Sulmona International Film Festival

festival cinematografico italiano
(Reindirizzamento da Sulmonacinema Film Festival)
Sulmonacinema International Film Festival
LuogoSulmona, Abruzzo Italia Italia
Anni1983 - oggi
DateNovembre
GenereCinema
OrganizzazioneCarlo Liberatore (Direttore artistico)
Sito ufficialesulmonafilmfestival.com

Il Sulmona International Film Festival è un festival cinematografico di cortometraggi che si svolge a Sulmona ogni anno nella seconda settimana di novembre, organizzato dall'associazione culturale Sulmonacinema. Il direttore artistico del festival è Carlo Liberatore.

StoriaModifica

Il Sulmona International Film Festival nasce nel 1983 con il nome Sulmonacinema Film Festival. Le prime sette edizioni erano rassegne non competitive che ogni anno venivano dedicate alla cinematografia di uno specifica nazione o area geografica. La prima edizione fu dedicata al cinema canadese, per poi passare al cinema ungherese (1984), svizzero (1985), cubano e latinoamericano (1986-87), di nuovo al cinema canadese (1988) e al cinema australiano (1989).

A partire dall'edizione del 1990 fino al 2015, il festival cambiò linea dedicando le successive edizioni ai lungometraggi italiani. Lo scopo era di promuovere il giovane cinema italiano e attivare la ricerca, soprattutto insieme agli studenti di cinema, sul rapporto fra il pubblico e l'evoluzione del linguaggio cinematografico. Il festival diventò competitivo con assegnazione premi dal 1991. Nel 2014 e 2015 non furono assegnati premi. In questa fase il direttore artistico era il critico cinematografico Roberto Silvestri.[1]

Dall'edizione del 2016, il festival ha cambiato nome in Sulmona International Film Festival. Ha quindi assunto un carattere molto più internazionale ed è diventato un festival competitivo per cortometraggi. Il nuovo direttore artistico è Carlo Liberatore.

Nel corso della storia del festival hanno partecipato alle varie edizioni numerose personalità del cinema italiano contemporaneo. Tra gli attori: Cosimo Cinieri, Stefano Accorsi, Alba Rohrwacher, Sonia Bergamasco[2], Giulio Scarpati, Nino D'Angelo, Maya Sansa, Vincenzo Amato, Elio Germano, Valentina Carnelutti, Claudio Santamaria, Valentina Cervi; tra i registi: Paolo Sorrentino, Antonietta De Lillo, Alessandro Piva, Saverio Costanzo, Emanuele Crialese, Gabriele Muccino, Pippo Del Bono, Daniele Gaglianone, Luca Guadagnino, Stefano Rulli, Matteo Garrone, Roberta Torre, Alina Marazzi, Flavia Mastrella e Antonio Rezza, Maria Sole Tognazzi, Giada Colagrande, Mario Monicelli, Lina Wertmüller, Agostino Ferrente.

ProgrammaModifica

Dal 1990 al 2015, il concorso per lungometraggi era dedicato alle opere prime e seconde di registi italiani, con particolare attenzione ai registi stranieri che lavorano in Italia oppure italiani che operano all'estero. La giuria, composta da studenti delle scuole di cinema italiane e presieduta da un regista o attore di fama internazionale, assegnava il premio Ovidio d'argento per il miglior film, la miglior regia, il miglior attore e la miglior attrice. In alcune edizioni sono stati conferiti anche altri premi: miglior colonna sonora, premio "Nasino d'argento" (riservato ai cortometraggi), premio della giuria e menzioni speciali. Oltre al concorso sono presenti anteprime, incontri con autori e workshop. Il premio Ovidio viene tuttora assegnato ai migliori cortometraggi.

Sulmonacinema e Creative CommonsModifica

L'edizione del 2008 del Sulmonacinema Film Festival, in occasione del quarantennale del Sessantotto, ha dedicato un approfondimento a quel periodo di contestazioni e di radicali mutamenti nella politica, nei costumi, nella musica e nell'arte. Si è occupata inoltre, in collaborazione con Creative Commons Italia, anche di altre rivoluzioni più silenziose ma pur sempre cruciali, come quella avviata da alcuni anni in ambito internazionale dalle licenze Creative Commons, che stanno modificando la tradizionale concezione del diritto d'autore, promuovendo licenze flessibili che si propongono di favorire sia gli interessi dei creatori che dei fruitori di contenuti, per una maggiore diffusione della conoscenza.

EdizioniModifica

  • 1983: Aspetti del cinema canadese
  • 1984: Aspetti del cinema ungherese
  • 1985: Aspetti del cinema svizzero
  • 1986: Aspetti del cinema cubano
  • 1987: Aspetti del cinema latinoamericano
  • 1988: Aspetti del cinema canadese
  • 1989: Aspetti del cinema australiano
  • 1990: Aspetti del nuovo cinema italiano
  • 19912015: Festival principalmente dedicato al cinema italiano ed assegna premi dal 1991 al 2013[3]
  • 2016–presente: Festival competitivo dedicato ai cortometraggi con un'ampia selezione straniera

Albo d'Oro 1991–2013Modifica

Lista parziale dei premi assegnati ai lungometraggi italiani dal 1991 al 2013, quando il festival si chiamava Sulmonacinema Film Festival

Anno Categoria Vincitori
1991 Miglior film Il nodo alla cravatta di Alessandro Di Robilant
Miglior attore Alessandro Haber in Mezzaestate
Miglior attrice Assumpta Serna in Adelaide
1992 Miglior film Confortorio di Paolo Benvenuti
Miglior attore Ivano Marescotti per Il richiamo; Claudio Colnaghi per Manila Paloma Bianca
Miglior attrice Isabella Ferrari in Allullodrom; Kalubi Kabongo in Dall'altra parte del mondo
1993 Miglior film Sottovoce di Claudio Pazienza
Miglior attore Giulio Scarpati in 80 Mq
1994 Miglior film La vera vita di Antonio H. di Enzo Monteleone
Miglior attore Mohamed Militah in Articolo 2
Miglior attrice Stefania Orsola Garello e France De Moulin in Portami via
1995 Miglior film Il verificatore di Stefano Incerti
Miglior attore Cast maschile di Nella mischia
Miglior attrice Cecilia Dazzi in Trafitti da un raggio di sole
1996 Miglior film RDF - Rumori di fondo di Caludio Camarca
Miglior attore Cosimo Cinieri in Pizzicata
Miglior attrice Carla Signoris in La bruttina stagionata
1997 Miglior film Tano da morire di Roberta Torre; Terra di mezzo di Matteo Garrone
Miglior attore Ahmed Mahgoub in Terra di mezzo
Miglior attrice Cast femminile di Tano da morire
1998 Miglior film Giro di lune tra terra e mare di Giuseppe M. Gaudino
Miglior attore Cast maschile di Ospiti
Miglior attrice Edyta Olszowka in Elvis e Merilijn
1999 Miglior film Come te nessuno mai di Gabriele Muccino
Miglior attore Stefano Accorsi in Ormai è fatta!
Miglior attrice Lorenza Indovina in Un amore
2000 Miglior film Il mnemonista di Paolo Rosa
Miglior attore Pino zimba in Sangue Vivo
Miglior attrice Enrica Maria Modugno in Animali che attraversano la strada
2001 Miglior film A Suddelsole di Pasquale Marrazzo
Miglior attore Francesco Salvi in La rentrée
Miglior attrice Livia Bonifazi in La rentrée
2002 Miglior film Respiro di Emanuele Crialese
Miglior attore Victor Cavallo in Giravolte
Miglior attrice Valeria Golino in Respiro
2003 Miglior film Guerra di Pippo Delbono
Miglior attore Sergio Rubini in Mio cognato
Miglior attrice Valentina Cervi in Passato prossimo
2004 Miglior film Un silenzio particolare di Stefano Rulli
Miglior attore Michael Manoku in Saimir
Miglior attrice Lalli in Nemmeno il destino
2005 Miglior film Fuori vena di Tekla Taidelli
Miglior attore Davide Veronese in L'estate di mio fratello
Miglior attrice Valentina Merizzi in Tu devi essere il lupo
2006 Miglior film La rieducazione di Davide Alfonsi; Primavera in Kurdistan di Stefano Savona
Miglior attore Pippo Delbono in Grido
Miglior attrice Valentina Carnelutti in Jimmy della collina
2007 Miglior film Onibus di Augusto Contento
Miglior attore Giovanni Martorana in Io, l'altro
Miglior attrice Giulia Michelini in La ragazza del lago
2008 Miglior film Chris & Don - A love story[4] di Guido Santi e Tina Mascara
Miglior attore Luca Lionello e Eduard Gabia in Cover Boy
Miglior attrice Alba Rohrwacher in Riprendimi
2009 Miglior film Ragazze - La vita trema[5] di Paola Sangiovanni
Miglior attore Cast maschile di Via della Croce
Miglior attrice Cast femminile di Ragazze - La vita trema
2010 Miglior film Le quattro volte di Michelangelo Frammartino
Miglior attore Ascanio Celestini in La pecora nera
Miglior attrice Luisa Cavalieri in Ad ogni costo
2011 Miglior film L'estate di Giacomo di Alessandro Comodin
Miglior attore Paolo Cioni e Francesco Turbanti in I primi della lista
Miglior attrice Pasqualina Scuncia in Corpo Celeste
2012 Miglior film The shine of day di Tizza Covi Rainer Frimmel
Miglior attore Walter Saabel nel film The shine of day
Miglior attrice Anna Bellezza e Matilde Giannini nel film Acciaio
2013 Miglior film Zoran, il mio nipote scemo di Matteo Oleotto
Menzione speciale Salvo di Fabio Grassadonia e Antonio Piazza

Albo d'Oro dal 2016Modifica

Lista parziale dei premi assegnati ai cortometraggi in concorso, stranieri e italiani, dal 2016. Nel 2014 e nel 2015 il festival non assegnò premi.

Anno Categoria Vincitori Nazionalità
2016 Miglior cortometraggio straniero Minh Tâm di Vincent Maury   Francia
Miglior cortometraggio italiano Bellissima di Alessandro Capitani
Miglior regia Vincent Maury per Minh Tâm   Francia
Miglior attore Carlo De Ruggieri in XZ3   Italia
Miglior attrice Cristina Lippolis in La Malaerba   Italia
2017 Miglior cortometraggio straniero Into the blue di Antoneta Alamat Kusijanovic   Croazia
Miglior cortometraggio italiano A casa mia di Mario Piredda
Miglior regia Raymund Ribay Gutierrez per Imago   Filippine
Miglior attore Chiz Schultz in Head Above Water   Stati Uniti
Miglior attrice Jessica Barden in Sweet Maddie Stone   Regno Unito
2018 Miglior cortometraggio straniero Wren Boys di Harry Lighton   Regno Unito
Miglior cortometraggio italiano Acquario di Lorenzo Puntoni
Miglior regia Oleksandr Shkrabak per In The Field   Ucraina
Jerry Carlsson per Shadow Animals   Svezia
Miglior attore Leszek Abrahamowicz in Techno   Polonia
Miglior attrice Tara Riggs in DeKalb Elementary   Stati Uniti
2019 Miglior cortometraggio straniero A Sister di Delphine Girard   Belgio
Miglior cortometraggio italiano Florence di Emanuele Daga
Miglior regia Erenik Beqiri per The Van   Albania
Miglior attore Georges Siatidis in Kapitalistis   Francia
Miglior attrice Behdokht Valian in Tattoo   Iran
2020 Miglior cortometraggio straniero Viktor on the moon di Christian Arhoff   Danimarca
Miglior cortometraggio italiano Spera Teresa di Damiano Giacomelli
Miglior regia Jeff Taver per Mama Lova   Francia
Miglior attore Saleh Bakri in The Present   Palestina
Miglior attrice Mata Gabin in Mama Lova   Francia

NoteModifica

  1. ^ Rulli e Gaglianone premiati a Sulmona, su archiviostorico.corriere.it. URL consultato il 7-9-2009 (archiviato dall'url originale in data pre 1/1/2016).
  2. ^ Film in concorso, anteprime e un omaggio a Carmelo Bene, su archiviostorico.corriere.it. URL consultato il 7-9-2009 (archiviato dall'url originale in data pre 1/1/2016).
  3. ^ Sulmonacinema - Archivio, su sulmonacinema.it. URL consultato l'8-9-2009 (archiviato dall'url originale il 9 ottobre 2009).
  4. ^ "CHRIS E DON, UNA STORIA D'AMORE" VINCE IL 26° SULMONA CINEMA, su cinemagay.it. URL consultato l'8-9-2009 (archiviato dall'url originale il 16 dicembre 2008).
  5. ^ "SULMONACINEMA FILM FESTIVAL 2009 – “Ragazze – La vita trema”, di Paola Sangiovanni, su sentieriselvaggi.it. URL consultato il 13-11-2009 (archiviato dall'url originale il 31 marzo 2014).

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema