Simon de Jano

disc jockey e produttore discografico italiano, membro del gruppo musicale Meduza
(Reindirizzamento da Simone Giani)
Simon de Jano
NazionalitàItalia Italia
GenereElectronic dance music
Musica house
Periodo di attività musicale2008 – in attività

Simon de Jano, pseudonimo di Simone Giani (Milano, 29 novembre 1982), è un disc jockey e produttore discografico italiano.

BiografiaModifica

Nominato ai Grammy Awards[1] è originario di Gorgonzola[2] e Maestro in Organo & Composizione Organistica e Musica Elettronica.

Diplomato al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano ha collaborato, nel corso degli anni, assieme a diversi artisti internazionali come Ed Sheeran[3], John Legend[4], Chris Brown, Kelly Rowland, Florence and the Machine ed italiani come Mahmood & Blanco, Fedez[5], Club Dogo[6], Benji & Fede[7], Tormento & J-Ax[8], Tiromancino[9], Danti, Raf & Rovazzi[10], Gabry Ponte[11] e fondato diversi progetti artistici tra cui Meduza.

Il 22 aprile 2022 ha tenuto una lezione sulla musica elettronica all'Università di Harvard[12].

CarrieraModifica

Carriera solistaModifica

Dal 2008 al 2016 si dedica alla carriera solista producendo principalmente tracce progressive-house.

Tra le pubblicazioni degne di nota:

- Temptation[13]sull'etichetta Size Records del dj svedese Steve Angello,

- KITT e Delorean[14] in collaborazione con Bottai sull'etichetta britannica Sosumi del dj Kryder,

- Taxi Driver e Mediterraneo sull'etichetta olandese Protocol Rec del produttore Nicky Romero e diverse tracce sull'etichetta statunitensi Ultra Music[15] supportate dalla radio britannica BBC Radio 1.

Nel corso degli anni realizza remix ufficiali per Armin van Buuren[16], A-Trak[17], Bob Sinclar[18], Benny Benassi[19], Chris Brown[20], Kelly Rowland[21] e Steve Angello[22] e come deejay si esibisce all'interno di numerosi palchi e festival internazionali[23].

SDJMModifica

Nel 2017 fonda assieme a Mattia Vitale e Luca De Gregorio gli SDJM e pubblica con Warner Music The Heat (I Wanna Dance with Somebody), che diviene colonna sonora dell'edizione 2017 di Dancing with the Stars USA.

Nel 2018 , ancora con Warner Music, esce That Way, in collaborazione con il cantante inglese Conor Maynard; il brano, cover della nota I Want It That Way, riceve l'approvazione ufficiale dei Backstreet Boys.

Gli SDJM vincono il premio Dance Music Awards 2018 come Migliori produttori EDM[24].

MeduzaModifica

Nel 2019, assieme a Luca De Gregorio e Mattia Vitale, crea il progetto Meduza debuttando su Universal UK con il singolo Piece of Your Heart: Piece of Your Heart diviene in breve tempo una hit mondiale collezionando più di 70 tra dischi di diamante, platino e oro e, con 2.571.000 play giornalieri, stabilisce il nuovo record italiano globale di Spotify[25].

Piece of Your Heart viene nominata ai Grammy Awards 2020[26] nella categoria "Miglior registrazione dance" ed è premiata nella categoria Best Dance agli International Dance Music Awards[27].

L’8 giugno 2019 i Meduza si esibiscono nel Wembley Stadium di Londra e danno il via al tour mondiale in USA, Brasile, Messico, Europa, Asia e Australia.

Nell'ottobre del 2019 pubblicano la canzone Lose Control in collaborazione con Becky Hill e i Goodboys, con cui bissano i traguardi raggiunti con il primo singolo.

Nel 2020 pubblicano per Defected la canzone Born to Love in collaborazione con SHELLS.

Il 30 ottobre seguente esce il singolo Paradise, prodotto con Dermot Kennedy.

Il 22 marzo 2021 i Meduza sono i primi artisti italiani ad esibirsi dal vivo nel noto programma televisivo statunitense The EllenDegeneres Show[28].

I Meduza sono, secondo Forbes, gli artisti italiani più ascoltati al mondo su Spotify nel 2020[29], i 22esimi dj nel mondo nella classifica Top100 alternative secondo il sito DJ MAG[30], oltre ad essere al numero 2 nella classifica del sito 1001tracklist dei migliori produttori mondiali[31].

Nel 2021 annunciano la loro residenza al Wynn Las Vegas[32].

