Apri il menu principale

Associazione Calcio Femminile Firenze Associazione Sportiva Dilettantistica

(Reindirizzamento da ACF Firenze)
A.C.F. Firenze A.S.D.
Calcio Football pictogram.svg
Viola, Gigliate
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Viola.svg Viola
Simboli Giglio bottonato
Dati societari
Città Firenze
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Fondazione 1979
Scioglimento2015
Presidente Italia Andrea Guagni
Allenatore Italia Sauro Fattori
Stadio Stadio comunale San Marcellino
(1 000 posti)
Sito web www.firenzecalciofemminile.it
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'Associazione Calcio Femminile Firenze A.S.D. è stata una società di calcio femminile dilettantistica con sede a Firenze. Fondata alla fine degli anni settanta, ha disputato numerose stagioni in Serie A, massimo livello del campionato italiano di calcio femminile, nella quale milita nella sua ultima fase dalla stagione 2010-2011 alla stagione 2014-2015.

StoriaModifica

Il Firenze nasce nel 1979 con il nome di Polisportiva Oltrarno Firenze per poi assumere il nome di Firenze nel 1986.

Dopo alcuni anni tra campionati regionali e Serie B nel 1984 arriva la promozione in Serie A, campionato nel quale rimarrà fino alla stagione 1992-1993, stagione in cui, nonostante la squadra abbia raggiunto il miglior traguardo di tutta la sua storia classificandosi al 3º posto, per motivi economici la società rinuncia alla massima serie per ripartire dalla Serie C.

Nel 2005 ritorna in Serie A. Dopo la salvezza nella stagione 2006-2007, retrocede l'anno successivo nella Serie A2, per poi essere nuovamente promossa in serie A al termine della stagione 2009-2010.

Nel 2015 viene fondata la sezione femminile della ACF Fiorentina raccogliendo l'eredità dello storico club.

CronistoriaModifica

Cronistoria dell'A.C.F. Firenze A.S.D.
  • 1979 - Nasce la Polisportiva Oltrarno Firenze.
  • 1980 - Si affilia alla F.I.G.C.F.[1] iscrivendosi al campionato di Serie C gestito dal Comitato Regionale Lombardo[2].
  • 1980 - 1º nel girone B della Serie C lombarda. Promossa in Serie B.
  • 1981 - 6º nel girone C della Serie B.
  • 1982 - 4º nel girone C della Serie B.
  • 1983 - 2º nel girone B della Serie B. Perde 0-1 lo spareggio promozione del 10 luglio contro l'Alba Pavona Crismatours. È in seguito ammessa in Serie A alla compilazione dei quadri della stagione 1984.
  • 1984 - 11º in Serie A. Cambio di denominazione in Pol. Mukkilatte Firenze.
  • 1985 - 9º in Serie A.
  • 1985-1986 - 10º in Serie A.
  • 1986 - Cambio di denominazione in A.C.F. Firenze Casa 77.
  • 1986-1987 - 14º in Serie A. Retrocessa in Serie B a causa dei peggiori scontri diretti con l'Ascoli Sabelli.
  • 1987-1988 - 2º nel girone B della Serie B. Promossa in Serie A.
  • 1988-1989 - 7º in Serie A.
  • 1989 - Cambio di denominazione in A.C.F. Oltrarno Firenze.
  • 1989-1990 - 8º in Serie A. Cambia denominazione in A.C.F. Firenze.
  • 1990-1991 - 8º in Serie A.
  • 1991-1992 - 5º in Serie A. Nei play-off per l'assegnazione dello scudetto perde 0-1 il primo turno il 13 giugno 1992 a Savignano sul Rubicone contro la Lazio.
  • 1992-1993 - 3º in Serie A. Rinuncia al campionato e si iscrive in Serie C Toscana.
  • 1993-1994 - Nel girone unico della Serie C Toscana.
  • 1994-1995 - 1º nel girone unico della Serie C Toscana, ammesso alle finali per la promozione in Serie B. Battendo il Quarticciolo Lazio e la Foroni è promosso in Serie B, ma in seguito rinuncia e si iscrive in Serie C Toscana.
  • 1995-1996 - 1º girone unico della Serie C Toscana. Promosso in Serie B.
  • 1996-1997 - 8º nel girone A della Serie B.
  • 1997-1998 - 13º nel girone A della Serie B. Rinuncia alla Serie B per iscriversi in Serie C Toscana.
  • 1998-1999 - 1º nel girone B della Serie C Toscana. 3º nei play-off della Toscana (girone di 6 squadre).
  • 1999-2000 - 1º nel girone B della Serie C Toscana. 4º nei play-off della Toscana (girone di sola andata a 9 squadre).
  • 2000-2001 - 3º nel girone unico della Serie C Toscana. Promosso in Serie B.
  • 2001-2002 - 6º nel girone C della Serie B.
Prima fase di Coppa Italia.
Seconda fase di Coppa Italia.
Secondo turno di Coppa Italia.
Primo turno di Coppa Italia.
Primo turno di Coppa Italia.
Primo turno di Coppa Italia.
Primo turno di Coppa Italia.
Prima fase di Coppa Italia.
Quarta fase di Coppa Italia.
Semifinale di Coppa Italia.
Quarti di finale di Coppa Italia.
Ottavi di finale di Coppa Italia.
Quarti di finale di Coppa Italia.
Ottavi di finale di Coppa Italia.

AllenatoriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori dell'A.C.F. Firenze A.S.D.

CalciatriciModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatrici dell'A.C.F. Firenze A.S.D.

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ F.I.G.C.F., comunicato ufficiale n. 14 del 20 maggio 1980 dove è citata come "Pol. Oltrarno Firenze"
  2. ^ Nella stagione 1980 per motivi logistici, non avendo potuto organizzare il Comitato Regionale Emiliano a causa delle dimissioni del Commissario Regionale Mario Cugini e la mancata nomina del Commissario per le Marche e la Toscana, le squadre dell'Emilia-Romagna Marche e nord Toscana furono inserite nei quadri del Comitato Regionale Lombardo della F.I.G.C.F. avente sede a Monza, che gestì un girone lombardo e uno misto per le altre regioni, vinto dalla Pol. Oltrarno Firenze.

Collegamenti esterniModifica