

  1. ^ Il trailer italiano di Ruby Sparks, dai registi di Little Miss Sunshine (screenweek.it), 26 settembre 2012. URL consultato il 23 febbraio 2018.
  2. ^ Ruby Sparks (2012) - Release Info, imdb.com. URL consultato il 23 febbraio 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema