Apri il menu principale
Sierra Entertainment
Logo
StatoStati Uniti Stati Uniti
Fondazione1979, 2014 (come sussidiaria di Activision Blizzard)
Fondata daKen Williams, Roberta Williams
Sede principaleBellevue
GruppoActivision
SettoreInformatico
ProdottiCrash Bandicoot, Half-Life, King's Quest, F.E.A.R.
Sito web

La Sierra Entertainment (in precedenzaOn-Line Systems e poi Sierra On-Line) è un'azienda sviluppatrice di videogiochi, attiva nella pubblicazione e nella distribuzione dal 1979 al 2008, poi tornata attiva nel 2014.

In passato era compresa negli studio di sviluppo interni alla Massive Entertainment, Swordfish Studios, Radical Entertainment e High Moon Studios e possedeva le sue sedi di sviluppo e dell'azienda a Los Angeles, guidata da Mark Tremblay. La Sierra venne assorbita nel 2008 dalla Activision che è a sua volta parte di Vivendi Games, ovvero l'attuale Activision Blizzard.

Indice

StoriaModifica

La Sierra Entertainment venne fondata nel 1979 come On-Line Systems a Simi Valley, in California, da Ken e Roberta Williams. Ken Williams, un programmatore della IBM, comprò un microprocessore Apple II con il quale pensava di sviluppare un compilatore FORTRAN per l'Apple II. In quel periodo, la moglie Roberta Williams stava giocando con giochi di avventura testuale su Apple II. Insoddisfatto per il formato di solo testo, Ken si rese conto che la capacità di visualizzazione grafica dell'Apple II poteva migliorare l'esperienza del gioco di avventura. Dopo il successo iniziale, On-Line Systems venne rinominata come Sierra On-Line nel 1982, e la società si trasferì a Oakhurst sempre in California, cambiando nuovamente nome nel 2002.

Sezione sviluppo SierraModifica

Sviluppatori pubblicati da SierraModifica

Videogiochi di SierraModifica

Avventure graficheModifica

Altri giochi di rilievoModifica

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica