Apri il menu principale

Promozione Lombardia 1953-1954

edizione del torneo calcistico

1leftarrow blue.svgVoce principale: Promozione 1953-1954.

Promozione Lombarda 1953-1954
Competizione Promozione
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 11ª
Organizzatore FIGC
Lega Regionale Lombarda
Luogo Italia Italia
Partecipanti 80
Formula 5 gironi all'italiana
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1952-1953 1954-1955 Right arrow.svg

La Promozione fu il massimo campionato regionale di calcio disputato in Lombardia nella stagione 1953-1954.

A ciascun girone, che garantiva al suo vincitore la promozione in IV Serie a condizione di soddisfare le condizioni economiche richieste dai regolamenti, partecipavano sedici squadre, ed era prevista la retrocessione delle quattro peggio piazzate, anche se erano possibili aggiustamenti automatici per ripartire fra le appropriate sedi locali le squadre discendenti dalla IV Serie.

Indice

Girone AModifica

Squadre partecipantiModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1.   Lumezzane 44 30 16 12 2 40 17 +23
2.   Beretta 42 30 16 10 4 50 30 +20
3.   Villanovese 39 30 14 11 5 53 39 +14
4.   Breno 34 30 12 10 8 59 35 +24
4.   Angelo Antonini 34 30 13 8 9 44 42 +2
6.   Orsa Iseo 33 30 11 11 8 38 34 +4
7.   Gazzaniga 32 30 10 12 8 35 40 -5
7.   Nossese 32 30 13 6 11 53 45 +8
9.   Pol. Darfense 30 30 10 10 10 37 37 0
10.   Gandinese 29 30 13 3 14 42 41 +1
11.   Falco 27 30 9 9 12 39 43 -4
11.   Fiorano 27 30 7 13 10 42 48 -6
  13.   Colognese 22 30 7 8 15 36 56 -20
  14.   Clusone 21 30 5 11 14 55 64 -9
  15.   Pirelli 19 30 3 13 14 28 48 -20
  16.   Trevigliese 15 30 4 7 19 27 59 -32

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.
      Retrocesso in Prima Categoria.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti e spareggi in caso di pari punti in zona promozione e retrocessione.

Girone BModifica

Squadre partecipantiModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Vis Nova 45 30 18 9 3 54 31 +13
2.   Novese 38 30 16 6 8 56 36 +20
3.   Melzo 36 30 15 6 9 66 42 +24
4.   Erminio Giana 35 30 16 3 11 52 44 +8
4. Vis Casatese 35 30 14 7 9 56 43 +13
6.   Aurora Desio 34 30 14 6 10 52 41 +11
6. Seregno 34 30 13 8 9 43 35 +8
8.   Sondrio 33 30 13 7 10 49 45 +4
8. Vimercatese 33 30 13 7 10 48 39 +9
10.   Cusano Milanino 32 30 13 6 11 55 58 -3
11.   Rivoltana 28 30 11 6 13 45 51 -6
12.   Merate 25 30 10 5 15 51 54 -3
  13.   Chiavennese 22 30 8 6 16 48 68 -20
  14.   Cernusco 18 30 6 6 18 37 59 -22
  14.   Missaglia 18 30 6 6 18 43 78 -35
  16.   Bernareggio (-1)[1] 13 30 3 8 19 33 64 -31

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.
      Retrocesso in Prima Categoria.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti e spareggi in caso di pari punti in zona promozione e retrocessione.

Girone CModifica

Squadre partecipantiModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1.   Cantù 44 30 18 8 4 58 29 +29
2.   E.N.A.L. Snia Viscosa Sez.Calcio 41 30 17 7 6 58 31 +27
3.   Lonatese 40 30 14 12 4 43 26 +17
4.   Rescaldinese 38 30 13 12 5 46 29 +17
5.   Salus et Virtus 33 30 12 9 9 41 37 +4
6.   Luino 29 30 8 13 9 35 31 +4
6.   Angerese 29 30 8 13 9 37 42 -5
8.   Castiglione Olona 28 30 11 6 13 47 40 +7
8.   Virtus Tradate 28 30 11 6 13 42 47 -5
10.   Cairatese 27 30 10 7 13 40 54 -14
11.   Laveno Mombello 26 30 7 12 11 30 45 -15
12.   Pol. Gaviratese 25 30 8 9 13 37 46 -9
  13.   Caronnese 24 30 8 8 14 29 41 -12
  14.   Olgiatese 23 30 7 19 4 38 42 -4
  15.   Malnatese 22 30 6 10 14 29 48 -19
  16.   Vedanese 21 30 5 11 14 31 57 -26

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.
      Retrocesso in Prima Categoria.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti e spareggi in caso di pari punti in zona promozione e retrocessione.

Girone DModifica

Squadre partecipantiModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1.   Mobilieri Bovisio 44 30 18 8 4 73 44 +29
2. Parabiago 39 30 15 9 6 65 32 -33
2.   A.T.M. 39 30 16 7 7 73 42 +31
4.   Corbetta 38 30 15 8 7 47 33 +14
5.   Cesano Maderno 34 30 14 6 10 66 56 +10
6.   Corsico 33 30 14 5 11 63 55 +8
6.   Niguardese 33 30 14 5 11 49 51 -2
8.   Arlunese 28 30 10 8 12 48 55 -7
9.   Cinisello 27 30 12 3 15 59 69 -10
9.   Montecatini 27 30 9 9 12 44 57 -13
9.   Mottese 27 30 9 9 12 43 55 -12
12.   Bustese 26 30 9 8 13 49 54 -5
  13.   Nervianese 25 30 8 9 13 54 68 -14
  14.   Arconatese 21 30 7 7 16 60 73 -13
  15.   Alfa Romeo 18 30 7 4 19 38 73 -35
  16.   Mortara (-2)[2] 17 30 6 7 17 42 60 -18

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.
      Retrocesso in Prima Categoria.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti e spareggi in caso di pari punti in zona promozione e retrocessione.

Girone EModifica

Squadre partecipantiModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1.   Vogherese 47 30 22 3 5 69 24 +45
2.   Sant'Angelo 40 30 17 6 7 50 29 +21
3.   Soresinese 38 30 15 8 7 45 28 +17
4.   Codogno 37 30 16 5 9 61 44 +17
5.   Derthona 34 30 14 6 10 59 39 +20
5.   Pro Piacenza 34 30 14 6 10 47 34 +13
7.   Castelnovese 33 30 14 5 11 57 45 +12
8.   Melegnanese 32 30 13 6 11 55 52 +3
9.   Orceana 29 30 9 11 10 26 24 +2
9.   Pizzighettonese 29 30 10 9 11 47 41 +6
11.   Pol. Rivergarese 28 30 9 10 11 42 43 -1
12.   Casteggio 27 30 11 5 14 42 43 -1
  13.   Arquatese 25 30 9 7 14 30 43 -13
  14.   Stradellina 19 30 8 3 19 34 69 -35
  15.   Casalbuttano 18 30 6 6 18 30 63 -33
  16.   Franco Scarioni 10 30 3 4 23 14 87 -73

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.
      Retrocesso in Prima Categoria.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti e spareggi in caso di pari punti in zona promozione e retrocessione.

Finali per il titolo regionaleModifica

SemifinaliModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Vogherese 5 - 4 Lumezzane 2 - 0 3 - 4 (dts)

AndataModifica

Vogherese2 – 0Lumezzane

RitornoModifica

Lumezzane4 – 3
(d.t.s.)
Vogherese

NoteModifica

  1. ^ Penalizzato di un punto per una rinuncia.
  2. ^ Penalizzato di due punto per due rinuncie.

In questa stagione a parità di punteggio non era prevista alcuna discriminante: le squadre a pari punti erano classificate a pari merito (la F.I.G.C. in questa stagione non teneva conto della differenza reti, la utilizzava solo per il Settore Giovanile).
In caso di assegnazione di un titolo sportivo (sia per la promozione che per la retrocessione) era previsto uno spareggio in campo neutro.

BibliografiaModifica

Libri

  • Annuario 1953-1954 della F.I.G.C. - Roma (1954).
  • Francesco Ottone, Tutti gli uomini del pallone - F.C. Laveno Mombello 50° di fondazione (1947-1997).

Altri documenti

  • Comunicati ufficiali della Lega Regionale Lombarda della stagione 1953-1954 conservati dal Comitato Regionale Lombardia in Via Pitteri a Milano.