Apri il menu principale
Sam Levene

Sam Levene, nato Scholem Lewin (Russia, 28 agosto 1905New York, 28 dicembre 1980), è stato un attore statunitense di origine ebraico-russa.

Indice

BiografiaModifica

La sua famiglia emigrò dalla Russia negli Stati Uniti quando Sam aveva solo due anni di età.

Debuttò come attore di teatro a Broadway nel 1927 e proseguì anche nel cinema pur non abbandonando mai il teatro della commedia di Broadway. Lavorò quivi anche come sceneggiatore, realizzando la commedia Three Men on a Horse (1935), che interpretò anche come attore cinematografico quando questa venne trasposta per il piccolo schermo l'anno successivo.

Cantante occasionale, collaborò ad alcune commedie musicali come Guys and Dolls dal 1950 al 1953, dove interpretava la parte di Nathan Detroit, ruolo che, nel 1955, venne portato sullo schermo da Frank Sinatra in Bulli e pupe, la versione cinematografica diretta da Joseph L. Mankiewicz. Nel 1961, Levene interpretò il ruolo di Patsy in Let it Ride, musical tratto dalla già citata commedia Three Men on a Horse. In quello stesso anno, egli ottenne una nomination al premio Tony Award per il miglior attore protagonista in uno spettacolo grazie alla sua partecipazione in The Devil's Advocate.

Nel cinema, egli partecipò a ben quarantadue film americani, dal 1936 al 1979, tra i quali uno dei più noti è I gangsters, del 1946, diretto da Robert Siodmak, dove Levene recitò accanto a Burt Lancaster e ad Ava Gardner. Con Lancaster aveva già recitato l'anno prima nella pièce A Sound of Hunting e poi ancora l'anno successivo nel film Forza bruta, diretto da Jules Dassin.

Per la televisione, Levene partecipò tra il 1954 ed il 1977 a tredici serie televisive ed a tre film.

Morì d'infarto a New York all'età di 75 anni.

Filmografia parzialeModifica

 
Sam Levene nel trailer di Sunday Punch (1942)

Teatro (Broadway) [modifica] cambia il codice]

Parti, se non diversamente specificato

1927: Wall Street di James N. Rosenberg, con Arthur Hohl

1929: quartier generale di Hugh Satnislaus Stange

1930: The Man's Town di Willard Robertson, con Eduardo Ciannelli, Marjorie Main, Pat O'Brien, Willard Robertson

1931: Three Times the Hour di Valentine Davies

1931: Wonder Boy di Edward Chodorov e Arthur Barton, con Henry O'Neill, Gregory Ratoff

1932-1933: Pranzo alle otto Edna Ferber e George S. Kaufman (staging della stessa), Constance Collier, Paul Harvey, Cesar Romero, Conway Tearle (adattato per filmare nel 1933)

1934 Jack Giallo di Sidney Howard e Paul De Kruif, con Eduardo Ciannelli, Lloyd Gough, Robert Keith, Barton MacLane, Millard Mitchell, James Stewart (+ partecipazione al adattamento 1938 film, con lo stesso titolo: Vedere filmografia qui di seguito)

1934: Bella Spring Song e Sam Spewack, con Garson Kanin

1935 uomini Tre su un cavallo di John Cecil Holm e George Abbott (messa in scena di questi ultimi), con Shirley Booth, Garson Kanin, Millard Mitchell

1937-1938: Servizio in camera Allen Boretz e John Murray, diretto e prodotto da George Abbott, Eddie Albert, Betty Field (adattato al cinema nel 1938)

1939-1940: margine di errore di Clare Boothe Luce, diretto da Otto Preminger, con Leif Erickson, Bert Lytell, Otto Preminger (quest'ultimo anche diretto l'adattamento cinematografico, con lo stesso titolo nel 1943)

1945: A Sound of Hunting di Harry Brown, con Burt Lancaster, Frank Lovejoy

1948-1949: Light Up the Sky di (e diretto da) Moss Hart, con Virginia Field, Barry Nelson

1950-1953: Bulli e pupe (Guys and Dolls), musicali, musica e testi di Frank Loesser, Abe Burrows libretto e Jo Swerling, diretto da George S. Kaufman, coreografia di Michael Kidd, Robert Alda, Vivian Blaine, Stubby Kaye

1956: Allen's Hot Corner e Ruby Sully Boretz, con Don Murray (+ direttore)

1957-1958: Sam Locke's Fair Game

1958-1959: Make a Million di Norman Barasch e Carroll Moore

1959-1960: La Casa di cuori spezzati (Heartbreak House) George Bernard Shaw, Pamela Brown, Diane Cilento, Maurice Evans, Dennis Price, Alan Webb, Diana Wynyard

1960: La Bonne Soupe (La buona zuppa) Felicien Marceau, l'adattamento di Garson Kanin, diretto da Garson Kanin e André Barsacq, Diane Cilento, Ruth Gordon, Jules Munshin, Mildred Natwick, Ernest Truex

1961: The Devil dell'avvocato, adattamento, lo sviluppo e la fase di produzione e Dore Schary, basato su un romanzo di Morris L. West costume Theoni V. Aldredge, Eduardo Ciannelli, Leo Genn, Edward Mulhare

1961: Let It Ride, musicale, musica e testi di Jay Livingston e Ray Evans, Abram S. Ginnes libretto, dal pezzo pre-citato Tre uomini su un cavallo da George Abbott e John Cecil Holm

1962-1963: Seidmann e Figlio di Elick Moll

1964: Cafe Crown, musical, musica di Albert Hague, testi di Marty Brill, libretto di Hy Kraft, con Theodore Bikel

1964: The Last Analysis di Saul Bellow

1965: The Impossible Years di Robert Fisher e Arthur Marx

1966: Nathan Weinstein, Mystic, Connecticut di David Rayfiel

1969-1970: Tre uomini su un cavallo di John Cecil Holm e George Abbott (messa in scena di ciò), il recupero, con Paul Ford, Jack Gilford, Dorothy Loudon, Butterfly McQueen, Rosemary Prinz

1970: Parigi è fuori! di Richard Seff

1972-1974: The Sunshine Boys di Neil Simon, con Jack Albertson (adattato per il cinema nel 1975)

1974: Dreyfus (Dreyfus in Rehearsal) di Jean-Claude Grumberg, adattamento e messa in scena di Garson Kanin, con Ruth Gordon

1975-1976: La famiglia reale di George S. Kaufman e Edna Ferber, decorazioni Oliver Smith, Rosemary Harris (+ partecipazione nell'adattamento televisivo del 1977 con lo stesso titolo: vedi filmografia di seguito)

1980: Horowitz e Mrs. Washington di Henry Denker, diretto da Joshua Logan

Doppiatori italianiModifica

Spettacoli teatraliModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN22352575 · ISNI (EN0000 0000 5424 9240 · LCCN (ENno2008062584 · GND (DE132904322 · BNF (FRcb14198887s (data) · WorldCat Identities (ENno2008-062584