Apri il menu principale

Stati italiani dal Congresso di Vienna all'unità d'Italia

Suddivisione politica dell'Italia nel secolo XIX
L'Italia come disegnata dal Congresso di Vienna

Suddivisione politica dell'Italia dal Congresso di Vienna (1815) all'unità d'Italia (1861):[1]

Bandiera Nome Capitale Dinastia regnante
oppure forma di governo
Arco cronologico
1816-1848 Regno di Sardegna Torino Savoia 1814-1861
?-1881 Principato di Monaco Monaco Grimaldi 1815-oggi
1815-1859 Regno Lombardo-Veneto Milano (1815-1859)
Venezia (1859-1866)
Asburgo-Lorena
(dipendenza dell'Impero austriaco)
1815-1859
(formalmente termina nel 1866)
1851-1859 Ducato di Parma e Piacenza Parma Asburgo-Lorena (1814-1847)
Borbone-Parma (1847-1859)
1814-1859
1830-1859 Ducato di Modena e Reggio Modena Austria-Este 1815-1859
?-1829 Ducato di Massa e Carrara Massa Este 1815-1829
1815-1847 Ducato di Lucca Lucca Borbone-Parma 1815-1847
1765-1801, 1815-1848 e 1849-1859 Granducato di Toscana Firenze Asburgo-Lorena 1815-1859
1797?-2011 Repubblica di San Marino San Marino Repubblica 301-oggi
?-1826 Repubblica di Cospaia Cospaia Repubblica 1815-1826
1808-1870 Stato Pontificio Roma Governo Papale 1814-1870
1815-1816 Regno di Napoli Napoli Borbone-Napoli 1815-1816
1815-1816 Regno di Sicilia Palermo Borbone-Napoli 1734-1816
1816-1848 e 1849-1860 Regno delle Due Sicilie Palermo (1816-1817)
Napoli (1817-1861)
Borbone-Napoli 1816-1861

Inoltre, nel corso dei moti del 1830-1831 e del 1848 e nel 1859, proclamarono la propria indipendenza:

Bandiera Nome Capitale Dinastia regnante
oppure forma di governo
Arco cronologico
1831 Province Unite Italiane Bologna Repubblica 1831
Flag of Italy with inscription «Italia libera Dio lo vuole».svg Governo provvisorio di Milano Milano Repubblica 1848
1848-1849 Stato di Sicilia Palermo Monarchia 1848-1849
1848-1849 Repubblica di San Marco Venezia Repubblica 1848-1849
Flag of Italy.svg Repubblica Toscana Firenze Repubblica 1849
1849 Repubblica Romana Roma Repubblica 1849
Flag of Italy.svg Province Unite del Centro Italia Modena e Firenze Confederazione 1859-1860
Flag of Italy (1861–1946).svg Governo provvisorio della Toscana Firenze Monarchia 1859-1860

Ultimi monarchi regnanti prima della nascita del Regno d'ItaliaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Proclamazione del Regno d'Italia.
Stato Nome Ritratto Data di nascita Regno Note
Inizio Fine
 
Regno di Sardegna
Vittorio Emanuele II di Savoia   14 marzo 1820 24 marzo 1849 17 marzo 1861 Nominato Re d'Italia il 17 marzo 1861 a Torino, morì a Roma il 9 gennaio 1878.
 
Regno Lombardo-Veneto
(Impero d'Austria)
Francesco Giuseppe I d'Asburgo-Lorena   18 agosto 1830 2 dicembre 1848 12 ottobre 1866 Conservò il titolo di Imperatore d'Austria e Re Apostolico d'Ungheria, morì a Vienna il 21 novembre 1916.
 
Ducato di Parma e Piacenza
Roberto I di Borbone-Parma   9 luglio 1848 27 marzo 1854 9 giugno 1859 Governò assieme alla madre Luisa Maria di Borbone-Francia (1819-1864), morì a Viareggio il 16 novembre 1907.
 
Ducato di Modena e Reggio
Francesco V d'Asburgo-Este   1º giugno 1819 21 gennaio 1846 11 giugno 1859 Morì in esilio a Vienna il 20 novembre 1875.
 
Granducato di Toscana
Ferdinando IV d'Asburgo-Lorena   10 giugno 1835 21 luglio 1859 15 marzo 1860 Non regnò mai effettivamente. Morì in esilio a Salisburgo il 17 gennaio 1908.
 
Stato Pontificio
Papa Pio IX   13 maggio 1792 21 gennaio 1846 9 ottobre 1870[2] Perse il potere temporale, si ritirò all'interno della Città del Vaticano dove morì il 7 febbraio 1878.
 
Regno delle Due Sicilie
Francesco II di Borbone   16 gennaio 1836 22 maggio 1859 20 marzo 1861 Morì in esilio a Arco[3] il 27 dicembre 1894.

NoteModifica

  1. ^ Italia 1815. La restaurazione del Congresso di Vienna, in Percorsi, p. 334.
  2. ^ R.D. 9 ottobre 1870, n° 5903.
  3. ^ Allora parte del Tirolo austroungarico.

BibliografiaModifica

  • AA. VV., I percorsi della storia - atlante, Milano, Istituto Geografico De Agostini, 1997.