Il 29 ottobre 2021 esce il loro quarto singolo, Tell It to My Heart, assieme al cantante irlandese Hozier[33].

Il 1 febbraio 2022 sono gli ospiti internazionali della prima serata del 72º Festival di Sanremo[34].

Il 22 aprile 2022 tengono una lezione sulla musica elettronica all'Università di Harvard[35].

NoteModifica

  1. ^ (EN) Simone Giani, su GRAMMY.com, 23 novembre 2020. URL consultato il 4 marzo 2021.
  2. ^ BARBARA CALDEROLA, Festival di Sanremo 2022, Simone Giani da Gorgonzola all'Ariston coi Meduza, su Il Giorno. URL consultato il 26 aprile 2022.
  3. ^ Ed Sheeran sceglie gli italiani Meduza per il remix di ‘Bad Habits’ | Rolling Stone Italia, su rollingstone.it, 30 luglio 2021. URL consultato il 14 febbraio 2022.
  4. ^ (EN) About the Author / Olivier, Meduza take John Legend’s ‘Wild’ to the dark side of house music: Listen, su We Rave You, 19 settembre 2020. URL consultato il 14 febbraio 2022.
  5. ^ Fedez - Testo Lyrics Single A Vita Feat. Danti vs Simon de Jano. URL consultato il 4 marzo 2021.
  6. ^ Fuori il video del remix di Simon De Jano di P.E.S. dei Club Dogo, su RapBurger, 4 gennaio 2013. URL consultato il 4 marzo 2021.
  7. ^ Benji e Fede, ecco il Remix di "Tutto per una ragione", su 105.net. URL consultato il 4 marzo 2021.
  8. ^ Vesna Zujovic, «Varese il mio New Jersey», su La Prealpina - Quotidiano storico di Varese, Altomilanese e Vco., 18 maggio 2019. URL consultato il 4 marzo 2021.
  9. ^ Fabio Morasca, Tormento e Tiromancino, Per quel che ne so è il nuovo singolo (Testo e Audio), su Soundsblog, 22 novembre 2019. URL consultato il 4 marzo 2021.
  10. ^ Danti Raf e Fabio Rovazzi: un inno alla spensieratezza nel singolo “Liberi”, su All Music Italia, 15 giugno 2020. URL consultato il 4 marzo 2021.
  11. ^ (EN) Gabry Ponte (Ft. Danti) – Che Ne Sanno I 2000. URL consultato il 4 marzo 2021.
  12. ^ I Meduza fanno lezione ad Harvard - Musica, su Agenzia ANSA, 21 aprile 2022. URL consultato il 21 aprile 2022.
  13. ^ Marco Cucinotta Innamorato del suono che irrompe squarci, O. La Mediocrità, Sono Sensibile Al Cielo Qu, O. Incontra Le Stelle E. Nutro La Mia Fede Nell'avvenire Lasci, O. Che Siano Le Sensazioni a Parlare Di Verità, Simon de Jano e Madwill a casa Angello, su Dj Mag Italia, 12 dicembre 2015. URL consultato il 4 marzo 2021.
  14. ^ Marco Cucinotta Innamorato del suono che irrompe squarci, O. La Mediocrità, Sono Sensibile Al Cielo Qu, O. Incontra Le Stelle E. Nutro La Mia Fede Nell'avvenire Lasci, O. Che Siano Le Sensazioni a Parlare Di Verità, 25 under 25, su Dj Mag Italia, 18 dicembre 2015. URL consultato il 4 marzo 2021.
  15. ^ Simon De Jano: dal Conservatorio all'Ultra Music Festival, su jukebox.vanityfair.it. URL consultato il 4 marzo 2021.
  16. ^ Not Giving Up on Love - Simon de Jano Remix Edit (Testo) - Armin Van Buuren vs. Sophie Ellis-Bextor, su MTV Testi e Canzoni. URL consultato il 4 marzo 2021.
  17. ^ We All Fall Down (Simon de Jano & Madwill Remix), su A-TRAK FEAT. JAMIE LIDELL - We All Fall Down (Simon de Jano & Madwill Remix) - EGO Music. URL consultato il 4 marzo 2021.
  18. ^ Simon de Jano & Madwill remixano "Someone Who Needs Me" di Bob Sinclar, su youBEAT®, 30 luglio 2016. URL consultato il 4 marzo 2021.
  19. ^ Tell Me Twice (Ultra Music Festival Anthem) - Simon De Jano Remix (Testo) - Rivaz feat. Benny Benassi, Heather Bright & Simon De Jano, su MTV Testi e Canzoni. URL consultato il 4 marzo 2021.
  20. ^ (EN) 1001Tracklists, Benny Benassi ft. Chris Brown - Paradise (Still Young & Simon de Jano & Madwill Remix) [ULTRA], su 1001Tracklists. URL consultato il 4 marzo 2021.
  21. ^ Rockol com s.r.l, √ What A Feeling (feat. Kelly Rowland) - Simon de Jano Remix (Testo) di Alex Gaudino tratto da What A Feeling Remixes (feat. Kelly Rowland) - Testi / lyrics su Rockol.it, su Rockol. URL consultato il 4 marzo 2021.
  22. ^ (EN) Ctirad Kolaja·DownloadsFree DownloadsNews·December 23, 2016··1 Min Read, Steve Angello released new remix on Children of the Wild, su The Groove Cartel, 23 dicembre 2016. URL consultato il 4 marzo 2021.
  23. ^ SDJM – m2o Radio, su Radio m2o. URL consultato il 4 marzo 2021.
  24. ^ Redazione, Dal premio Dance Music Awards al palcoscenico del GoValley! Sabato 25, si attendono gli SDJM | Casentino Più, su casentinopiu.it. URL consultato il 4 marzo 2021.
  25. ^ 'Piece Of Your Heart' di Meduza ha battuto un incredibile record!, su Radio m2o, 20 maggio 2019. URL consultato il 4 marzo 2021.
  26. ^ Albi Scotti Giornalista di DJ Mag Italia e responsabile dei contenuti web della rivista DJ Speaker e autore radiofonico, Meduza in nomination ai Grammy Awards 2020!, su Dj Mag Italia, 20 novembre 2019. URL consultato il 4 marzo 2021.
  27. ^ Dan Mc Sword Dal 1996 segue, racconta e divulga eventi dance e djset in ogni angolo del globo terracqueo: da Hong Kong a San Paolo, da Miami ad Ibiza, per lui non esistono consolle che abbiano segreti Sempre teso a capire quale sia la magia che rende i deejays ed il clubbing la nuova frontiera del divertimento musicale, Si Dichiara in Missione Costante in Nome E. Per Conto Della Dance; Dà Forfeit Soltanto Se Si Materializzano Altri Notti Magiche, quelle della Juventus, I Meduza vincono tre IDMA, su Dj Mag Italia, 6 aprile 2020. URL consultato il 4 marzo 2021.
  28. ^ Ieri sera gli italiani Meduza si sono esibiti da Ellen DeGeneres, guarda il video, su Rolling Stone Italia, 23 marzo 2021. URL consultato il 23 marzo 2021.
  29. ^ Spotify: le canzoni e gli artisti più ascoltati nel 2020, su Forbes Italia, 1º dicembre 2020. URL consultato il 4 marzo 2021.
  30. ^ Alternative Top 100 DJs 2020, powered by Beatport, su DJMag.com, 8 novembre 2020. URL consultato il 4 marzo 2021.
  31. ^ Riccardo Sada Distratto o forse ammaliato dalla sua primogenita, Attratto Da Tutto Ciò Che È Trance E. Nu Disco, Electro E. Progressive House, Lo Trovate Spesso in Qualche Studio Di Registrazione, A. Volte in Qualche Rave, raramente nei localoni o a qualche party sulle spiagge di Tel Aviv, Tallonato dai Meduza, Oliver Heldens vince la Top 101 Producers, su Dj Mag Italia, 29 ottobre 2020. URL consultato il 4 marzo 2021.
  32. ^ Albi Scotti Giornalista di DJ Mag Italia e responsabile dei contenuti web della rivista DJ Speaker e autore radiofonico, Una residenza a Las Vegas e un tour americano per Meduza, su Dj Mag Italia, 4 maggio 2021. URL consultato il 7 novembre 2021.
  33. ^ Meduza, la house italiana alla conquista degli Usa (con Hozier), su la Repubblica, 29 ottobre 2021. URL consultato il 7 novembre 2021.
  34. ^ Barbara Visentin, Chi sono i Meduza, il gruppo italiano ospite a Sanremo (più famoso negli Stati Uniti che da noi), su Corriere della Sera, 2 gennaio 2022. URL consultato il 3 febbraio 2022.
  35. ^ Luciano Paccagnella, Verso una sociologia del ciberspazio. Uno studio di caso sulla conferenza elettronica cyber-punk, in Quaderni di Sociologia, n. 13, 1º aprile 1997, pp. 33–57, DOI:10.4000/qds.1675. URL consultato il 21 aprile 2022.