Adolfo Lastretti

attore e doppiatore italiano (1937-2018)

Adolfo Lastretti (Tempio Pausania, 18 novembre 1937Loiano, 5 maggio 2018[1]) è stato un attore e doppiatore italiano.

Adolfo Lastretti nel film Il giustiziere sfida la città

Biografia

modifica

Per motivi di lavoro della famiglia si trasferì presto a Rapallo, dove compì gli studi e nel 1957 recitò nel cortometraggio La spiaggia. Invogliato a fare l'attore, nel 1959, durante il periodo universitario a Genova, vinse un concorso nazionale che fu l'inizio del suo iter artistico.

Si stabilì a Roma, dove nel 1960 ottenne una borsa di studio per iscriversi all'Accademia nazionale d'arte drammatica "Silvio D'Amico". La abbandonò quando due anni dopo superò un provino per interpretare Fogli d'album, uno spettacolo teatrale ideato da Giancarlo Menotti per il Festival di Spoleto.

Negli anni sessanta e settanta continuò la sua carriera come caratterista in vari film al fianco di grandi attori come James Coburn, Alain Delon, Jean-Paul Belmondo, Richard Roundtree, fino al ritiro dalle scene nel 2003 dopo la partecipazione alla soap opera Vivere.

Morì il 5 maggio 2018 a causa di una patologia cardiaca.[1] Per sua volontà nessun funerale ma una cerimonia buddista.

Filmografia parziale

modifica

Televisione

modifica

Doppiaggio

modifica

Attori stranieri

modifica
  1. ^ a b È morto Adolfo Lastretti: dagli Spaghetti Western alla soap 'Vivere', in Spettacoli - La Repubblica, 6 maggio 2018. URL consultato l'8 maggio 2018.

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica
Controllo di autoritàVIAF (EN21897583 · ISNI (EN0000 0000 4842 1593 · LCCN (ENno2006062991 · GND (DE1061739449 · BNE (ESXX1705943 (data) · J9U (ENHE987007350634305171