Apri il menu principale
Serie A1 femminile FIP 2002-2003
Lega basket femminile.gif
Dettagli della competizione
SportBasketball pictogram.svg Pallacanestro
OrganizzatoreLegA Basket Femminile
FederazioneItalia FIP
Periodo5 ottobre 2002 —
7 maggio 2003
Squadre14
Verdetti
CampioneTaranto Cras
(1º titolo)
RetrocessioniVicenza
Cronologia della competizione
ed. successiva →     ← ed. precedente

Il campionato di Serie A1 di pallacanestro femminile 2002-03 è stato il settantaduesimo organizzato in Italia. Il torneo è iniziato il 5 ottobre 2002 e si è concluso il 7 maggio 2003 con la finale play-off.

Per la prima volta il titolo è vinto dal Taranto Cras Basket, che ha battuto nella finale play-off le campionesse uscenti del Pool Comense.

RegolamentoModifica

La formula è rimasta invariata rispetto alla stagione precedente: le quattordici squadre si incontrano in un girone all'italiana con partite di andata e ritorno. La prima giornata stabilita in calendario viene disputata per la prima volta in una sede unica (presso il PalaSampietro di Como)[1] per tutte le squadre, con la partita di ritorno disputata poi sul campo della perdente.

Le prime otto partecipano ai play-off per l'assegnazione dello scudetto, quelle tra il decimo e il tredicesimo posto si giocano la salvezza in due turni eliminatori, l'ultima retrocede in Serie A2.[2] Tuttavia a campionato in corso, a seguito della decisione di allargare la stagione successiva a 16 squadre, si è rinunciato alla disputa dei play-out.[3]

Squadre partecipantiModifica

Stagione regolareModifica

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt. G V P PtF PtS Dif. DSD Qualif.
1. Pool Comense 48 26 24 2 2094 1598 +496 ai play-off
2. Termomeccanica La Spezia 40 26 20 6 1871 1646 +225 +34
   3. Cras Taranto 40 26 20 6 1933 1811 +122 -34
4. Popolare Trentino Rovereto 36 26 18 8 1932 1765 +167
  5. Meverin Parma 34 26 17 9 1899 1618 +281
6. Carichieti Chieti 28 26 14 12 1871 1891 -20
7. Famila Schio 24 26 12 14 1831 1796 +35 +21
8. Copra Alessandria 24 26 12 14 1691 1792 -101 -21
9. Penta Faenza 20 26 10 16 1819 1897 -78
10. Italsoft Venezia 18 26 9 17 1781 1936 -155 +8
11. Gescom Viterbo 18 26 9 17 1821 1935 -114 -8
12. Acer Priolo 14 26 7 19 1700 1903 -203
  13. De Gasperi Termini Imerese 10 26 5 21 1689 2066 -377 +10[5]
  14. A.S. Vicenza 10 26 5 21 1569 1847 -278 -10[6]

Legenda:

      Campione d'Italia.
      Ammesse ai play-off scudetto.
      Retrocessa in Serie A2 2003-2004.
      Rinuncia alla categoria, successivamente cede il titolo.
   Vincitrice del campionato italiano
   Vincitrice della Supercoppa italiana 2002
   Vincitrice della Coppa Italia 2003

Note:

Due punti a vittoria, zero a sconfitta.

RisultatiModifica

 [7] ALE COM CHI FAE LSP PAR PRI ROV SCH TAR TER VEN VIC VIT
Alessandria   53-76 71-61 77-80 58-63 51-66 75-73 64-63 57-67 61-59 82-74 80-68 76-47 70-69
Comense 78-55   85-69 79-53 89-65 63-59 103-62 86-53 72-70 71-57 107-76 105-66 73-66 91-71
Cus Chieti 60-67 80-75   67-60 66-70 70-67 74-65 72-70 70-63 53-57 103-70 96-69 70-66 81-98
Faenza 79-54 48-86 83-72   84-75 58-86 62-55 70-90 78-87 73-77 78-59 87-74 70-59 69-71
La Spezia 82-63 50-72 74-55 67-43   68-60 53-63 65-73 81-59 94-53 81-65 74-58 61-44 73-50
Parma 79-73 51-62 72-49 76-72 66-72   71-37 69-53 71-69 55-47 126-35 89-65 73-75 75-65
Priolo 79-64 59-88 54-75 77-74 59-75 69-76   70-95 74-57 66-77 68-63 68-76 62-53 78-58
Rovereto 67-49 68-61 78-85 76-71 53-78 83-57 82-78   72-68 81-62 83-67 73-55 77-51 80-69
Schio 75-64 65-82 89-94 77-69 63-70 63-56 82-68 68-72   58-63 75-62 79-71 72-59 75-65
Taranto 83-78 61-66 76-69 85-78 85-78 73-68 96-82 88-75 66-62   103-63 93-78 87-64 81-76
Termini Imerese 53-59 63-88 62-70 70-80 71-73 59-104 58-53 86-74 73-69 64-77   77-69 71-58 74-91
Venezia 65-68 66-81 92-63 61-60 68-93 64-78 67-51 56-73 75-67 75-82 60-50   72-52 85-64
Vicenza 59-70 46-75 76-64 58-70 63-69 65-66 63-57 56-87 54-80 58-73 64-61 63-69   79-66
Viterbo 67-52 66-80 82-83 82-70 63-67 58-83 86-73 64-81 58-72 65-72 71-63 70-57 76-71  

CalendarioModifica

Fonte.[8]

