Apri il menu principale

CaratteristicheModifica

Il multiplex TIMB 1 trasmette in SFN sul canale 47 della banda UHF V, ad eccezione della Sardegna dove trasmette in SFN sul canale 56 della banda UHF V.

Il TIMB 1 copre il 95% della popolazione italiana.

Attualmente in Italia sono presenti 837 impianti che trasmettono il mux TIMB 1.[1]

StoriaModifica

2006Modifica

2007Modifica

2008Modifica

2009Modifica

2010Modifica

2011Modifica

2012Modifica

  • 20 gennaio 2012: Rinominato SwitchTV in STV. (solo aree non all digital).
  • 18 marzo 2012: Eliminato STV ed aggiunto Super! (solo aree non all digital).
  • 26 marzo 2012: Eliminato RTL 102.5 ed aggiunto il canale radio RTL 102.5 Cool (solo aree non all digital).
  • 7 maggio 2012: Eliminato CanalOne ed aggiunto Giallo (solo aree all digital).
  • 4 luglio 2012: Chiusa la versione TIMB1 NAZIONALE. Aggiunto Italia 2 ed eliminato La5.
  • 10 agosto 2012: Aggiunto TIMvision.

2013Modifica

2014Modifica

2015Modifica

2016Modifica

2017Modifica

2018Modifica

2019Modifica

Servizi televisiviModifica

Sul multiplex TIMB 1 sono presenti televisioni del gruppo Discovery Italia e di altri operatori televisivi. Sono inoltre presenti alcuni servizi interattivi MHP gratuiti.

Canali televisiviModifica

LCN Canale Note
31 Real Time FTA SDTV
36 RTL 102.5
37 HSE24
38 Giallo
47 Super!
52 DMAX
234 Entertainment Fact[2]
258 Radiofreccia
536 RTL 102.5 HD[3]
537 HSE24 HD[3]
558 Radiofreccia HD[3]

Canali radiofoniciModifica

LCN Canale Note
713 Radio Capital FTA
714 Radio Deejay
715 Radio m2o
736 RTL 102.5
737 RTL1025radioDOC
758 Freccia

NoteModifica

  1. ^ Gli impianti in Italia - Pagina 234, su www.digital-forum.it. URL consultato il 3 ottobre 2019.
  2. ^ Schermo nero.
  3. ^ a b c Copia del canale SD.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica