Apri il menu principale

Una vita quasi perfetta (film 2002)

film del 2002 diretto da Stephen Herek
Una vita quasi perfetta
Una vita quasi perfetta.JPEG
Una scena del film
Titolo originaleLife or Something Like It
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2002
Durata103 min
Generecommedia, sentimentale
RegiaStephen Herek
SoggettoJohn Scott Shepherd
SceneggiaturaJohn Scott Shepherd
Dana Stevens
Casa di produzione20th Century Fox, Aei Entertainment, Regency Enterprises, Davis Entertainment, New Regency Productions
Distribuzione in italianoMedusa Film
FotografiaStephen H. Burum
MontaggioTrudy Ship
MusicheDavid Newman
ScenografiaBill Groom
Interpreti e personaggi

Una vita quasi perfetta (Life or Something Like It) è un film del 2002 diretto da Stephen Herek.

La commedia mostra una settimana di una giovane donna, interpretata da Angelina Jolie, chiamata a fare chiarezza nella propria vita in un momento in cui la carriera potrebbe decollare e la vita privata crollare.

Indice

TramaModifica

Lanie Kerrigan sembra avere tutto dalla vita: la bellezza, una carriera in ascesa come reporter televisiva, un bel fidanzato giocatore di baseball e un appartamento di lusso.

Un giorno una sorta di veggente senzatetto le fa notare quanto sia superficiale la sua vita e le fa quattro predizioni. Quando le prime due profezie si avverano, Lanie si fa prendere dal panico, visto che il veggente, oltre a predirle che non otterrà il lavoro che desidera moltissimo, le ha detto che morirà il giovedì seguente.

Da quel momento per Lanie inizia un nuovo percorso, dove riconsidera la sua vita e i suoi valori. Nel vuoto dal quale sembra essere circondata trova sorprendentemente un sostegno in Pete, un cameraman con il quale in passato ha avuto un rapporto occasionale. Tra i due, che sembravano molto diversi e distanti, scocca una scintilla ma l'idillio dura pochissimo.

Lanie, infatti, nonostante atteggiamenti poco professionali negli ultimi giorni, ottiene l'agognata promozione ed è pronta a partire subito per New York dove è stata chiamata per lo show nazionale del mattino.

Per Lanie non c'è solo la soddisfazione personale ma anche la fine dell'incubo legato alle predizioni del veggente. Questi infatti le aveva detto che non sarebbe stata promossa e, dunque, l'errore commesso la convince che abbia sicuramente sbagliato anche sulla sua morte.

Pete, deluso da Lanie che è partita senza pensare che lui non potrà mai spostarsi da Seattle per via del figlio, ricontattato il veggente, ha ragione di temere nuovamente per la vita della sua amata e accorre così a New York.

Lanie dopo una prima brillantissima e impertinente intervista viene licenziata per poi rifiutare nuove interessanti proposte avendo definitivamente scelto di anteporre la vita privata alla carriera. Scesa in strada, è vittima di una sparatoria proprio di fronte agli occhi di Pete che può solo soccorrerla. Pete le confessa di amarla da sempre e lei, riaperti gli occhi, è pronta a cominciare una nuova vita con lui.

PromozioneModifica

«Cosa fareste se vi dicessero che vi rimane una sola settimana di vita?»

(Tag-line del film)

CriticaModifica

Per questo film l'attrice Angelina Jolie è stata candidata ai Razzie Awards 2002 come peggior attrice protagonista.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema