Amiens Sporting Club Football

società calcistica francese
Amiens SCF
Calcio Football pictogram.svg
Asc.png
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali 600px chequered White Black.svg Bianco, nero
Dati societari
Città Amiens
Nazione Francia Francia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of France.svg FFF
Campionato Ligue 2
Fondazione 1901
Presidente Francia Pascal Pouillot
Allenatore Francia Oswald Tanchot
Stadio Stade de la Licorne
(12.097 posti)
Sito web www.amiensfootball.com
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'Amiens Sporting Club Football, meglio noto come Amiens, è una società calcistica francese fondata nel 1901, con sede nell'omonima città della Piccardia.

Nella Ligue 2 del 2016-17 si piazza secondo in classifica e trova una storica promozione in Ligue 1 al 97º minuto dell’ultima giornata sul campo del Reims, la prima della sua storia.

StoriaModifica

La società Amiens Athlétic Club (AAC) venne fondata il 6 ottobre 1901 da cinque ragazzi che fissarono come campo di gioco un terreno nella palude di Renancourt, dove oggi è situato il modernissimo stadio della Licorne. La squadra crebbe rapidamente diventando campione di Piccardia varie volte tanto che, pure il vecchio campo, ormai troppo stretto ed angusto, venne cambiato per ben due volte fino all'inaugurazione nel 1921 dello stadio “Moulonguet”, che deve il nome al presidente dell'AAC, il medico Moulonguet. In quel periodo il risultato di maggior prestigio è la semifinale di Coppa di Francia ottenuta nel 1930, anni durante i quali si raggiunge a più riprese lo status di club professionistico.

Nel 1961 la società è ribattezzata "Sporting Club d'Amiens" dopo la fusione con l'Amiens Sport. Nel 1974 e nel 1978 la squadra è promossa in seconda divisione, l'attuale Ligue 2. Un altro cambio di nome si ha nel 1989 quando il club diventa finalmente Amiens Sporting Club (ASC). Con l'arrivo dell'attuale presidente Pascal Pouillot, la società raggiunge una dimensione professionistica e la seconda divisione (1991) dove vi resta stabilmente.

L'inaugurazione del nuovissimo e modernissimo stadio della Licorne nel 1999, coincide quasi con il periodo migliore della storia bianconera: ossia il raggiungimento della finale in Coppa di Francia (persa ai rigori contro lo Strasburgo) e una nuova promozione in Ligue 2, entrambe nella stagione 2000-2001. Il campionato 2006-2007 ha visto l'Amiens classificarsi al suo miglior piazzamento di sempre (il 4º posto) in Ligue 2.

Storica promozione in Ligue 1Modifica

Conquista la promozione nella Ligue 1 del 2017-18, la prima nella storia del club. Nell'ultima giornata di Ligue 2 sono 6 le squadre che si giocano i 3 posti validi per la promozione in Ligue 1 (due posti per la promozione diretta ed il terzo per i play-off contro la terzultima della massima serie): Strasburgo, Troyes, Lens, Brest, Nîmes ed appunto l'Amiens, tutte racchiuse tra i 64 e i 61 punti in classifica. La 38ª giornata non prevede nessuno scontro diretto tra le contendenti, tranne per l'Amiens, che deve giocare sul campo difficile dello Reims, settimo in classifica. Verso il 90º minuto tutte le sfide vedono le favorite in vantaggio, tranne l'Amiens che sta pareggiando. Al minuto 97º l'Amiens trova un'insperata rete e vince la partita a tempo ormai scaduto mantenendo il secondo posto in classifica; si chiude così uno dei campionati più combattuti, seppure di una serie cadetta. Tutte le squadre coinvolte nella promozione vincono, le posizioni rimangono invariate ed a trionfare sarà lo Strasburgo con 67 punti, seguito dall'Amiens e dal Troyes a 66; più dietro, invece, Lens e Brest a 65, mentre, a 64, chiude il Nimes.

La prima stagione nella massima serie viene conclusa con un tranquillo 13º posto, avendo conquistato 45 punti.

PalmarèsModifica

Competizioni regionaliModifica

  • Campioni DH Nord: 4
1924, 1927, 1957, 1963
1920, 1921
1903, 1904, 1905, 1906, 1908, 1909, 1910, 1911, 1912, 1913, 1914

Altri piazzamentiModifica

Finalista: 2000-2001
Semifinalista: 1929-1930, 2007-2008
Secondo posto: 2016-2017
Secondo posto: 2000-2001, 2010-2011
Terzo posto: 2015-2016

OrganicoModifica

Rosa 2020-2021Modifica

Aggiornata al 2 gennaio 2021.

N. Ruolo Giocatore
1   P Régis Gurtner (capitano)
2   D Prince-Désir Gouano
3   D Adam Lewis
4   D Nicholas Opoku
5   D Molla Wague
9   A Stephen Odey
10   C Arnaud Lusamba
11   A Juan Otero
12   D Emmanuel Lomotey
13   D Mickaël Alphonse
14   A Jack Lahne
16   P Yohann Thuram
17   C Alexis Blin  
18   D Sanasi Sy
19   A Chadrac Akolo
N. Ruolo Giocatore
20   A Stiven Mendoza
22   C Iron Gomis
23   C Amadou Ciss
24   C Cheick Timite
25   D Rafael Fonseca
26   C Jayson Papeau
27   A Mustapha Sangaré
28   C Gaoussou Traoré
30   P Grégoire Coudert
32   A Darell Tokpa
33   D Nathan Monzango
35   D Valentin Gendrey
36   D Florian Bianchini
  C Eddy Gnahoré
  A Joshua Adeyileka

Rosa 2007-2008Modifica

N. Ruolo Giocatore
1   P Sébastien Chabbert
3   D Joël Sami
4   D Arnold Bouka-Moutou
5   D Réda Johnson
6   C Fabrice Levrat
7   A Roy Contout
8   D David Vairelles
9   A Sébastien Heitzmann
10   A Fabrice Begeorgi
11   C Gary Perchet
12   D David Hamed
14   C Thomas Deruda
15   A Titi Buengo
16   P Benoît Benvegnu
N. Ruolo Giocatore
17   A Amadou Rabihou
18   C Youssuf Mulumbu
19   D Tristan Lahaye
20   A Antoine Buron
21   C Foued Kadir
22   D Aurélien Boche
23   A Bakaye Traoré
25   A Nicolas Raynier
26   D Stéphane Hernandez
28   C Thibault Giresse
29   D Quentin De Parseval
30   P Pierre Caillaud
-   C Carl Tourenne
-   A Fabrice Fiorèse

Giocatori celebriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori dell'Amiens S.C.F.

Allenatori celebriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori dell'Amiens S.C.F.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN266309825 · BNF (FRcb130386343 (data) · WorldCat Identities (ENviaf-266309825
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio