Stockard Channing

attrice statunitense

Stockard Channing, pseudonimo di Susan Antonia Williams Stockard (New York, 13 febbraio 1944), è un'attrice statunitense.

Stockard Channing nel 1984

È vincitrice di un Tony Award e tre Premi Emmy, di cui due come migliore attrice non protagonista per la serie televisiva West Wing - Tutti gli uomini del Presidente. Nel 1994 ha ricevuta la candidatura al Premio Oscar nella sezione migliore attrice protagonista per la sua interpretazione nel film 6 gradi di separazione. È stata candidata tre volte al Golden Globe e una al Grammy Award.

Biografia modifica

Figlia di Lester Napier Stockard e Mary Alice English, suo padre morì quando Stockard aveva 16 anni. Sua sorella, Lesly, è diventata sindaco di Palm Beach nel 2000. Nominata all'Oscar alla miglior attrice per il film 6 gradi di separazione, è conosciuta particolarmente per la sua partecipazione al film Grease, in cui interpretava il ruolo di Betty Rizzo. È stata poi in A Wong Foo, grazie di tutto! Julie Newmar, Luna di fiele di Roman Polański, Smoke di Wayne Wang, Qualcosa di personale, Il club delle prime mogli, Amori & incantesimi, Partnerperfetto.com, Qui dove batte il cuore e molti altri.

In TV ha interpretato Abbey Bartlet, la moglie del Presidente degli Stati Uniti d'America nella serie tv pluri-vincitrice di Emmy Awards West Wing - Tutti gli uomini del Presidente. Nel 2000 ha avuto una candidatura allo Screen Actors Guild Award per la "Miglior interpretazione femminile in un film o miniserie per la TV" nel film per la televisione The Truth About Jane del regista Lee Rose. Nella stagione 2005-2006 è stata protagonista con Henry Winkler della situation comedy Out of Practice - Medici senza speranza. Ha impersonato la moglie del reverendo presbiteriano Allen nell'episodio Il primo bacio della serie televisiva La strada per Avonlea. Stockard Channing ha partecipato come comparsa nel telefilm Sabrina, vita da strega nel ruolo di se stessa.

Vita privata modifica

Si è sposata quattro volte: prima dal 1964 al 1967 con lo scultore Walter Channing Jr., poi dal 1969 al 1976 con il traduttore Paul Schmidt; dal 1976 al 1980 con lo scrittore David Debin e dal 1982 al 1988 con l'uomo d'affari David Leffert Rawle. Non ha mai avuto figli. Dal 1988 è fidanzata con il fotografo Daniel Gillham.

Filmografia parziale modifica

Cinema modifica

Televisione modifica

Doppiaggio modifica

Teatro (parziale) modifica

Riconoscimenti modifica

  • Premio Emmy
    • 1989 – Candidatura alla miglior attrice non protagonista in una miniserie o uno speciale TV per Echoes in the Darkness
    • 1990 – Candidatura alla miglior attrice non protagonista in una miniserie o uno speciale TV per Perfect Witness
    • 1995 – Candidatura alla miglior guest star in una serie drammatica per Road to Avonlea
    • 1998 – Candidatura alla miglior attrice protagonista in una miniserie o speciale TV per An Unexpected Family
    • 2000 – Candidatura alla miglior attrice protagonista in una miniserie o speciale TV per The Baby Dance
    • 2001 – Candidatura alla miglior attrice non protagonista in una serie drammatica per West Wing – Tutti gli uomini del Presidente
    • 2002 – Candidatura alla miglior attrice non protagonista in una serie drammatica per West Wing – Tutti gli uomini del Presidente
    • 2003 – Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica per West Wing – Tutti gli uomini del Presidente
    • 2003 – Miglior attrice non protagonista in una miniserie o film TV per The Matthew Shepard Story
    • 2004 – Candidatura alla miglior attrice non protagonista in una serie drammatica per West Wing – Tutti gli uomini del Presidente
    • 2005 – Candidatura alla miglior attrice non protagonista in una serie drammatica per West Wing – Tutti gli uomini del Presidente
    • 2006 – Candidatura alla miglior attrice non protagonista in una serie drammatica per West Wing – Tutti gli uomini del Presidente
    • 2006 – Miglior performance in uno speciale per bambini/ragazzi/famiglie per Jack
    • 2007 – Candidatura alla miglior attrice protagonista in una serie commedia per Out of Practice – Medici senza speranza
  • Grammy Award

Doppiatrici italiane modifica

Come doppiatrice è stata sostituita da:

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN76504691 · ISNI (EN0000 0001 0917 8268 · LCCN (ENn85089292 · GND (DE142020389 · BNE (ESXX1175580 (data) · BNF (FRcb13939868r (data) · J9U (ENHE987007441246105171 · CONOR.SI (SL28435811