Andata (1ª)[1] Prima giornata Ritorno (14ª)
6 ott. 67-43 La Spezia-Faenza 75-84 5 gen.
5 ott. 70-69 Alessandria-Viterbo 52-67
71-57 Comense-Taranto 66-61
6 ott. 92-63 Venezia-Cus Chieti 69-96
63-57 Vicenza-Priolo 53-62
5 ott. 75-62 Schio-Termini Imerese 69-73
6 ott. 69-53 Parma-Rovereto 57-83
Andata (2ª) Seconda giornata Ritorno (15ª)
13 ott. 48-86 Faenza-Comense 53-79 12 gen.
77-51 Rovereto-Vicenza 87-56
63-67 Viterbo-La Spezia 50-73
68-76 Priolo-Venezia 51-67
59-104 Termini Imerese-Parma 35-126
60-67 Cus Chieti-Alessandria 61-71 11 gen.
66-62 Taranto-Schio 63-58
Andata (3ª) Terza giornata Ritorno (16ª)
16 ott. 69-71 Faenza-Viterbo 70-82 19 gen.
58-73 Vicenza-Taranto 64-87
74-58 La Spezia-Venezia 93-68
51-66 Alessandria-Parma 73-79
82-68 Schio-Priolo 57-74
103-70 Cus Chieti-Termini Imerese 70-62
86-53 Comense-Rovereto 61-68
Andata (4ª) Quarta giornata Ritorno (17ª)
20 ott. 76-71 Rovereto-Faenza 90-70 26 gen.
53-59 Termini Imerese-Alessandria 74-82 25 gen.
72-52 Venezia-Vicenza 69-63 26 gen.
59-75 Priolo-La Spezia 63-53
76-69 Taranto-Cus Chieti 57-53
51-62 Parma-Comense 59-63
58-72 Viterbo-Schio 65-75 25 gen.
Andata (5ª) Quinta giornata Ritorno (18ª)
23 ott. 62-55 Faenza-Priolo 74-77 2 feb.
61-59 Alessandria-Taranto 78-83
61-44 La Spezia-Vicenza 69-63
105-66 Comense-Venezia 81-66
70-67 Cus Chieti-Parma 49-72
71-63 Viterbo-Termini Imerese 91-74
68-72 Schio-Rovereto 68-72
Andata (6ª) Sesta giornata Ritorno (19ª)
27 ott. 61-60 Venezia-Faenza 74-87 9 feb.
81-76 Taranto-Viterbo 72-65
53-78 Rovereto-La Spezia 73-65
54-75 Priolo-Cus Chieti 65-74
59-70 Vicenza-Alessandria 47-76 8 feb.
63-88 Termini Imerese-Comense 76-107 9 feb.
71-69 Parma-Schio 56-63
Andata (7ª) Settima giornata Ritorno (20ª)
3 nov. 78-59 Faenza-Termini Imerese 80-70 16 feb.
72-59 Schio-Vicenza 80-54
89-65 Comense-La Spezia 72-50
2 nov. 80-68 Alessandria-Venezia 68-65
3 nov. 73-68 Taranto-Parma 47-55
86-73 Viterbo-Priolo 58-78
72-70 Cus Chieti-Rovereto 85-78
Andata (8ª) Ottava giornata Ritorno (21ª)
10 nov. 58-70 Vicenza-Faenza 59-70 23 feb.
64-77 Termini Imerese-Taranto 63-103
75-65 Parma-Viterbo 83-58
9 nov. 89-94 Schio-Cus Chieti 63-70
10 nov. 82-63 La Spezia-Alessandria 63-58 22 feb.
59-88 Priolo-Comense 62-103 23 feb.
56-73 Venezia-Rovereto 55-73
Andata (9ª) Nona giornata Ritorno (22ª)
1º dic. 58-86 Faenza-Parma 72-76 2 mar.
94-53 La Spezia-Taranto 78-85
73-66 Comense-Vicenza 75-46
82-83 Viterbo-Cus Chieti 98-81
82-78 Rovereto-Priolo 95-70
30 nov. 57-67 Alessandria-Schio 64-75
1º dic. 60-50 Venezia-Termini Imerese 69-77
Andata (10ª) Decima giornata Ritorno (23ª)
7 dic. 77-80 Alessandria-Faenza 54-79 5 mar.
8 dic. 93-78 Taranto-Venezia 82-75
79-66 Vicenza-Viterbo 71-76
71-37 Parma-Priolo 76-69
66-70 Cus Chieti-La Spezia 55-74
65-82 Schio-Comense 70-72
86-74 Termini Imerese-Rovereto 67-83
Andata (11ª) Undicesima giornata Ritorno (24ª)
15 dic. 83-72 Faenza-Cus Chieti 60-67 9 mar.
66-77 Priolo-Taranto 82-96
80-69 Rovereto-Viterbo 81-64 12 mar.
64-78 Venezia-Parma 65-89 9 mar.
78-55 Comense-Alessandria 76-53 8 mar.
81-59 La Spezia-Schio 70-63
64-61 Vicenza-Termini Imerese 58-71 9 mar.
Andata (12ª) Dodicesima giornata Ritorno (25ª)
22 dic. 77-69 Schio-Faenza 87-78 16 mar.
88-75 Taranto-Rovereto 62-81
73-75 Parma-Vicenza 66-65
71-73 Termini Imerese-La Spezia 65-81
70-57 Viterbo-Venezia 64-85
21 dic. 75-73 Alessandria-Priolo 64-79
22 dic. 80-75 Cus Chieti-Comense 69-85
Andata (13ª) Tredicesima giornata Ritorno (26ª)
2 gen. 67-49 Rovereto-Alessandria 63-64 22 mar.
73-77 Faenza-Taranto 78-85 23 mar.
68-60 La Spezia-Parma 72-66
68-63 Priolo-Termini Imerese 53-58
91-71 Comense-Viterbo 80-66
76-64 Vicenza-Cus Chieti 66-70
75-67 Venezia-Schio 71-79

Nota:

La gara della 23ª giornata Faenza-Alessandria secondo altre fonti è terminata 76-54.

Play-offModifica

TabelloneModifica

Quarti Semifinali Finale
                     
1 Pool Comense 85 61 88
8 Copra Alessandria 52 63 57
1 Pool Comense 91 67
5 Meverin Parma 62 63
4 Popolare Trentino Rovereto 57 72 61
5 Meverin Parma 71 59 68
1 Pool Comense 85 63 84 64 44
3 Cras Taranto 66 91 75 69 53
2 Termomeccanica La Spezia 72 59 75
7 Famila Schio 64 64 62
2 Termomeccanica La Spezia 62 60
3 Cras Taranto 65 83
3 Cras Taranto 64 56 72
6 Carichieti Chieti 62 60 39

FinaleModifica

La serie finale si disputa al meglio delle 5 gare: la seconda, la terza e l'eventuale quinta partita si giocano in casa della squadra meglio piazzata in Regular Season, la prima e l'eventuale quarta a si giocano in casa della squadra peggio classificata.

Pool Comense-Cras TarantoModifica

Tabellini.[9]

Taranto
24 aprile 2003, ore 20:30 CEST
Gara 1
Taranto Cras Basket  66 – 85  Pool ComenseTurSport (2.600[10] spett.)

Casnate con Bernate
27 aprile 2003, ore 20:30 CEST
Gara 2
Pool Comense  63 – 91  Taranto Cras BasketPalaSampietro (1.500[10] spett.)

Casnate con Bernate
30 aprile 2003, ore 20:30 CEST
Gara 3
Pool Comense  84 – 75  Taranto Cras BasketPalaSampietro (1.800[10] spett.)

Taranto
3 maggio 2003, ore 20:30 CEST
Gara 4
Taranto Cras Basket  69 – 64  Pool ComenseTurSport (2.700[10] spett.)

Casnate con Bernate
7 maggio 2003, ore 20:30 CEST
Gara 5
Pool Comense  44 – 53  Taranto Cras BasketPalaSampietro (2.800[10] spett.)

VerdettiModifica

Formazione:[11] Simona Albertazzi, Nieves Anula, Vicky Bullett, Tiziana Cannella, Giulia Casadio, Maria Cristina Correnti, Michela Franchetti, Giordana Martinelli, Elisabetta Moro, Teresa Palmisano, Tari Phillips, Simona Tassara, Carlotta Zaccaria. Allenatore: Nino Molino.

NoteModifica

  1. ^ a b 1º Opening Day: tutte le gare sono state disputate a Como: 1º giornata 02/03, su legabasketfemminile.it:80. URL consultato il 9 novembre 2018 (archiviato dall'url originale il 30 agosto 2003).
  2. ^ (Formula del) Campionato di A1, su legabasketfemminile.it. URL consultato il 9 novembre 2018 (archiviato dall'url originale il 14 febbraio 2003).
  3. ^ Nuova formula Campionato 03/04, 23 febbraio 2003. URL consultato il 9 novembre 2018 (archiviato dall'url originale il 2 settembre 2003).
  4. ^ Mascolo, p. 241-242.
  5. ^ Miracolo a Termini "è il nostro scudetto", 25 marzo 2003.
  6. ^ Serie A1: gli esiti della regular season e la griglia dei playoff, 23 marzo 2003. URL consultato il 9 novembre 2018 (archiviato dall'url originale il 2 settembre 2003).
  7. ^ Mascolo, p. 240.
  8. ^ Calendario (2002-2003), su legabasketfemminile.it:80. URL consultato il 9 novembre 2018 (archiviato dall'url originale il 12 ottobre 2004).
  9. ^ Mascolo, p. 240-241.
  10. ^ a b c d e A1: 11.000 spettatori nella serie finale, 12 maggio 2003. URL consultato il 9 novembre 2018 (archiviato dall'url originale il 4 settembre 2003).
  11. ^ Mascolo, p. 241.

BibliografiaModifica

  • Massimiliano Mascolo, Almanacco del basket al femminile, seconda edizione, J and J, 2016.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Classifica di Serie A1, su basket.sportrentino.it. URL consultato il 13 giugno 2018.
  • Serie A1, su pallacanestrofaenza.it (archiviato dall'url originale il 3 agosto 2007).
  Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro