Vincenzo Rossello

ciclista su strada italiano

Vincenzo Rossello (San Bernardo di Stella, 16 febbraio 1923Alessandria, 20 gennaio 1989) è stato un ciclista su strada italiano. Professionista dal 1946 al 1957, vinse due tappe al Tour de France e due al Giro d'Italia. Suo fratello Vittorio fu ugualmente corridore professionista dal 1946 al 1957. È padre di Fabio e Nevio.

Vincenzo Rossello
Vincenzo Rossello.jpg
Vincenzo Rossello (1956)
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Termine carriera 1957
Carriera
Squadre di club
1945Individuale
1946Ray-Dunlop
Olmo
1947Wilier Triestina
1948-1949Legnano
1950Taurea-Pirelli
1951Arbos
Allegro
Taurea-Cig
1952Arbos
1953Ganna
1954Nivea-Fuchs
1955Fréjus
1956Condor
Fréjus
1957Asborno-Fréjus
Nazionale
1947-1949
1953
Italia Italia
 

PalmarèsModifica

  • 1948 (Legnano, due vittorie)
15ª tappa Giro d'Italia (Udine > Auronzo di Cadore)
2ª tappa Tour de France (Trouville > Dinard)
  • 1949 (Legnano, due vittorie)
14ª tappa Giro d'Italia (Montecatini Terme > Genova)
18ª tappa Tour de France (Aosta > Losanna)
  • 1951 (Arbos, una vittoria)
2ª tappa, 1ª semitappa Gran Premio Ciclomotoristico (Benevento > Foggia)

PiazzamentiModifica

Grandi GiriModifica

1946: ritirato
1947: ritirato
1948: 18º
1949: 18º
1950: 24º
1951: 9º
1952: 20º
1953: 10º
1954: 40º
1955: 41º
1956: ritirato
1957: 32º
1947: ritirato (17ª tappa)
1948: ritirato (7ª tappa)
1949: 36º
1953: 22º

Classiche monumentoModifica

1948: 21º
1949: 5º
1951: 75º
1952: 36º
1953: 18º
1955: 59º
1956: 66º
1957: 17º
1953: 72º
1956: 51º
1957: 46º
1945: 15º
1949: 26º
1950: 73º
1951: 15º
1952: 27º
1953: 56º
1954: 53º
1955: 11º
1956: 65º

Competizioni mondialiModifica

Lugano 1953 - In linea: 26º

Collegamenti esterniModifica