Apri il menu principale
USD Corsico 1908
Calcio Football pictogram.svg
Granata
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Flag maroon HEX-7B1C20.svg Granata
Dati societari
Città Corsico
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Campionato Seconda Categoria
Fondazione 1908
Scioglimento2010
Presidente Italia Fabio Durante
Allenatore ItaliaCarmine Fantini
Stadio Stadio Comunale E.Fermi - Corsico
(??? posti)
Sito web www.usdcorsico.it
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'Unione Sportiva Dilettantistica Corsico 1908 è una società calcistica italiana con sede nella città di Corsico. Milita in Seconda Categoria, l'ottavo livello del campionato italiano.

Indice

StoriaModifica

Fondato nella primavera del 1908 come Unione Sportiva Corsico, inizialmente fu una società polisportiva con particolare attenzione al ciclismo, essendo di Corsico Carlo Galetti, vincitore di 3 Giri d'Italia.[1] In seguito fu il calcio a essere lo sport più seguito e praticato.

Negli anni quaranta la squadra di calcio raggiunse la Serie C, massimo traguardo di sempre. Nella metà degli anni settanta si fuse con la Corsichese, di cui adottò la maglia di colore granata al posto del proprio azzurro.

Nella stagione 2008-2009 retrocede in Promozione e in quella seguente in Prima Categoria.

Il club cessa l'attività ufficiale nel 2010 lasciando liberi tutti i calciatori.

Successivamente, un club di Cesano Boscone cambia denominazione e sede ottenendo dal Comune di Corsico di poter utilizzare il campo sportivo lasciato libero dalla defunta U.S. Corsico.

Nel giugno del 2018 avviene la fusione tra U.S.D. Corsico e A.S.D. Red Devils Corsico, con la conseguente nascita dell'U.S.D. Corsico RD.

CronistoriaModifica

Cronistoria dell'Unione Sportiva Dilettantistica Corsico RD
  • 1908 - Fondazione dell'Unione Sportiva Corsico.
  • 1908-1945 - Attività sportiva locale prevalentemente ciclistica[2].
  • 1946-1947 - 1º nel girone M della Prima Divisione lombarda, e vince il proprio girone di semifinale. Promosso in Serie C[3].
  • 1947-1948 - 5º nel girone D della Serie C. Retrocesso in Promozione.
  • 1948-1949 - 11º nel girone D della Promozione.
  • 1949-1950 - 15º nel girone D della Promozione. Retrocesso in Prima Divisione.
  • 1950-1951 - nel girone N della Prima Divisione lombarda.
  • 1951-1952 - 4º nel girone I della Prima Divisione lombarda. Passa nella nuova Promozione regionale.
  • 1952-1953 - nel girone D della Promozione lombarda.
  • 1953-1954 - nel girone D della Promozione lombarda.
  • 1954-1955 - 13º nel girone C della Promozione lombarda. Retrocesso in Prima Divisione.
  • 1955-1956 - in Prima Divisione Lombarda. Ammesso alle finali regionali lombarde, le vince ed è Campione Lombardo di Prima Divisione. Promosso in Promozione.
  • 1956-1957 - 11º nel girone C della Promozione lombarda.
  • 1957-1958 - 10º nel girone C lombardo del Campionato Nazionale Dilettanti.
  • 1958-1959 - 15º nel girone C lombardo del Campionato Nazionale Dilettanti. Retrocesso e successivamente ripescato.
  • 1959-1960 - 12º nel girone F della Prima Categoria lombarda.
  • 1960-1961 - 15º nel girone F della Prima Categoria lombarda. Retrocesso in Seconda Categoria.
  • 1961-1962 - in Seconda Categoria. Promosso in Prima Categoria.
  • 1962-1963 - 8º nel girone E della Prima Categoria lombarda.
  • 1963-1964 - 5º nel girone B della Prima Categoria lombarda.
  • 1964-1965 - 7º nel girone D della Prima Categoria lombarda.
  • 1965-1966 - 16º nel girone D della Prima Categoria lombarda.
  • 1966-1967 - 10º nel girone D della Prima Categoria lombarda. Resta nella declassata Prima Categoria.
  • 1967-1968 - 15° in Prima Categoria Lombardia, Girone D.
  • 1968-1969
  • 1969-1970
  • 1970-1971- 4° in Prima Categoria Lombardia, Girone H
  • 1971-1972
  • 1972-1973- 10° in Prima Categoria Lombardia, Girone E
  • 1973-1974- 13° in Prima Categoria Lombardia, Girone E
  • 1974-1975- 11° in Prima Categoria Lombardia, Girone F
  • 1975-1976- 4° in Prima Categoria Lombardia, Girone E
  • 1976-1977- 16° in prima Categoria Lombardia, Girone E
  • 1977-1978- 5° in Prima categoria Lombardia, Girone
  • 1978-1979 - in Prima Categoria. Promosso in Promozione.
  • 1979-1980 - 14º nel girone D della Promozione lombarda. Retrocesso in Prima Categoria.
  • 1980-1981 - in Prima Categoria. Promosso in Promozione.
  • 1981-1982 - 15º nel girone D della Promozione lombarda. Retrocesso in Prima Categoria.
  • 1982-1983 - 1º nel girone H della Prima Categoria lombarda. Promosso in Promozione.
  • 1983-1984 - 5º nel girone D della Promozione lombarda.
  • 1984-1985 - 5º nel girone D della Promozione lombarda.
  • 1985-1986 - 4º nel girone D della Promozione lombarda.
  • 1986-1987 - 7º nel girone D della Promozione lombarda.
  • 1987-1988 - 3º nel girone B della Promozione lombarda.
  • 1988-1989 - 5º nel girone E della Promozione lombarda.
  • 1989-1990 - 1º nel girone E della Promozione lombarda. Promosso nel Campionato Interregionale.
  • 1990-1991 - 3º nel girone B del Campionato Interregionale.
  • 1991-1992 - 1º nel girone A del Campionato Interregionale. Perde lo spareggio promozione con il Giorgione.
  • 1992-1993 - 4º nel girone A del Campionato Nazionale Dilettanti.
  • 1993-1994 - 3º nel girone A del Campionato Nazionale Dilettanti.
  • 1994-1995 - 4º nel girone B del Campionato Nazionale Dilettanti. Rinuncia al C.N.D. e si iscrive in Eccellenza Lombardia.
  • 1995-1996 - 11º nel girone C dell'Eccellenza Lombardia.
  • 1996-1997 - 16º nel girone B dell'Eccellenza Lombardia. Retrocesso in Promozione.
  • 1997-1998 - 3º nel girone E della Promozione Lombardia.
  • 1998-1999 - 2º nel girone C della Promozione Lombardia.
  • 1999-2000 - 5º nel girone C della Promozione Lombardia.
  • 2000-2001 - 9º nel girone C della Promozione Lombardia.
  • 2001-2002 - 6º nel girone C della Promozione Lombardia.
  • 2002-2003 - 6º nel girone C della Promozione Lombardia.
  • 2003-2004 - 4º nel girone C della Promozione Lombardia. Eliminato ai play-off dal Garlasco.
  • 2004-2005 - 2º nel girone C della Promozione Lombardia. Vince i play-off ed è promosso in Eccellenza Lombardia.
  • 2005-2006 - 5º nel girone A dell'Eccellenza Lombardia. Vince i play-off regionali, eliminato ai play-off nazionali dalla Nuova Piovese.
  • 2006-2007 - 5º nel girone A dell'Eccellenza Lombardia dopo aver vinto lo spareggio con la Gallaratese. Vince i play-off regionali, eliminato ai play-off nazionali dalla Novese.
  • 2007-2008 - 3º nel girone A dell'Eccellenza Lombardia. Eliminato ai play-off dal Cantù San Paolo.
  • 2008-2009 - 16º nel girone A dell'Eccellenza Lombardia. Retrocesso in Promozione.
  • 2009-2010 - 16º nel girone G della Promozione Lombardia. Retrocesso in Prima Categoria.
  • 2010 - Inattivo per mancanza del campo di gioco, la società cessa l'attività calcistica.

2015 - Il Cesano Boscone si trasferisce a Corsico cambiando sede ed anche i colori sociali.

  • 2015-2016 - 6° nel girone F della Promozione Lombardia.
  • 2016-2017 - 16° nel girone F della Promozione Lombardia. Retrocesso in Prima Categoria.
  • 2017-2018 - 15° nel girone N della Prima Categoria Lombardia. Retrocesso in Seconda Categoria.
  • 2018 - In seguito alla fusione con l'A.S.D. Red Devils Corsico nasce l'Unione Sportiva Dilettantistica Corsico RD.[4]

PalmarèsModifica

Competizioni interregionaliModifica

1991-1992 (girone A)

Competizioni regionaliModifica

1989-1990 (girone E)
1982-1983 (girone H)

Competizioni giovaniliModifica

  • Campione d'Italia Giovanissimi: 1
1995-1996

Altri piazzamentiModifica

Terzo posto: 1990-1991 (girone B)
Terzo posto: 1993-1994 (girone B)
Terzo posto: 2007-2008 (girone A)
Secondo posto: 1998-1999 (girone C), 2004-2005 (girone C)
Terzo posto: 1987-1988 (girone B), 1997-1998 (girone E)
Finalista: 2006-2007

OnorificenzeModifica

GiocatoriModifica

Alcuni giocatori famosi che hanno indossato la maglia granata del Corsico:

Statistiche e recordModifica

Partecipazione ai campionatiModifica

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
C 1 1947-1948 1
Promozione 2 1948-1949 1949-1950 2
Interregionale 2 1990-1991 1991-1992 5
Campionato Nazionale Dilettanti 3 1992-1993 1994-1995

NoteModifica

  1. ^ Galetti triplice vincitore al giro, su amicidelgaletti.com. URL consultato il 15 maggio 2019.
  2. ^ Non ha mai partecipato a nessun campionato calcistico regionale lombardo in questo periodo.
  3. ^ I documenti ufficiali conservati in sede dal Comitato Regionale Lombardia non evidenziano nessuna finale e nessun titolo lombardo assegnato avendo giocato l'ultimo turno di semifinale il 2 agosto 1947 (vedasi oltre alla "Gazzetta dello Sport" anche il giornale "Lo Stadio" conservato microfilmato dall'Emeroteca della Biblioteca nazionale braidense di Milano ora presso la Mediateca di Via Moscova).
  4. ^ Comunicato Ufficiale N° 1 del 05/07/2018 (PDF), Figc Lombardia, 5 luglio 2018. URL consultato il 1º agosto 2018.