Coppa Italia (rugby a 15)

Coppa Italia di rugby a 15 maschile
(Reindirizzamento da Trofeo Eccellenza)

La Coppa Italia, nota dalla stagione 2010-11 a quella 2017-18 come Trofeo Eccellenza, è una competizione ufficiale italiana di rugby a 15, organizzata dalla Federazione Italiana Rugby.

Coppa Italia
Altri nomiTrofeo Eccellenza (2010-18)
SportRugby union pictogram.svg Rugby a 15
Tiposquadre di club
LuogoItalia
OrganizzatoreFederazione Italiana Rugby
Titolovincitore della Coppa Italia
Cadenzaannuale
Aperturaottobre
Partecipanti10
Formulaa gironi + play-off
Storia
Fondazione1966
Numero edizioni34 al 2022
DetentorePetrarca
Record vittorieViadana (6)
Ultima edizioneCoppa Italia 2021-22
Coccarda Coppa Italia.svg
Trofeo o riconoscimento

Come Coppa Italia la sua prima edizione si tenne nella stagione 1966-67, quando fu vinta dal CUS Roma. Essa si svolse regolarmente fino alla stagione 1972-73, prima di essere soppressa e non più disputata fino all'inizio degli anni ottanta, quando si tennero, però, soltanto due edizioni, la 1980-81 e la 1981-82, prima di una nuova sospensione fino al 1994. Si fece in tempo a disputare solamente la 10ª edizione, prima di un'interruzione di tre anni, dopo la quale, il torneo venne disputato regolarmente, fatta eccezione per l'edizione 2001-02[1].

Nel corso degli anni ebbe diverse formule e nel periodo 2002-2009 fu organizzata dalla Lega Italiana Rugby d'Eccellenza, l'organismo professionistico che riuniva i club partecipanti al Super 10.

Dall'edizione 2010-11, con il nome di Trofeo Eccellenza[2][3] prima, e da quella 2018-19, con nuovamente quello di Coppa Italia poi, la rinnovata competizione si tenne tra le squadre di prima divisione del campionato italiano di rugby a 15 che non presero parte alla manifestazione internazionale European Professional Club Rugby fino a tutto il 2019-20.

Dal 2020-21 la Coppa Italia tornò ad essere disputata tra tutte le squadre del massimo campionato italiano.

Albo d'oroModifica

Coppa ItaliaModifica

Edizione Vincitore Risultato Finalista
1966-67 CUS Roma 15-3 CUS Torino
1967-68 Fiamme Oro 16-0 Partenope
1968-69 Fiamme Oro 12-3 Bologna
1969-70 Treviso 27-3 Amatori Catania
1970-71 Fiamme Oro 9-6 Rugby Roma
1971-72 Fiamme Oro 26-12 CUS Genova
1972-73 L'Aquila 13-6 Treviso
1973-80 non disputata
1980-81 L'Aquila 25-22 Petrarca
1981-82 Petrarca 12-9 L'Aquila
1982-94 non disputata
1994-95 Milan 27-17 Benetton
1995-97 non disputata
1997-98 Benetton 21-16 Rovigo
1998-99 Rugby Roma 25-20 Amat. & Calvisano
1999-2000 Viadana 32-14 Piacenza
2000-01 Petrarca 27-11 GRAN Parma
2001-02 non disputata
2002-03 Viadana 25-18 Amat. & Calvisano
2003-04 Calvisano 21-8 Viadana
2004-05 Benetton 28-24 Viadana
2005-06 Parma 28-13 Rovigo
2006-07 Viadana 16-9 Calvisano
2007-08 Parma 32-10 Petrarca
2008-09 Parma 20-18 Veneziamestre
2009-10 Benetton 9-8 Petrarca
Edizione Vincitore Risultato Finalista
2018-19 Reggio Emilia 32-10 Valsugana
2019-20 Rovigo 10-3 Petrarca
2020-21 annullata
2021-22 Petrarca 23-11 Fiamme Oro

Trofeo EccellenzaModifica

Edizione Vincitore Risultato Finalista
2010-11 Rugby Roma 33-12 Mogliano
2011-12 Calvisano 30-23 S.S. Lazio
2012-13 Viadana 25-21 S.S. Lazio
2013-14 Fiamme Oro 26-25 Rovigo
2014-15 Calvisano 28-11 Mogliano
2015-16 Viadana 22-15 Petrarca
2016-17 Viadana 27-20 Fiamme Oro
2017-18 San Donà 24-0 Fiamme Oro

Vittorie per clubModifica

Club Vittorie Finalista
Viadana 6 2
Fiamme Oro 5 3
Benetton 4 2
Calvisano 3 3
Parma 3 0
Petrarca 3 5
L'Aquila 2 1
Rugby Roma 2 1
Rovigo 1 3
Milan 1 0
San Donà 1 0
Reggio Emilia 1 0
CUS Roma 1 0
S.S. Lazio 0 2
Mogliano 0 2
CUS Torino 0 1
Partenope 0 1
Bologna 0 1
Amatori Catania 0 1
CUS Genova 0 1
Piacenza 0 1
GRAN Parma 0 1
Veneziamestre 0 1
Valsugana 0 1

NoteModifica

  1. ^ Rugby 2022, pag. 9.
  2. ^ La FIR lancia il Torneo Eccellenza, su federugby.it. URL consultato il 7 febbraio 2011.
  3. ^ Valerio Vecchiarelli, Trofeo Eccellenza, è di nuovo derby, in Corriere della Sera, 16 ottobre 2010. URL consultato il 7 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 17 ottobre 2015).

BibliografiaModifica

  • Paolo Pacitti e Francesco Volpe, Rugby 2022, Roma, ZESI, 2021.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby